Come Ampliare La Memoria Dell'Ipad

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Chi è in possesso di un iPad è a conoscenza del fatto che la memoria si riempie molto facilmente e che il dispositivo Apple non permette all'utente di inserire una scheda di memoria esterna. L'inserimento di quest'ultima consentirebbe di salvare i file e di non appesantire eccessivamente la memoria interna del dispositivo. Se però si attua qualche piccolo accorgimento, sarà possibile espandere la memoria degli iPad. La guida che segue vi darà delle indicazioni su come ampliare la memoria dell'iPad.

26

Occorrente

  • un iPad
  • una micro SD
  • Camera Connection Kit
36

Come prima cosa procuratevi un kit chiamato "Camera Connetion Kit"; quest'ultimo può essere certamente acquistato su internet ad un prezzo piuttosto basso. Successivamente procuratevi una micro SD della grandezza che preferite; l'espansione della memoria dell'iPad dipende principalmente dalla capienza della micro SD. La memoria, essendo esterna, è più lenta nelle esecuzioni delle applicazioni rispetto a quella interna; è quindi consigliabile salvare solamente file di musica, foto, video e documenti. Inserite la Micro SD all'interno del kit, che a sua volta va inserito nel connettore dell'iPad.

46

A questo punto aprite "iFile" e recatevi sulle impostazioni per attivare la voce "Nomi Applicazioni". Andate su "Applicazioni" e selezionate un'applicazione che occupa molto spazio nella memoria del dispositivo. Una volta individuata, entrate nella corrispettiva cartella, selezionate "modifica" e premete il pulsante taglia. Quando il kit è connesso al dispositivo, nella barra laterale di iFile si presenta la voce "Memoria Flash": entrate al suo interno e create una cartella con il nome che preferite. Una volta creata, incollate i file che avete copiato in precedenza cliccando sulla voce "Modifica" in alto a destra e poi su incolla in basso.

Continua la lettura
56

Selezionate nuovamente i file e cliccate su "copia". Tornate indietro tramite la barra laterale e andate nella cartella "Applicazioni". A questo punto vi comparirà la cartella dell'applicazione che avete scelto e sopra di essa un' altra cartella con un nome composto da numeri e lettere, simile ad un codice. Entrate in questa e, mediante il tasto modifica, copiate il collegamento. Se l'operazione è andata a buon fine, i nomi dei file diventeranno di colore "Blu". La procedura è terminata, adesso avete le vostre App più pesanti all'interno della memoria esterna; in questo modo avrete alleggerito il vostro iPad. Quando rimuoverete il kit, l'icona dell'applicazione sarà sempre visibile ma non potete utilizzarla; per aprirla occorre reinserire il kit.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se all'interno della micro SD è presente la cartella DCIM contenente foto, vi si aprirà il lettore di immagini che potete chiudere senza problemi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Tablet

Come avviare la fotocamera a schermo spento su iPad

Oggi tutti abbiamo la possibilità di poterci improvvisare spie. Qualche volta vogliamo fare delle foto senza essere notati. Una delle possibili opzioni è quella di scattare delle foto con un'applicazione del tipo "Silenzioso Fotocamera+" (scaricabile...
iPhone

Come mettere una SIM per iPhone in un iPad

Se avete un iPhone ed intendete sfruttare la sim per inserirla in un iPad, l'operazione è possibile effettuarla, prestando però particolare attenzione oltre che rispettare alcune funzioni. A tale proposito ecco una guida dettagliata, su come procedere...
Tablet

Cose da fare prima di vendere un iPad

Se siete dei fans sfegatati di Apple e volete vendere il vostro vecchio iPad per comprare il nuovo modello appena uscito sul mercato, prima di procedere alla vendita, dovrete fare delle determinate cose sul vostro dispositivo. Per proteggere la vostra...
Tablet

Consigli per espandere la memoria dell'iPad

Se siete i fortunati possessori di un iPad saprete che una delle features meno appetibili è proprio la memoria che non può (apparentemente) essere ampliata. Sebbene si possano spendere più soldi per versioni con più memoria (gli iPad sono disponibili...
Tablet

Come collegare la chiavetta USB all'iPad 2

Oggi i computer portatili sono stati praticamente sostituiti da tanti modelli di iPad, e diventano quindi sempre di più dei dispositivi personalizzabili ed adatti per chi svolge un'attività lavorativa. Il vantaggio principale di questi dispositivi,...
Tablet

Come espandere la memoria dell'iPad

Se volessimo trovare qualche pecca all’iPad, probabilmente sarebbe quella di non possedere una memoria espandibile. In definitiva, l’utente non può materialmente migliorarne questo difetto, in quanto il famoso dispositivo targato Apple non supporta...
Tablet

Come localizzare l'iPad

I tablet, come anche gli iPad, sono molto usati al giorno d'oggi e sono dei validi intrattenimenti per i momenti di noia, o anche per svolgere piccole operazioni di lavoro. Quasi non se ne puo' fare a meno, tanto che sono diventati oggetti preziosi per...
Tablet

Come Sbloccare l’iPad

L'Ipad è un prodotto molto diffuso ed amato. Il tablet della Apple, infatti, è stato venuto moltissimo, soprattutto negli ultimi anni. Anche tu e la tua famiglia ne avete uno che però non funziona più tanto bene? Vuoi sapere come sbloccare il tuo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.