Chiamate vocali su WhatsApp: cosa sono e come funzionano

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

WhatsApp Messanger, famoso ai teenager con il nome di WhatsApp, è un software di messaggistica istantanea che permette agli utenti di scambiare messaggi di testo, immagini, foto o contenuti multimediali di vario tipo. In questo modo si evitano eventuali costi aggiuntivi per l’invio di SMS e MMS. La enorme notorietà è dovuta alle tantissime possibilità che l'app offre ai suoi utenti; una è quella di effettuare gratuitamente telefonate e chiamate vocali su cellulari con sistema Android e iPhone. Leggendo questo tutorial si possono avere delle informazioni sulle chiamate vocali su whatsapp per capire cosa sono e come funzionano.

26

Occorrente

  • Connessione a internet attiva
36

Le “Chiamate Vocali” sono le telefonate VOIP, cioè quelle instradate tramite traffico dati e non tramite la rete cellulare. Per tale motivo si ha bisogno di una rete internet (una connessione Wi-Fi o una rete mobile). Non ci sono costi aggiuntivi o eventuali addebiti sul cellulare, tranne quelli della rete WiFi e quelli della rete mobile. Se non si è collegati con la rete Wi-Fi si consuma il traffico dati del proprio operatore di telefonia mobile e vengono scalati i Kilobyte (KB) dal proprio piano tariffario internet. In questo caso il consumo dati per effettuate le chiamate vocali WhatsApp non è esagerato; sono infatti di 6/7 MB per circa un quarto d'ora di telefonate.

46

La procedura per attivare tale servizio è uguale a quella degli altri Paesi; basta ricevere una telefonata da parte di un amico o di qualcuno che ha il servizio già attivo sul proprio dispositivo. Per usufruire di questa possibilità bisogna avere già installato sul proprio Smartphone l’ultima versione del software. In caso contrario è indispensabile collegarsi al sito ufficiale Apple Store o Google Play Store e controllare l’ultima modalità del programma. Quando si deve ricevere la prima chiamata è opportuno tenere l’applicazione aperta ed in esecuzione in quanto può succedere che chi telefona sente squillare e non si riceve la notifica.

Continua la lettura
56

Il funzionamento è molto semplice; dopo la prima chiamata WhatsApp si divide in 3 schede: una denominata “CHIAMATE” in alto a sinistra che contiene le telefonate effettuate, una tabella nominata “CHAT” situata al centro che contiene i messaggi scambiati con gli amici ed una sezione “CONTATTI”. In base alla scheda cambiano anche le icone della Action Bar: Se si è nella sezione “CHIAMATE” si ha l’icona di ricerca che permette di cercare un contatto con chi già è stata effettuata una chiamata. In alto a sinistra si ha l’icona del telefonino con il segno “+”; essa consente di cercare un amico con cui si vuole avviare una chiamata. Se si è nella tabella “CHAT” si ha a disposizione il motore di ricerca per una chat, e l’icona col messaggio + per iniziare una nuova conversazione. Nella sezione “CONTATTI” si può cercare un contatto con la lente d’ingrandimento, invece quella con il segno “+” permette di aggiungere direttamente nella rubrica un nuovo contatto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Attenzione, alcuni operatori osteggiano il traffico tramite VOIP, perciò controllate le condizioni d’uso del vostro operatore per evitare qualche sgradita sorpresa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Apps

Come salvare un messaggio vocale di Whatsapp

Se non siete uno dei 500 milioni di utenti di WhatsApp sappiate che è una delle applicazioni più scaricate per smartphone di proprietà del famigerato Mark Zuckerberg, utilizzata come piattaforma di messaggistica istantanea grazie alla rete internet,...
Apps

Come eliminare backup WhatsApp su iPhone

Con l'avvento delle nuove tecnologie, per stare al passo con i tempi e tenersi sempre aggiornati è diventato quasi necessario essere in possesso di uno smartphone. I cellulari di oggi consentono inoltre di gestire diverse applicazioni, di scambiare messaggi...
Apps

WhatsApp: 10 regole per sopravvivere ai gruppi

Le applicazioni di messaggistica istantanea, come WhatsApp sono molto utili. Grazie a WhatsApp, infatti, possiamo metterci in contatto velocemente con uno dei nostri contatti, oppure con più di uno contemporaneamente tramite le chat di gruppo. I gruppi...
Apps

Come velocizzare Whatsapp su iPhone

Se sul vostro iPhone avete proceduto con l'installazione dell'applicazione di WhatsApp, ma questa risulta essere piuttosto lenta, sappiate che esiste la possibilità di velocizzarla. Per farlo sarà sufficiente andare ad eseguire una buona pulizia del...
Apps

10 buoni motivi per eliminarti dai tuoi gruppi WhatsApp

Tutti ormai hanno scaricato sul proprio cellulare l'applicazione WhatsApp per poter comunicare con gli altri contatti attraverso l'utilizzo di messaggi, video, foto o registrazioni vocali. Molto spesso attraverso l'utilizzo di WhatsApp si può anche essere...
Apps

Consigli per usare Whatsapp con il computer

Sei un WhatsApp dipendente e vorresti averlo sempre a portata di mano per poter avere la tua cerchia d amici e le tue conversazioni sotto controllo? Oggi c'è una grande novità che offre la possibilità di usarlo anche in ufficio i quando non si ha il...
Apps

Come usare Whatsapp con un altro numero

WhatsApp come tutti ormai sapete, è un'applicazione di messaggistica istantanea che negli ultimi anni ha davvero fatto il boom su tutti i tipi di SmartPhone. WhatsApp, è in grado di far scambiare tra due o più dispositivi non solo messaggi di testo...
Apps

Come sapere se qualcuno ti ha bloccato su WhatsApp

Tra le varie applicazioni che è possibile scaricare sul proprio cellulare per poter scambiare messaggi immediati di testo, video, immagini e messaggi vocali, conoscerai sicuramente la famosissima applicazione WhatsApp. Questa applicazione permette di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.