10 trucchi per trasferire file velocemente con Android

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Al giorno d'oggi è possibile condividere in maniera molto semplice e rapida qualsiasi cosa con qualsiasi persona. Chiunque ormai possiede infatti un cellulare con il quale scattare foto, registrare video e scaricare applicazione. Può capitare però di voler spostare determinati file su un altro dispositivo. In questa guida pertanto verranno mostrati dieci semplici trucchi per trasferire i file velocemente con Android.

211

Utilizzate i vecchi metodi

Può sembrare banale, ma perché non utilizzare il buon vecchio Bluetooth per trasferire facilmente i vostri file? Questo metodo è però consigliato se i file che avete intenzione di spostare non sono troppi, in quanto il procedimento potrebbe essere altrimenti piuttosto lento.

311

Adoperate la connessione

Se il Bluetooth vi sembra ormai un metodo obsoleto, potete sempre orientarvi verso nuove tecnologie come ad esempio il Wi-fi Direct. Si tratta di uno strumento che è presente ora su tutti gli smartphone e consente a diversi dispositivi di connettersi mediante Wi-fi.

Continua la lettura
411

Usate l'NFC

Un metodo di ultima generazione è costituito senz'altro dall'NFC (''Near Field Communication''). Esso permette il collegamento tra due dispositivi usufruendo della connessione wireless. Tuttavia questa comunicazione non va oltre la distanza di massimo dieci centimetri.

511

Usufruite di applicazioni esterne

Un altro metodo per trasferire dei file dal vostro cellulare Android ad un altro dispositivo, consiste nello scegliere delle applicazioni esterne. Una tra le più valide è senz'altro Pushbullet, la quale permette di condividere link, note o qualsiasi altra cosa che non superi i 25 MB.

611

Optate per Airdroid

Un'altra efficace applicazione di cui non potete fare a meno è Airdroid. Si tratta di un'applicazione piuttosto conosciuta che è in grado di trasferire qualunque tipo di file dal computer al vostro smartphone Android in maniera molto rapida.

711

Scegliete SendAnywhere

Anche SendAnywhere si basa sullo stesso principio dell'applicazione precedente. A differenza di quest'ultima però, essa è meno famosa. Tuttavia permette la condivisione di file non solo da Android a Windows ma anche a Mac, Iphone,Linux e Windows Phone.

811

Inviate file pesanti con Google Drive

Se avete intenzione di condividere o spostare dei file che sono abbastanza pesanti, probabilmente i metodi citati in precedenza non fanno al caso vostro. Prediligete invece per questo scopo Google Drive, che vi da la possibilità di inviare i file via email.

911

Non dimenticate Whatsapp e Facebook

Se invece volete un metodo molto facile e non volete scaricare alcuna applicazione, potete sempre adoperare gli strumenti di condivisione dei social network più famosi, come ad esempio Whatsapp e Facebook. Ricordate che per questo tipo di operazione avete comunque bisogno di una connessione ad internet.

1011

Guardate la rubrica

Nel caso in cui abbiate bisogno di trasferire i contatti che avete sul vostro cellulare ad un altro dispositivo, potete farlo semplicemente aprendo la rubrica del vostro Android. In questo modo condividerete non solo il numero di cellulare ma anche tutte le informazioni che riguardano i vostri contatti.

1111

Scaricate APK Extractor

Infine se volete spostare delle applicazioni da un dispositivo all'altro, dovete scaricare APK Extractor direttamente dal Play Store del vostro cellulare. In questo modo potrete trasferire tutte le applicazioni che volete senza utilizzare nessun cavo USB.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

iPhone

Come inviare file via bluetooth con iPhone

La comodità di uno smartphone risiede anche nelle enormi possibilità di condivisione: infatti, scambiare dati, file ed informazioni diventa sempre più facile con una tecnologia mobile sempre più potente. I possessori di iPhone, però, sono coscienti...
Android

Come inviare app Android via bluetooth

Oggi vi presenteremo come inviare app Android via Bluetooth. Le app rendono "speciali" il vostro smartphone però, sicuramente lo saprete già, che un dispositivo Android non permette il trasferimento completo e diretto di applicazioni tra due dispositivi...
iPhone

Come utilizzare AirDrop con iOS 7

Airdrop è un'applicazione creata per dispositivi iOS (iPhone, iPad) che utilizza la connessione Wi-Fi e Bluetooth; non richiede alcuna messa a punto e rende l'invio di file il più semplice possibile per gli utenti di iPhone e iPad. Originariamente,...
Android

Come trasferire file velocemente con Android

La parola più usata di questo decennio è sicuramente ‘condivisione’. Le nostre passioni, le nostre foto o i nostri lavori sono solo alcuni esempio di condivisione tra amici, parenti e colleghi. Lo strumento più usato, e sempre alla portata di tutti...
Accessori

Come usare il dispositivo Bluetooth con Skype

Il Bluetooth è una tecnologia che permette a due device (cellulari, tablet, personal computer etc..) di trasferire tra di loro informazioni attraverso una connessione senza fili (senza fili=wireless). Questo dispositivo rende sicura la trasmissione di...
iPhone

Come abilitare il bluetooth sull'iPhone

L'iPhone è un telefonino straordinario; esso è considerato dalla maggior parte delle persone il migliore smartphone che è sul mercato. Inoltre, è un dispositivo maneggevole e sono molto apprezzate le qualità uniche dei materiali con cui è costruito....
Android

Come inviare Applicazioni Android con Share Apps

Un mio amico era talmente interessato ad una mia app che si è messo immediatamente a cercarla sul Play Store. Non si sa il come e il perché, ma non è riuscito a trovarla nemmeno digitando le parole chiave appropriate. Così restò senza l'app e dovette...
Tablet

Come configurare l'hotspot personale su iPad

Con l'iPad di terza generazione, Apple ha introdotto una funzione molto interessante, già presente su iPhone. Parliamo dell'Hotspot Personale, ovvero la possibilità di utilizzare l'iPad e l'iphone come modem e router wifi per connettere altri dispositivi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.