5 motivi per installare una custom ROM su Android

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Una custom ROM contiene il sistema operativo Android nella sua versione pura. Non presenta dunque applicazioni e funzioni tipiche di una particolare marca o azienda del settore. Per installare una custom ROM su Android è necessario effettuare il root. Esso consiste in un permesso per poter modificare le impostazioni predefinite del dispositivo mobile e utilizzarlo in completa autonomia. Quindi dopo aver effettuato la procedura di root, potrete passare all'applicazione di una custom ROM. Ecco una lista di 5 buoni motivi per farlo.

26

Interfaccia grafica

Il primo dei 5 motivi per "flashare" una custom ROM su Android, è l'interfaccia grafica. Ad esempio una delle ROM più famose è utilizzate per la sua bellezza grafica è "MIUI". Utilizza uno stile minimal per le app, lasciando spazio ai colori e al design. Possiede diverse animazioni, totalmente personalizzabili, che danno allo smartphone un'aspetto totalmente diverso a quello che si è abituati a vedere.

36

Funzionalità

Installare una custom ROM su android permette al vostro telefonino di essere più veloce e fluido. Al contrario di quanto si potesse pensare, esse non rallentano il dispositivo mobile, ma lo alleggeriscono. Molte applicazioni vengono inserite nel menù "impostazioni" e non nella schermata "home". In questo modo l'utilizzo non viene intaccato da un sovraccarico di app.

Continua la lettura
46

Aggiornamenti

La maggior parte delle custom ROM dispongono di un vantaggio molto apprezzato, la possibilità di ricevere aggiornamenti costanti. Essi possono essere anche giornalieri. Ciò permette al vostro smartphone di essere sempre aggiornato ai nuovi sistemi, funzioni e applicazioni. Gli aggiornamenti sono così numerosi perché i produttori delle ROM cercano di migliorarle e renderle sempre più competitive.

56

Controllo della privacy

Un ulteriore buon motivo per installare una custom ROM su Android è la possibilità di avere un maggior controllo sulla privacy. Ad esempio una delle più famose e utilizzate ROM, "CyanogenMod", possiede un applicazione chiamata "Privacy Guard". La quale permette di personalizzare le applicazioni installate, limitando i loro permessi ad accedere ad alcune informazioni. Inoltre è possibile, grazie sempre a questa funzione, ricevere delle notifiche qualora si verificasse un malfunzionamento di qualche app.

66

Potenzialità

Installando una custom ROM su un Android, si da al proprio dispositivo mobile una nuova vita. La maggio parte delle ROM, o quanto meno quelle più note, sono compatibili con tantissimi dispositivi. Ciò vuol dire, che anche il telefonino più datato, potrà avere maggiori potenzialità. Quest'ultime sono davvero molteplici, impossibili da elencare in modo esaustivo. Anche perché ogni utente troverà le app e le funzionalità che più gli aggradano. Una cosa è certa, installare una custom ROM apre un mondo nuovo sul vostro smartphone.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Smartphone

Come fare downgrade custom firmware su ZTE Blade V6

I telefonini di oggi, non sono di certo paragonabili ai vecchi cellulari di qualche tempo fa. Oggi i cellulari oltre a collegarsi a internet e a sostituire quasi un computer portatile, sono diventati quasi degli hard disk in grado di contenere migliaia...
Android

Come scegliere una custom rom

Un punto di forza di Android, è la possibilità di avere varie modifiche sul software, sulle prestazioni e sulle capacità del proprio dispositivo che sia uno Smartphone o un Tablet. A differenza di iOS in cui non è possibile effettuare modifiche sul...
Smartphone

Come fare downgrade custom firmware su Samsung Galaxy Alpha

I troppi aggiornamenti, le installazioni di nuovi programmi e molte applicazioni pesanti, possono creare dei problemi di funzionamento negli smartphone di ultima generazione. Se per esempio avete uno smartphone Samsung Galaxy Alpha e volete eseguire un...
Android

Come fare downgrade custom firmware su Blackberry 7230

La tecnologia ha permesso di fare passi da gigante anche nel mondo della comunicazione. I nuovi smartphone e cellulari usciti negli ultimi anni, hanno permesso di rendere ancora più rapida la comunicazione con le persone, grazie anche all'evoluzione...
Android

Le 10 migliori app per Android rootati

Android è un sistema operativo all'avanguardia. Ci offre tantissime possibilità di personalizzazione: attraverso il root, le custom recovery e le ROM di vario tipo è possibile modificare ogni aspetto del nostro dispositivo in base ai nostri bisogni....
Android

Come attivare l'opzione sviluppatori su Android

Android è senza dubbio il sistema operativo per smartphone più diffuso al mondo. Mentre la maggior parte delle impostazioni sono ben visibili, ne esiste una parte che è ben nascosta affinché gli utenti meno esperti non vi capitino per sbaglio e alterino...
Android

Trucchi per utilizzare al meglio Galaxy S2

Il Galaxy S2 è un dispositivo mobile Samsung che monta il sistema operativo Android. Nonostante sia un po' datato, si tratta di un terminale tra i più performanti presenti in commercio. Sottile e leggero, presenta un touch screen fluido e reattivo e...
iPhone

Come modificare le icone delle applicazioni su iPhone

La maggior parte della popolazione mondiale, possiede minimo un cellulare, e molti ne posseggono anche due, dividendo letteralmente in due la vita. Chi può, possiede l'Iphone di Apple. Conosciamo tutti questo marchio firmato dal grande Steve Jobs, e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.