Come bloccare un numero di cellulare

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Al giorno d'oggi molto spesso capita che sul nostro cellulare riceviamo delle chiamate indesiderate da parte di procacciatori di affari oppure di affiliati a dei marketing. Naturalmente tutto questo ci infastidisce non poco. Tuttavia può anche capitare che a chiamarci può essere un amico o un presunto tale. Per questa ragione è necessario trovare la soluzione adeguata per bloccare queste chiamate in entrata. A tal proposito, in questa breve ma esauriente guida vi forniremo alcuni consigli su come bloccare un numero di cellulare.

24

Per bloccare un numero da vecchi cellulari occorre andare in impostazioni, applicazioni e chiamata

Alcuni cellulari di vecchia generazione hanno una funzione all'interno delle impostazioni, la quale ci consente di riuscire a bloccare le chiamate in entrata. Prima di tutto, sarà molto importante scrivere a penna il numero che si ha l'intenzione di bloccare, in maniera perfettamente leggibile sopra un foglietto di carta. Successivamente si dovrà andare a selezionare, dal menù, la dicitura impostazioni, seguita da quella con la voce applicazioni. Per concludere, si deve cliccare sull'opzione chiamata.

34

Per bloccare un numero da dispositivi Android occorre scaricare Blacklist

Il prossimo procedimento che deve essere messo in pratica è quello di cliccare su tutte le chiamate. A seguire occorre andare su rifiuto automatico, e dopodiché ci apparirà un elenco con tutti i numeri di telefono rifiutati che naturalmente risultano bloccati. A questo punto, è necessario cliccare sull'apposito tasto con la scritta crea, per poi ricopiare il singolo numero che effettivamente si desidera bloccare. Una volta effettuata questa operazione, sarà sufficiente andare a cliccare su salva per due volte, per poi uscire definitivamente dal menù. In questa maniera, il numero sarà immediatamente bloccato. Se si possiede uno smartphone con Sistema Operativo Android, è invece necessario andare a scaricare un'applicazione chiamata Blacklist, reperibile dall'apposito Play Store. Una volta scaricata questa applicazione, sarà fondamentale installarla sul dispositivo mobile. Quando l'applicazione sarà installata, è necessario cliccare sul logo dell'applicazione, in modo tale da aprirla, per poi selezionare la voce lista nera, la quale si trova nel piccolo menù che compare sul lato sinistro dello schermo. Successivamente occorre cliccare sull'icona dell'omino che si trova in alto a destra, per poi selezionare il numero che si desidera bloccare dai contatti oppure dai mittenti degli SMS.

Continua la lettura
44

Per bloccare un numero da iPhone è sufficiente aver installato iOS 7

Nel caso, invece, si fosse in possesso di un iPhone, per compiere questo genere di operazione sarà fondamentale l'avere installato iOS 7 sul proprio dispositivo. Inoltre si deve aver salvato il numero di telefono che si intende bloccare nella propria rubrica. A seguire occorre, quindi, cliccare sull'icona telefono, la quale si trova in basso a sinistra dello schermo, per poi selezionare il contatto che si intende bloccare, semplicemente cliccandoci sopra. Alla fine sarà sufficiente salvare la nuova impostazione apportata, con la consapevolezza che il titolare del numero in oggetto non potrà chiamarci ne tanto meno inviare dei messaggi di testo. Con queste procedure, pertanto, la nostra privacy non sarà più violata da altri utenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.