Come costruire un caricabatterie per l'iPhone

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Spesso e volentieri i caricatore che troviamo in commercio per l'iPhone non funzionano a dovere; delle volte ad esempio danno dei messaggi d'errore, altre volte proprio non ricaricano. La Apple ha inserito nell'iPhone un circuito intelligente che è in grado di percepire se il caricabatterie collegato è originale o meno. Questo è dovuto al fatto che gli iPhone possono esser caricati solo se nel caricabatterie sono presenti una serie di resistenze opportunamente saldate tra loro, che hanno il compito di far caricare nel modo più efficiente possibile lo smartphone. Tuttavia è possibile realizzarne uno con le proprie mani. Se volete sapere, a tal proposito, come costruire un caricabatteria per l'iPhone non vi resta che continuare a leggere la guida che segue.

26

Occorrente

  • Un regolatore 7805 con 5V in uscita
  • Due resistenze SMT (misura 2012) da 100k
  • Una resistenza SMT (misura 2012) da 20k
  • Un connettore USB femmina
  • Un connettore per batteria da 9volt
  • Una batteria da 9 volt
  • Una piccola scatoletta
  • Del filo
  • Dello stagno per saldature
  • Saldatore
36

Come prima cosa prendete il connettore USB femmina, saldate le tre resistenze in serie: la prima da 100k saldatela tra il primo e il secondo pin del connettore, la seconda da 20k saldatela tra il secondo e il terzo pin ed infine prendete la terza resistenza e saldatela tra il terzo e il quarto pin. Ora tocca al regolatore e al connettore da 9v: dovete saldarli insieme. Prendete il pin 1 del regolatore e saldate il filo rosso che proviene dal connettore. Prendete il pin 2 e saldate il filo nero che proviene sempre dal connettore.

46

Ora sul terzo pin prendete un pezzo di filo e saldate anche quello. Prendete i due fili uscenti dal regolatore e saldateli agli estremi del connettore USB femmina, in modo tale che la tensione uscente dall'USB sia di 5 volt. Avvolgete i contatti scoperti con del nastro isolante, altrimenti rischiate di fare corto circuito. La scatola non deve essere per forza di quelle dimensioni e di quella forma, l'importante è che ogni componente riesca ad avere il suo spazio necessario per alloggiare. Dopo aver riposto tutto all'interno, praticate un foro rettangolare per far uscire il connettore USB al di fuori della scatola, e un altro foro dalla parte opposta per far uscire il connettore da 9 volt.

Continua la lettura
56

Quindi chiudete il tutto con colla a caldo o con delle viti. Non vi rimane che prendere la batteria, attaccarla al connettore, prendere il cavo dock e collegatelo con l'USB che esce dalla scatoletta che nell'iPhone e noterete subito che comincia a caricare. Potete continuare ad usare il vostro iPhone, anche se la batteria si sta per scaricare, o ricaricatelo se è scarica del tutto. Fate molta attenzione nella costruzione di questo dispositivo. Buon lavoro!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Avvolgete i contatti scoperti con del nastro isolante, altrimenti rischiate di fare corto circuito.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come riparare un caricabatteria per cellulari

In commercio sono presenti diversi tipi di caricatori per i più disparati modelli di cellulari. Sono strumenti utilissimi ed indispensabili per il funzionamento del telefono. Purtroppo questi strumenti sono molto delicati e possono rompersi facilmente....
Cellulari

Come caricare il cellulare senza caricabatterie

Come caricare il cellulare senza caricabatterie? Vi preannunciamo che si tratta di un obiettivo irrealizzabile. O quasi. Dovete disporre di una fonte esterna di energia per garantire maggiore autonomia allo smartphone. Tuttavia, potete arrangiarvi in...
iPhone

Come utilizzare un hub per caricare l'iphone

In questo articolo cercheremo di parlare ed approfondire un argomento molto diffuso tra i nostri lettori che sono dei veri e propri appassionati di nuova tecnologia e cioè nello specifico cercheremo di capire come poter utilizzare un hug per caricare...
Accessori

Come costruire un caricabatterie solare per Nexus 5

Gli smartphone sono ormai nelle tasche di tutti, utilizzati ogni giorno per parecchio tempo. Infatti, quando ad esempio di va in giro, non si può fare a meno di tenerlo sempre a portata di mano. L'unico problema è che, il più delle volte, la durata...
Tablet

Come sincronizzare un iPad con diversi dispositivi

L'iPad richiede una sincronizzazione periodica con un computer Windows o MAC per il backup dei file e per sincronizzare qualsiasi tipo di video, di file audio, immagini e documenti che andrete a condividere attraverso il vostro account iTunes. È inoltre...
Smartphone

Come scegliere i caricabatterie tascabili per smartphone

La continua e costante evoluzione degli strumenti tecnologici moderni sta mettendo a dura prova la capacità delle batterie equipaggiate. Ad un aumento esponenziale della potenza di calcolo infatti, non si sta accostando un incremento della potenza di...
Accessori

Come costruire un caricabatterie manuale

Sicuramente a molte persone sarà capitato di ritrovarsi con il cellulare scarico, non avendo la possibilità di metterlo sotto carica perché non eravate a casa o vicino ad un caricabatteria. Simili occasioni, per noi purtroppo, capitano anche molto...
Smartphone

5 modi per caricare il vostro smartphone velocemente

La cosa di cui ci si lamenta più spesso riguardo agli smartphone è la durata della batteria. A volte può durare una giornata intera ma non sempre è così, anzi, molto spesso non si riesce ad arrivare fino a sera. Sfortunatamente la soluzione migliore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.