Come bloccare una rete wi-fi con Android

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il Wi-fi è una tecnologia senza fili che permette la navigazione in internet a più dispositivi. Ormai ognuno di noi ha in casa un router Wi-fi, con la comodità di accedere alla rete da più punti dell'abitazione. Per sicurezza è sempre bene proteggere la vostra rete Wi-fi con una password d'accesso. Questo serve per impedire a terzi di "rubarci" banda impunemente. Ma non tutti provvedono ad applicare questa misura. Può capitare che qualcuno si intrufoli nella vostra rete Wi-fi scoperta. È possibile però bloccare delle reti Wi-fi esterne. Potete tranquillamente eseguirlo tramite un semplice dispositivo Android. Vediamo insieme come procedere nel dettaglio.

27

Occorrente

  • Dispositivo Android
  • App "WiFi Kill"
37

Esiste un'applicazione in grado di bloccare una rete Wi-fi molesta. Purtroppo, però, non è più disponibile sul Play Store di Google. Tuttavia la rete viene in nostro soccorso. Le applicazioni per Android hanno estensione "apk". È sufficiente scaricare la app sulla memoria interna del cellulare. Successivamente approvate l'installazione di applicazioni con "origini sconosciute". Cercate quindi "WiFi Kill" su internet, cercate di scaricare il file che vi necessita e avviate il download. Trasferite dunque il file apk nel cellulare e procedete con l'installazione.

47

Al termine di quest'ultima avviate WiFi Kill. Per fortuna l'interfaccia è semplice ed intuitiva. Presenta un tasto "ON/OFF" che permette la scansione di tutte le reti Wi-fi nelle vicinanze. Avrete dunque una lista con ogni rete Wi-fi presente nei dintorni. Dovete solo dare una spunta alla rete che intendete bloccare. Potrete anche bloccare tutte le reti in lista spuntando la voce "All". Generalmente non è necessario essere tanto "cattivi", ma se non conoscete esattamente la rete Wi-fi che vi infastidisce potrebbe essere utile. Con Android è possibile fare mille cose diverse. Avete comunque la possibilità di fare una cosa analoga anche dal computer.

Continua la lettura
57

Dal PC avrete bisogno di un programma come NetCut. Questo software vi permette di scollegare dalla rete degli utenti che si connettono alla vostra LAN. Offre moltissime possibilità e un totale controllo della rete. Oltre all'opportunità di disconnettere utenti "abusivi", NetCut vi offre protezione da altri utenti che usano lo stesso programma. In più vi permette di cercare determinati indirizzi IP o di modificare il vostro indirizzo MAC. Un valido strumento per tenere sempre sotto osservazione la vostra rete ed eventuali attacchi. Non vi resta che provare!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tenete presente che il blocco della rete con questi strumenti è temporaneo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come trasformare il vostro cellulare Android in un modem wifi

Potrebbe capitarvi, o forse vi sarà già capitato, che il vostro modem non funzioni come dovrebbe teoricamente. Possiamo andare a ricercare le cause di questo funzionamento errato attribuendole a svariati fattori, tra i quali vi sarà sicuramente la...
Smartphone

Consigli per trasformare il cellulare in modem wifi

Al giorno d'oggi rimanere collegati sembra essere una delle principali necessità dell'uomo. Può purtroppo capitare che il nostro modem smetta (anche momentaneamente) di funzionare o, ancora peggio, ci troviamo col nostro portatile fuori casa e lontani...
Android

Come aggiornare il firmware Android tramite Wi-Fi

Android è un sistema operativo di tipo open source, cioè aggiornabile e modificabile pubblicamente, nato nel 2008 e sviluppato da Google Inc. E basato su il sistema operativo linux. Sviluppato per i dispositivi mobili come smartphone, tablet e altri...
Tablet

Come migliorare la velocità di connessione Wifi dell’iPad

L'iPad è un oggetto tecnologico estremamente utile attraverso cui è possibile connettersi tramite Wifi alla rete internet in qualunque luogo ci si trovi. Capita però di imbattersi in reti un po' lente o sovraccariche che rendono noiosa e snervante...
iPhone

Come ripristinare le impostazioni di rete su iPhone

Quante volte avreste voluto riportare le impostazioni di rete del vostro Iphone agli standard iniziali di quando avevate acquistato il cellulare?! Questo può capitare perché magari, per errore, avete cambiato le impostazioni e non riuscite più a tornare...
Cellulari

Come trasformare un Nokia in router 3G

Il possesso di un cellulare, al giorno d'oggi, è ormai un qualcosa di indispensabile tra i giovani e non solo. Condividere le informazioni tramite internet è diventata una necessità e le frontiere dell'informazione sono sempre più svariate. Se disponete...
Smartphone

Le migliori App da avere in viaggio

La tecnologia ci accompagna in ogni nostra esperienza. Ormai non possiamo fare niente senza utilizzare un dispositivo mobile. Specie se ci troviamo in viaggio, tablet e smartphone sono due accessori fondamentali. Grazie a delle comodissime app infatti,...
Android

Come analizzare il segnale wi-fi su uno smartphone Android

La maggior parte dei problemi legati alle reti Wi-Fi è dovuto alla presenza di interferenze radio. Spesso, infatti, nel configurare un hotspot o un router wireless ci si dimentica di impostare un parametro fondamentale per la buona propagazione del segnale:...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.