Come attivare iMessage su iPad

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Oggi quello che andremo ad affrontare è un semplicissimo argomento: come attivare iMessage su iPad che si mostrerà ancora più facile se seguiremo con attenzione la procedura ampiamente spiegata attraverso gli esaurienti passi di questa guida. Tuttavia, il modo più semplice per comunicare tra noi sono i messaggi per cui vediamo insieme come fare.

26

Come configurare iMessage

Innanzitutto, per configurare iMessage, necessariamente dobbiamo creare un account apple, semplice, questo può essere sia un l'ID di iCloud o anche quello che normalmente utilizziamo per entrare su iTunes. Allora a questo punto dobbiamo procedere con la configurazione. Spostiamoci su Impostazioni, presente nel menù, e procediamo nella sottosezione dei messaggi. Nella schermata che apparirà avremo modo di visualizzare diversi campi. Uno di questi è il campo di iMessage. Dunque inviamo la ricevuta di lettura, riceveremo un indirizzo, e scopriremo il campo oggetto. Bene andiamo avanti.

36

Come inserire l'ID Apple

Preoccupiamoci adesso di abilitare iMessage. Dopo che avremo eseguito questa delicata fase sarà possibile attivare alcune opzioni. Attiviamo invia ricevuta di lettura, in questa maniera sarà consentito ai nostri amici di ricevere una notifica che l'informerà quando noi leggeremo i loro messaggi. Un'altra opzione altrettanto utile è ricevi su, che ci permetterà di inserire l'ID Apple con il quale invieremo e riceveremo i messaggi. Questo account potrà essere chiaramente modificato quando ne avremo più bisogno, per esempio nel caso in cui avessimo degli account diversi magari uno per il lavoro e l'altro per la famiglia.

Continua la lettura
46

Come inserire la password

A questo punto per poter completare la suddetta configurazione ci verrà chiesto di inserire la password del nostro ID apple, supponendo che questo sia lo stesso che usiamo solitamente per entrare su iTunes, altrimenti in alternativa, ci potrà essere chiesto di inserire un nuovo account apple, con la relativa password, nel caso in cui questo dovesse essere nuovo. Quando avremo finito la configurazione di iMessage potremo spostarci tranquillamente sull'icona dei messaggi che si trova nella home del nostro device e, apriamola. Basterà che noi selezioniamo il nostro destinatario, poi potremo tranquillamente scrivere il testo del messaggio allegando eventualmente un 'immagine, un video o addirittura la nostra posizione. Speriamo che questa guida abbia chiarito tutti i nostri dubbi che, come abbiamo avuto modo di constatare è molto chiara.

56

Guarda il video

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

iPhone

Come disattivare iMessage su iPhone

Vi potrebbe essere capitato, se siete passati da un sistema IOS, tipico degli IPhone ad uno Android , Windows o Blackberry, di non riuscire più a ricevere messaggi sms provenienti da altri smartphone Apple. In questi casi il problema potrebbe essere...
iPhone

Come annullare la registrazione di iMessage

Tra i numerosi servizi che la famosissima azienda Apple offre per i suoi dispositivi, non si può sicuramente tralasciare iMessage. Si tratta sostanzialmente di un programma di messaggistica istantanea, il quale consente di poter mandare e ricevere messaggi...
iPhone

Come mandare messaggi gratis dall'iPhone

In questo tutorial vedremo come mandare messaggi gratis dall'iPhone. L'arrivo del sistema operativo iOS ha dato una svolta verso tutti i dispositivi elettronici della casa Apple. La cosa maggiormente importante è che la compagnia si è lanciata a proporre...
iPhone

10 funzioni nascoste dell'iPhone

Per molti l'iPhone è lo smartphone per eccellenza, che supera gli altri in smisurate funzioni e che, se saputo utilizzare, apre un orizzonte illimitato al suo utente. Ma, appunto, SE e sempre SE saputo utilizzare. C'è infatti da dire che non è poi...
iPhone

Come mandare piu foto con iPhone

Vogliamo mandare piu foto ad un amico con il nostro iPhone, ma non sappiamo proprio come procedere? In questa guida, scopriremo insieme un simpatico ed efficace trucchetto che metterà la parola "fine" alle limitazioni, imparando a raggirare il sistema...
iPhone

Come inviare messaggi gratuiti tra iphone

Spedire e ricevere un messaggio rappresenta ormai un'azione eseguita giornalmente da milioni di persone in tutto il mondo. Il settore della comunicazione, quindi, ha compiuto degli enormi passi avanti in questa direzione. La spedizione e il ricevimento...
Tablet

Come scaricare Whatsapp su iPad

Le App che si possono installare sui dispositivi mobili sono infinite, e quella che sicuramente non può mancare è Whatsapp, in quanto fornisce un servizio di messaggistica molto veloce, è semplice e rapida nelle procedure, e utilizza una connessione...
iPhone

Come cambiare id Apple su iPhone 6

L'ID Apple è l'account utilizzato per accedere ai servizi di Apple, come l'App Store, l'Apple Music, iCloud, iMessage, FaceTime e tanto altro ancora. Esso comprende l'indirizzo email e la password utilizzati per accedere, così come tutti i contatti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.