Come configurare Android con Tim

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Ci sarà sicuramente cambiato di acquistare un nuovo smartphone o di cambiare l'operatore del nostro servizio di telefonia mobile. In questi casi, dopo aver sostituito la sim card, dovremo necessariamente riconfigurare il nostro cellulare in modo da poterlo utilizzare con il nuovo operatore telefonico. Per riuscirci, sopratutto se non siamo molto esperti con il mondo degli smartphone, potremo cercare su internet delle brevi guide che ci insegnino tutti i passaggi che dovremo eseguire per poter modificare le impostazioni sul nostro dispositivo, in base all'operatore di telefonia mobile da noi scelto. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a configurare correttamente il nostro smartphone Android con TIM.

25

Occorrente

  • Scheda Tim
  • Smartphone con piattaforma Android
  • Account Gmail (consigliato)
35

Prima accensione

Per sfruttare al massimo la connessione internet ed i vari servizi disponibili, è necessario configurare correttamente il device. Per procedere, inseriamo la sim Tim all’interno del nostro smartphone Android ed avviamolo. Di solito, già alla prima accensione, Android è in grado di riconoscere il gestore ed avvierà automaticamente la configurazione delle chiamate in entrata ed in uscita. Inoltre, attiverà il servizio sms/mms, collegandosi alla copertura di rete Tim.
Android ci chiederà anche di inserire il nostro profilo Gmail. Se non ne abbiamo uno, provvediamo ad aprire un nostro account che ci permetterà di salvare i nostri contatti della rubrica e di attivare il servizio di geolocalizzazione.

45

Configurazione Wap

Per proseguire nella configurazione del Wap Tim, dovremo andare sul menù principale > Impostazioni. Si aprirà una schermata, nella quale dovremo selezionare Altro > Reti mobili. Proseguiamo, pigiando su “Nomi punti di accesso”, tramite il tasto delle impostazioni, selezioniamo "nuovo APN" ed andiamo a modificare il nome. Controlliamo che la seconda voce sull'elenco riporti il parametro "ibox. Tim. It". Questo dettaglio è fondamentale per assicurare la corretta connessione dello smartphone Android.
Continuiamo, inserendo “222” nel campo "MCC" e “01” in "MNC".
A questo punto, non ci resta che salvare le impostazioni inserite, aprire il browser dello smartphone ed iniziare la navigazione su Web.

Continua la lettura
55

Rete Wireless

Se desideriamo configurare anche una rete wireless su Android, dovremo seguire un semplice procedimento. Andiamo su Impostazioni > Wireless e rete, e selezioniamo la nostra connessione tra quelle disponibili. In questo modo, potremo navigare più velocemente, senza utilizzare la rete 3G di Tim.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Smartphone

Come attivare la posta elettronica e configurare un Blackberry

All'interno di questa guida andremo a parlare di blackberry. Nello specifico, come avrete già compreso attraverso la lettura di questa guida, ci concentreremo su come attivare la posta elettronica e configurare un blackberry. La guida sarà composta...
Cellulari

Come configurare Internet sul cellulare

In genere, la connessione Internet viene configurata automaticamente una volta inserita la SIM nel cellulare, tuttavia talvolta capita di dover impostare la connessione manualmente. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo come configurare la connessione...
Cellulari

Come configurare le impostazioni Internet su cellulare Wind

Il forte sviluppo tecnologico ha portato ad una rapida evoluzione della telefonia mobile, infatti con i moderni smartphone è possibile svolgere tantissime operazioni oltre a ricevere ed effettuare chiamate. Una delle funzioni sicuramente più utilizzata...
Cellulari

Come configurare le impostazioni Wap di Wind sul proprio cellulare

I moderni cellulari vengono chiamati smartphone proprio per la loro capacità di essere intelligenti: oltre ad essere usati per le chiamate e la messaggistica, ormai vengono utilizzati anche per realizzare foto, per fruire contenuti multimediali e, ovviamente,...
Android

Come Configurare Galaxy S con Wind Internet Mobile

Molte spesso capita di aver acquistato un dispositivo mobile con il marchio di un gestore telefonico, che possiede le configurazioni internet del gestore in questione. Questo significa che se si desidera utilizzare una scheda SIM di un altro operatore...
Smartphone

Configurare il Samsung Galaxy come modem

Chissà quante volte ti sei trovato in una situazione simile: sei con il tuo notebook o tablet, hai bisogno di scaricare qualche documento, visitare qualche sito non accessibile in modo pratico da smartphone, ma guarda caso di una connessione wireless...
Cellulari

Come configurare PosteMobile sul cellulare

"PosteMobile" fa parte a pieno titolo della categoria "operatori di telefonia mobile" e opera in Italia dal 2007. Questo famoso gestore si occupa di offrire servizi molto utili ai possessori di dispositivi mobili come smartphone e tablet di tutte le marche.L'azienda...
Cellulari

Come Configurare L'Email Sul Telefonino

Avere la possibilità di accedere a internet anche quando si è fuori casa, usando il proprio smartphone, è ormai diventata una realtà, ma anche una pratica assai diffusa e comoda. Per molte persone è importante, soprattutto per motivi di lavoro o...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.