Come condividere le app dell'iPhone

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se ormai ci siamo annoiati di scaricare sempre le stesse app sui nostri device di Apple, seguendo i vari passi di questa guida capiremo come condividere le applicazioni, e le foto del nostro iPhone con quello di un altra persona, sia tramite il Bluetooth che con il Wi-Fi. In riferimento a ciò, vediamo dunque come effettuare questo lavoro di condivisione dei file.

24

Utilizzare l'account sul dispositivo Apple

La sincronizzazione e la condivisione possono essere effettuate in tre modi diversi, piuttosto facili e veloci. Con il primo metodo utilizzeremo il nostro account sull'altro dispositivo Apple, però bisogna considerare che con il nostro account creato su iTunes possiamo autorizzare fino a cinque dispositivi, per cui potremo collegarne solo cinque. A questo punto, apriremo l'App Store e, posizionandoci nella sezione, scorreremo in fondo alla pagina dove troveremo il nostro ID con l'email associata. Adesso usando un altro device in cui vogliamo inserire le app, accederemo all'App Store con le stesse credenziali, e potremo così scaricare quelle che abbiamo acquistato in precedenza.

34

Usare iCloud

Con il secondo metodo possiamo invece usare l'app gratuita Bump e una volta che l'avremo installato su tutti i dispositivi che intendiamo utilizzare, potremo condividere i nostri dati e le nostre app avvicinando semplicemente i due iPhone. Il terzo metodo avviene invece tramite la famosa applicazione iCloud, e questo tipo di app va in genere utilizzata quando si dispone di più di due device. ICloud inoltre è un servizio offerto dalla Apple che propone al cliente uno spazio web e dei GB di base, in cui può inserire i propri dati ed ottenere con dispositivi diversi, l'accesso allo stesso file salvato nello spazio web. Se tuttavia vogliamo usare iCloud dobbiamo necessariamente avere a disposizione un ID della Apple, mentre per poter effettuare il backup dei dati, dobbiamo prima attivare questa opzione e poi successivamente cliccare sulla voce Archivio.

Continua la lettura
44

Condividere gli elementi

Infine dovremo poi scegliere cosa condividere nella sezione principale delle impostazioni di iCloud. Per i Mac iCloud già si trova nel sistema, e per configurarlo dobbiamo semplicemente crearci l'accesso quindi con la relativa password, e poi cliccare sull'icona di iCloud e su ciò che si vuole sincronizzare così da poterlo spuntare. In definitiva, il consiglio è quello di utilizzare gli ultimi due metodi, in modo da poter inviare le nostre app con Bump, mentre invece con iCloud, potremo sincronizzare le varie app relative alle foto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

iPhone

Come utilizzare ICloud

Se siete in possesso di un dispositivo Apple, saprete certamente cosa sia iCloud. Nato come sostituto di MobileMe dal 12 ottobre 2011, iCloud non è altro che un sistema di archiviazione che permette, attraverso l'immagazzinamento di una serie di contenuti...
iPhone

Come ripristinare l'iPhone da un backup iCloud

Alcune volte, può esser necessario ripristinare un iPhone, un iPod touch o un iPad, magari per venderlo, oppure per rimuovere fastidiosi problemi causati dal tempo e dall'utilizzo. All'interno di questa guida, illustrerò i principi fondamentali su come...
Tablet

Come configurare iCloud su iPad

iCloud è un nuovo servizio gratuito di File Hosting and Sharing che è offerto da Apple. Con questo servizio si possono sincronizzare: documenti, foto, calendari, rubrica, promemoria, drive video e applicazioni con tutti i dispositivi Apple. Inoltre,...
iPhone

Come configurare iCloud su iPhone

iCloud è il servizio di sincronizzazione tra i vari dispositivi mobili fra cui iPhone, iPad, iPod Touch e Mac. Esso permette di salvare tutti i nostri dati come contatti, foto, appuntamenti e file di vario tipo online e di averli a disposizione su tutti...
iPhone

Come liberare spazio dallo storage iCloud

Quando Apple introdusse iCloud nel 2011, annunciò che ogni cliente avrebbe ricevuto cinque gigabyte di spazio di archiviazione su iCloud. È possibile disporre di una maggiore quantità di spazio di archiviazione con una sovrattassa, e incrementarlo...
iPhone

Come liberare spazio su iCloud per il backup

Ormai siamo molto abili nel destreggiarci e nel maneggiare i nuovi dispositivi in uscita: vuoi per le loro intuitive funzioni e vuoi perché viviamo in un'era comandata dalla tecnologia, i più giovani nascono con lo smartphone in mano e conosceranno...
iPhone

Come eseguire un backup dell'iPhone su iCloud

Esistono diverse piattaforme dove è possibile accedere ad una miriade di si servizi per i nostri dispositivi. A tal proposito, attraverso i passi di questa interessante guida tratteremo un argomento che riguarda un po tutti e, che sicuramente potrà...
iPhone

Come gestire la rubrica indirizzi in iCloud

In questa bella e pratica guida, abbiamo deciso di affrontare insieme ai nostri lettori che sono dei veri e propri appassionati di tutto ciò che ha a che fare con la tecnologia, di come poter gestire la rubrica indirizzi in ICloud, un aiuto concreto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.