Come configurare Wordpress su iPhone

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Wordpress è una delle più famose piattaforme che permette ad utenti poco esperti di realizzare i modo molto semplice delle bellissime pagine web o blog. In questo modo anche chi non è molto esperto in questo settore riuscirà facilmente a realizzare una propria pagina web, personalizzandola in ogni aspetto, come ad esempio lo sfondo, il carattere, il tipo di menù e molto altro ancora. Su internet troveremo tantissime guide che ci mostreranno come fare per riuscire a sfruttare al massimo tutte le funzioni che ci vengono messe a disposizione da questa piattaforma. Tuttavia, se volessimo provare ad utilizzare Wordpress direttamente sul nostro smarphone, allora questa è la guida che fa al caso nostro. Nei passi successivi, infatti, vedremo come fare per riuscire a configurare correttamente Wordpress sul nostro iPhone.

25

Occorrente

  • iPhone, app Wordpress
35

Configurazione iniziali

Dopo aver scaricato l'applicazione sul nostro iPhone e averla avviata ci troverete davanti ad una schermata di benvenuto dove dovremo effettuare una scelta tenendo conto di:
- Add Self-hosted Blog (rivolto a chi ha già un blog su altervista/piattaforme simili o su un dominio.)
- Add Wordpress. Com Blog (per chi ha un blog su wordpress. Com)
- Create Wordpress. Com Blog (se non siamo in possesso di un blog e desideriamo crearlo subito dal nostro iphone)
Nelle prime due soluzioni ci verrà chiesto quanto segue:
- Nel primo caso: URL, nome utente e password.
- Nel secondo caso: Nome utente e password.
Se invece desideriamo creare un blog ex novo, dovremo compilare il form attraverso il quale potremo scegliere il nome, l'indirizzo e la password del nostro nuovo blog.

45

Operazioni possibili

Dopo aver effettuato il login, sarà necessario prendere confidenza con il pannello impostazioni, che sarà in grado di indicarci tutte le azioni che potremo fare attraverso il nostro smartphone:
- Vedere i nostri blog
- Aggiungerne di nuovi
- Loggarci sul blog dove intendiamo scrivere
- Scegliere se e come ridimensionare le nostre immagini
- Settare la qualità che vogliamo per i nostri video
- Abilitare o meno i suoni
- Visionare le info (versione, etc..) della nostra applicazione.

Continua la lettura
55

Inserire nuovi articoli

A questo punto noteremo che sullo schermo appariranno due schermate di colore differente, a sinistra quella grigia dove troveremo le voci "articoli, pagine, etc.." ed una bianca, più stretta, dove saranno caricati, di volta in volta, tutti i nostri post.
Per aggiungere un nuovo articolo, è necessario sfiorare la schermata bianca per vederla aprirsi. Basterà cliccare il + in altro a destra per trovarci davanti alla pagina vuota sulla quale andremo a scrivere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come creare applicazioni Android di un blog con Appyet

Nel caso voleste rendere il vostro sito internet più accessibile e adatto anche a tutti i dispositivi Android, vi consiglio di scaricare l’applicazione di AppYet; unica nel suo genere in grado di configurare e creare applicazioni per Android direttamente...
Smartphone

5 consigli per ottimizzare il tuo blog per mobile

Al giorno d'oggi sono moltissime le persone che creano dei blog personali per parlare delle proprie passioni, per creare dei tutorial o per vendere e pubblicizzare dei prodotti. Il blog è un'idea ormai nata da parecchi anni, che descrive, racconta e...
Apps

Come trasformare un blog in un'applicazione per Android con UppSite

Android è un sistema operativo per dispositivi mobili (mobile OS) sviluppato da Google Inc. Sulla base del kernel Linux, potendo dunque essere considerato a tutti gli effetti una distribuzione GNU/Linux per sistemi embedded. Android è stato progettato...
Smartphone

Come postare su Blogspot con il cellulare

Blogspot è una delle piattaforme più diffuse per creare e gestire un proprio blog. Fra le tante possibilità a nostra disposizione, una volta che ci saremo iscritti al sito e avremo scelto un nickname, una password e un indirizzo per il nostro 'diario...
Tablet

Come installare un tema sull'iPad

L'iPad di Apple è un dispositivo mobile famoso grazie alle proprie funzionalità, ed è in grado di avere qualche elemento personalizzabile. I celebri temi sono appunto decorazioni diverse da quella presentata di base dal servizio. Questi vengono forniti...
Apps

Flipboard: cos'è e come si usa

Leggere il giornale, è molto importante per tenerci costantemente aggiornati su ciò che accade nel mondo. Grazie alla tecnologia, oggi è diventato possibile non solo consultare i vari argomenti che ci interessano direttamente sul nostro smartphone,...
iPhone

5 app per fare siti da iPhone e iPad

Per gli utenti iOS che hanno la necessità di esprimersi attraverso un blog o di gestire online la propria attività, ma non vogliono rivolgersi ad un professionista per fare un blog o un sito internet, esistono app specificatamente pensate. Senza la...
Tablet

Come creare una rivista digitale per iPad

Ogni giorno siamo soliti leggere diversi tipi di riviste, ognuna di ogni genere e per ogni gustoe passione. Pero' portarsi dietro quell'ammasso di carta potrebbe non essere sempre comodo. Per questo negli ultimi anni sta prendendo sempre più piede la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.