Come collegare l'account di Hotmail sull'iPhone

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Da qualche anno a questa parte, essere in possesso di uno smartphone è diventata quasi una necessità. Avere tutto a portata di mano in un oggetto è il vantaggio per chi viaggia molto o non ha tempo per stare al computer. Vediamo, a tal proposito, nella guida che segue, come collegare l'account di Hotmail sull'iPhone. Si tratta di un'operazione abbastanza facile che può avvenire in diversi modi.

25

Completate delle Tab

Per prima cosa è necessario collegare l'iPhone ad internet. Una volta connesso recatevi su "Impostazioni", che troverete sull'homepage del vostro iPhone. A questo punto vi si aprirà una schermata con varie voci, scorrete fino a trovare la voce "Posta, Contatti, Calendari" e cliccatevi sopra. Ora andate alla voce "Aggiungi account". Il vostro iPhone vi chiederà di scegliere tra sei delle più importanti email e noterete che Hotmail non è presente, quindi cliccate su ''Altro''. Arrivati a questo punto vedrete delle Tab da completare, con "nome, indirizzo, password e descrizione". Inserite i vostri dati in maniera corretta, quindi il vostro nome, la vostra email di hotmail e la password. Una volta terminato, cliccate su "AVANTI".

35

Lasciate degli spazi

In alto troverete due opzioni: IMAP e POP. Cliccate su POP. Il primo rettangolo è già compilato con i vostri dati, quindi scorrete e completate i server in arrivo e in uscita. Tra i server posta in arrivo alla voce "Nome Host" digitate'' pop3. Live. Com''; come Nome Utente digitate invece la vostra email, la password verrà inserita automaticamente, mentre nella porta POP inserite il valore 905 (per fare ciò bisogna attivare le opzioni Usa SSL). Alla voce Nome Host digitate ''smtp. Live. Com''. Il nome e la password non sono obbligatori, quindi lasciate gli spazi che volete in alto a destra dello schermo. Per chi invece possiede un iPhone con sistema operativo IOS 5 la procedura è molto più semplice ed immediata.

Continua la lettura
45

Aggiungete un account e-mail

Recatevi nella scheda delle Impostazioni e cliccate su Posta, contatti calendari. A questo punto cliccate su ''Aggiungi Account'' e troverete immediatamente il logo Hotmail. In alternativa per configurare il vostro account di Hotmail su iPad Air, iPad mini, aprite le impostazioni sullo schermo mini casa iPad o iPad Air. Selezionate mail, contatti, calendari e visualizzate un elenco di tutti gli account di posta elettronica esistenti configurati sull'iPad. Aggiungete un account e-mail su iPad Air Toccate l'opzione ''Aggiungi account'' sotto l'elenco account e-mail attivo. È consigliabile aggiungere Hotmail per iPad nell'opzione Outlook. Com che può sincronizzare la posta, i contatti, il calendario, il promemoria dal server di Hotmail a iPad via. Aggiungete hotmail come opzione outlook. Com.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Smartphone

Come trasferire la rubrica da Windows Phone ad Android

Oggi il cellulare è diventato, per la stragrande maggioranza delle persone, un accessorio indispensabile. In commercio si possono trovare già numerosi modelli ma questo mercato è in perenne evoluzione. Grazie proprio a questa immensa scelta, cambiare...
Android

Come gestire un account di posta elettronica Hotmail su uno smartphone Android

Chi non conosce al giorno d'oggi i telefoni cellulari, piccolo ma grande elemento di comunicazione, alla portata di tutti, giovani anziani uomini e donne in pochi anni hanno subito una rapida evoluzione, in precedenza era possibile effettuare e ricevere...
Tablet

Come impostare mail su iPad

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, a capire come e cosa fare per impostare delle mail sul nostro nuovo ipad. L'iPad è uno strumento molto utile per lavorare e navigare in internet ovunque ci si trovi, avendo a disposizione una...
Tablet

Come configurare la mail di Virgilio sull'iPad

In questa guida vedremo come configurare la mail di Virgilio su iPad. I passaggi non sono molto complicati quindi non disperate. Dopo che avrete seguito la guida e impostato l'accesso alla vostra mail potrete scordarvi di utilizzare il collegamento tramite...
iPhone

Come configurare la mail sull'iPhone

In questa guida vi illustrerò come configurare la Mail sull'iPhone, sono molti anni che uso soltanto telefoni Apple, per la loro buonissima qualità, riguardo a questi telefoni ho molta conoscenza. Con questa guida metterò a vostra disposizione le mie...
Cellulari

Come Configurare L'Email Sul Telefonino

Avere la possibilità di accedere a internet anche quando si è fuori casa, usando il proprio smartphone, è ormai diventata una realtà, ma anche una pratica assai diffusa e comoda. Per molte persone è importante, soprattutto per motivi di lavoro o...
iPhone

Come configurare la mail di Virgilio su iPhone

L’iphone ha cambiato le abitudini di tantissime persone ed ha reso più facili molte operazioni che prima erano complesse. Si è diffuso di conseguenza l'idea che qualsiasi cosa può essere alla portata di tutti se vengono utilizzate app intuitive,...
Android

Come configurare la mail su Android

I dispositivi Android (tablet e smartphone) dispongono di due interessanti applicazioni per la gestione in tempo reale delle mail in mobilità: Gmail ed E-Mail. La prima App funziona solo per configurare domini "@gmail. Com". La prassi è automatica e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.