5 motivi per scegliere uno smartphone con batteria removibile

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nello sterminato mondo degli smartphone esiste fortunatamente una netta distinzione: quelli dotati di batteria removibile e quelli invece che non consentono la sostituzione delle componenti originali, né tantomeno l'apertura del dispositivo. Sicuramente Apple ha fatto scuola per la seconda categoria, disprezzata a ben vedere da una buona fetta di mercato. Ecco dunque 5 validi motivi per indurvi a scegliere un cellulare del primo tipo.

26

Praticità

Vi è mai capitato di dover urgentemente ricaricare la vostra batteria? Una risposta negativa non rientra certo nella normalità. Quindi, con buona pace di quelle a ricarica ultra-rapida che pare non siano ancora pronte per la commercializzazione, il metodo che conviene di più in assoluto consiste nel portarsi dietro una batteria di scorta, ovviamente caricata al massimo. Comodo no?

36

Sollievo

Se siete persone particolarmente ansiose o diffidenti, il fatto di non poter controllare l'interno del vostro smartphone potrà crearvi qualche prurito. Se quindi vi sentite chiamati in causa, oltre a consigliarvi una visita medica, vi suggerisco di acquistare solo dispositivi che permettano l'esplorazione delle sue componenti. Sapere di poter cambiare la vostra batteria in caso di bisogno, vi farà dormire bene la notte.

Continua la lettura
46

Aggiornamenti

Una buona fetta di mercato si sta muovendo verso gli smartphone assemblabili, in cui sei tu a sostituire e ad aggiornare di volta in volta le componenti a seconda delle tue esigenze. Non serve un genio a immaginare che con l'avvento di batterie sempre più performanti e capienti, questo elemento diventerà uno dei più intercambiabili. Per gli amanti della personalizzazione, potrete inoltre decidere direttamente voi quale aspetto dare al vostro caro aggeggio.

56

Risparmio

Inutile negarlo, quasi tutti gli smartphone dotati di una batteria removibile rientrano nella fascia di prezzo medio-bassa. Difficile che un dispositivo con materiali e/o un design di pregio consenta l'accesso al proprio hardware. Il tutto si sintetizza in un minor costo per l'acquirente: a chi non fa comodo risparmiare qualcosina laddove si riesce?

66

Sostituzione

Chi ha avuto a lungo uno smartphone, soprattutto se di seconda mano, potrà confermarlo: la batteria col passare degli anni degrada in maniera inarrestabile fino a livelli insostenibili. Servirà dunque munirsi di contante e rivolgersi al proprio fornitore di fiducia per acquistare una batteria sostitutiva. Sempre meglio che farsi spennare dai negozi che riparano gli smartphone sigillati.  

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Tablet

Come trasferire un e-book su Kindle

Il forte sviluppo tecnologico avvenuto in questi ultimi anni, ha permesso la realizzazione di tantissimi nuovi strumenti che ci semplificano la vita. Basti infatti pensare ai moderni smartphone ossia l'evoluzione di primi telefoni cellulare che oltre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.