ABC: come utilizzare Whatsapp

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Whatsapp è un programma di chatting, ormai ampiamente diffuso in tutto il mondo. Accedendo alla lista contatti, che richiama quella salvata sulla memoria del telefono, si può capire chi possiede lo stesso programma. In questo modo, si possono scambiare messaggi istantanei, caricare video, immagini, gif ed altri files. Inoltre vi è la possibilità di inviare messaggi vocali, effettuare chiamate e videochiamate senza costi aggiuntivi, a parte quelli dell'abbonamento annuo per poter utilizzare il software, per un costo davvero irrisorio di pochi centesimi. Ma come entrare nel vivo di questo programma e scoprirne le funzioni base quando lo si usa per la prima volta? La risposta si trova nei prossimi passi, dove vi sveleremo come utilizzare Whatsapp imparando l'ABC.

27

Occorrente

  • Smartphone connesso ad internet in dati o WiFi
  • Whatsapp
37

Scaricate e lanciate il programma

Se siete degli utenti Android, il vostro market di riferimento è il Playstore. Se invece possedete un iPhone accedete all'Appstore. Digitate nella barra delle ricerche "Whatsapp" e tate un tap su "invio" o su "cerca". Tra i risultati elaborati dallo store, trovate il programma oggetto di questa guida, che dovrebbe essere il primo o comunque tra i primi. Cliccateci sopra e date un tap su "installa". In pochi istanti Whatsapp verrà scaricato ed automaticamente installato sul vostro cellulare. Non dovete fare altro che trovare l'icona tra quelle delle applicazioni già installate sul device e cliccarci su per lanciare l'applicazione. Una volta aperto, Whatsapp vi guiderà nella configurazione, chiedendovi il numero di telefono ed un codice di conferma che riceverete tramite SMS. L'installazione dovrebbe proseguire in automatico una volta ricevuto il suddetto messaggio. Se ciò non avvenisse, appuntatevi il codice che riceverete per SMS ed inseritelo nell'apposito campo, per poi confermare. Fatto ciò, vi verrà richiesto di inserire un messaggio di stato, visibile a tutti gli utenti, in mancanza del quale ne verrà caricato uno predefinito.

47

Scrivete il primo messaggio

Appena completata la procedura di configurazione, vi troverete davanti la consueta schermata principale di Whatsapp. Noterete che la grafica è piuttosto semplice, così come le funzioni del software. In alto avrete le sezioni "chat", "stato", "chiamate. Nella prima trovate le ultime chat, alle quali potete accedere per continuare la conversazioni avviate e tenerle sempre a portata di mano. Nella seconda trovate i messaggi di stato impostati dagli altri utenti e le nuove "stories", ovvero delle fotografie che fungono da messaggio di stato, rappresentando oggetti o momenti importanti per i vostri contatti. Nell'ultima sezione trovate, invece, la lista delle chiamate effettuate.
Per inviare un primo messaggio selezionando la persona con la quale comunicare dalla lista contatti, date un tap sul tasto in basso a destra, di colore verde. Il tasto è rappresentato da un cerchio verde con il segno "+". La lista contatti, come detto, combacia con quella memorizzata nella memoria del telefono e vi mostra tutte le persone che possiedono Whatsapp. Vi basterà selezionarne una per iniziare da subito a scrivere. Potete inoltre inserire le emoticon cliccando sull'icona a forma di smile o inviare file cliccando sull'icona a forma di graffetta. Queste ultime funzioni le trovate in prossimità del campo di scrittura.

Continua la lettura
57

Inviate un messaggio vocale e videochiamate

Per inviare un messaggio vocale, aprite la chat d'interesse e cliccate sull'incona che raffigura un microfono. La trovate sopra la tastiera a destra. Per registrare un messaggio, tenete il tasto schiacciato lungo tutta la durata della registrazione. Se vi accorgete, mentre registrate, che il messaggio non vi piace, senza mai lasciare il tasto potete cancellarlo facendo scorrere il dito verso sinistra. Badate bene che se lasciate la presa, il messaggio verrà automaticamente inviato. Per effettuare una videochiamata, potete invece accedere alla sezione "chiamate" sulla home di Whatsapp ed eseguire lo stesso procedimento descritto per avviare una nuova chat di messaggistica. Vi basterà, quindi, cliccare sul cerchio verde in basso a destra, contenente una cornetta ed un "+", per selezionare un destinatario. Nell'elenco dei destinatari trovate, a fianco ad ogni contatto, una cornetta ed una videocamera. La prima la schiaccerete per avviare una chiamata vocale, la seconda per avviare una videochiamata. Non ci resta che augurarvi buon divertimento con Whatsapp.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prendetevi del tempo per controllare tutte le sezioni dell'applicazione e comprenderne il funzionamento
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Apps

Come salvare i messaggi Whatsapp

In pochissimo tempo Whatsapp, divenuta ormai la più famosa app di messaggistica istantanea per smartphone, ha raggiunto il miliardo di utenti, una cifra spaventosa se pensiamo che venne fondata nel 2009. Whatsapp ha letteralmente spedito in pensione...
Android

Come eliminare backup WhatsApp su Android

Dall'introduzione degli smartphone il vecchio modo di comunicare non trova più spazio. SMS e MMS lasciano il posto a nuove app per la messaggistica istantanea. Si tratta di programmi capaci di inviare qualunque genere di formato, dal testo al vocale....
Smartphone

Come recuperare la cronologia chat di WhatsApp

Abituati come siamo a mandare centinaia di messaggi al giorno tramite Whatsapp a volte non pensiamo che a causa di qualche problema o per semplice distrazione potremmo correre il rischio di perdere tutta la cronologia dei messaggi inviati e ricevuti con...
Android

Come recuperare chat Whatsapp su Android

Con i nuovi dispositivi mobili di oggi, è possibile non solo scattare meravigliose foto, creare incredibili video e scaricare migliaia di applicazioni, ma è anche possibile sfruttare le applicazioni di messaggistica istantanea per condividere immagini,...
Apps

Come fare il backup delle chat su Whatsapp

Al giorno d'oggi non esiste utente che non abbia installato sul proprio smartphone WhatsApp. L'app dalla caratteristica icona verde è la più diffusa per quanto riguarda i servizi di messaggistica. Basta avere a disposizione una connessione, dati o WiFi....
iPhone

Come recuperare una chat di Whatsapp con iPhone

Alzi la mano chi di voi non utilizza Whatsapp?! Sicuramente sarete in pochissimi, visto che ormai questo innovativo e gratuito sistema di messaggistica istantanea è utilizzato da quasi un miliardo di persone in tutto il mondo. Inutile negare i vantaggi...
Tablet

Come installare Whatsapp sull'iPad

Al giorno d'oggi, giovani e meno giovani, usano applicazioni, scaricabili sui device Android e Ios, sfruttando internet per scambiarsi messaggi, foto, video. Sino a pochi anni fa, si usava il semplice invio di sms, messo a disposizione, dalle varie compagnie...
Apps

Come svuotare le chat di Whatsapp

WhatsApp è un'applicazione gratuita, disponibile per tutti gli smartphone Android, e per usarlo sul telefonino è necessario disporre solo di una connessione 3G o Wi-Fi. Inoltre si può utilizzare lo stesso piano internet che già normalmente si usa,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.