Come Aumentare La Velocità Del Fix Dei Satelliti Su Android

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il fix dei satelliti GPS sui dispositivi Android è sempre un problema, basti pensare che servono dai 5 ai 10 minuti affinché capti la posizione e calcoli il percorso e quindi delle volte risulta più facile indicare la posizione in cui ci troviamo e calcolare il percorso in remoto.
Capita però di non sapere dove siamo esattamente e a quel punto il GPS è l'unica ancora di salvezza, se solo non fosse così lento.
Il tutto è risolvibile con un programma gratuito, scaricabile dal Play Store, il Market di Android.
Vediamo in questa guida come aumentare la velocità del fix dei satelliti su Android.

25

Occorrente

  • Smartphone Android
35

Il primo passo è spegnere il GPS del vostro smartphone o dispositivo tablet. Dopo esservi assicurati che il GPS sia stato spento, connettetevi al Play Store da menù prncipale e sulla barra di ricerca digitate "GPS Assist" e avviate la ricerca. Dovrebbe essere il primo risultato; cliccate e pigiate su "installa" nel rettangolino verde. GPS Assist vi chiederà l'accesso alla posizione, cliccate su accetto altrimenti non lo scarica. Tranquilli, vi sta solo chiedendo il permesso per accedere ai dati del GPS ed elaborarli più in fretta.
Download e installazione partiranno automaticamente.

45

Al termine dell'installazione è sempre consigliabile riavviare il dispositivo, anche se sui nuovi terminali l'applicazione si apre automaticamente dopo l'installazione. In ogni caso se non l'ha già fatto il terminale, aprite l'applicazione dal menù principale e appariranno tre voci.
Attivate le due voci con scritto "Enable" e "Enable automatic start", mentre nella voce "period" inserite il numero 300.
Attenzione, le ultime due voci potrebbero essere già preimpostate con le disposizioni appena date, quindi procedete tranquillamente.

Continua la lettura
55

L'ultimo passo è un test. Avviate il vostro programma preferito di navigazione e nel frattempo attivate il GPS del vostro dispositivo, potete farlo abbassando la tendina.
Un consiglio, su alcuni terminali il GPS è indicato con il termine posizione; è il GPS. Dopo aver avviato il vostro GPS, sempre dal menù a tendina, avviate l'applicazione. Vi apparirà nella saracinesca una voce "start GPS Assist", basta cliccarci sopra ed il gioco è fatto.
Dopo aver testato la velocità del fix del satellite che come avrete notato è migliorata molto, ricordatevi di spegnere il vostro GPS e di pigiare su "stop GPS Assist".
È un consiglio utile da seguire perché il GPS consuma molta batteria, per questo a meno che non ce ne sia davvero bisogno, è più vantaggioso usare una navigazione in remoto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Smartphone

10 trucchi per risparmiare la batteria dello smartphone

Gli smartphone, oltre a telefonare e mandare messaggi, permettono agli utenti di giocare, ascoltare musica, scattare foto e video, connettersi ad internet e organizzare le proprie attività. Data la vasta gamma di funzioni e applicazioni presenti, non...
iPhone

iPhone 5: come attivare o disattivare il GPS

Il GPS è un dispositivo molto importante quando bisogna intraprendere un lungo viaggio e non si conosce la strada da percorrere. All'inizio questi dispositivi erano progettati solo ed esclusivamente per essere installati direttamente in auto e funzionavano...
Smartphone

Come collegare un'antenna gps bluetooth ad uno smartphone nokia

Gli smartphone di ultima generazione sono quasi tutti dotati di un sistema GPS integrato, che utilizza la connessione dati o Wi-Fi per il rilevamento della posizione esatta in cui si trova il dispositivo; quindi, in questi casi, non è necessario utilizzare...
Tablet

Come utilizzare le mappe su iPad

Grazie ad una sinergia con Google, iPad consente la consultazione di mappe, foto satellitari e Street View di una lunga serie di paesi. Tutto è possibile tramite il localizzatore GPS integrato, disponibile nel modello Wi-Fi + 3G. Inoltre, bisogna utilizzare...
Apps

Come visualizzare il cielo stellato sul proprio Iphone

Quanti di noi sanno resistere al fascino del cielo stellato notturno? Basta alzare gli occhi alla volta celeste, e ci si ritrova a fissare una miriade di stelle e di pianeti. Per orientarsi in questo gigantesco caos, molti smartphone mettono a disposizione...
Android

Come installare il sensore magnetico su Android

Se possedete un dispositivo Android sicuramente vi può tornare molto utile disporre di un sensore magnetico. Molti dispositivi prevedono la preinstallazione del sensore, ed in questo caso il problema non si pone. Se invece il vostro smartphone non possiede...
Apps

Come falsificare la posizione su Whatsapp

Attualmente quasi tutti hanno installato sul proprio smartphone Whatsapp; questa utilissima applicazione dà la possibilità di potersi scambiare i messaggini in tempo reale. È un importante sistema di messaggistica istantanea che ha sostituito in breve...
Apps

Le migliori app di astronomia

Diventare un astronomo è il sogno di molti bambini. Per alcuni questo sogno diventa realtà, altri invece intraprendono strade diverse. In molti casi la passione per l'astronomia resta e grazie alla tecnologia si riesce a coltivarla in ogni momento libero...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.