Come costruire un caricabatterie solare per Nexus 5

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Gli smartphone sono ormai nelle tasche di tutti, utilizzati ogni giorno per parecchio tempo. Infatti, quando ad esempio di va in giro, non si può fare a meno di tenerlo sempre a portata di mano. L'unico problema è che, il più delle volte, la durata del proprio telefono è molto esigua, specialmente con i modelli leggermente più datati. Per questo, oggi vi sarà spiegato chiaramente per costruire un caricabatterie solare per il Samsung Nexus 5, ma che va bene anche per gli altri smartphone. Il procedimento è abbastanza delicato, basta porre maggiore attenzione nei vari passaggi. Vediamo insieme come fare.

27

Occorrente

  • Pannello solare da 6V
  • Circuito caricabatteria USB da 12V
  • Carta plastificata flessibile
  • Saldatore
  • Pistola a caldo
  • Pinze
37

Se siete in possesso di un vecchio caricabatteria che non utilizzate più, potete utilizzare il suo circuito per realizzare quello ad energia solare. Utilizzate le pinze per rimuovere la protezione in plastica dai fili del circuito e, tramite la colla a caldo, collegate quest'ultimo al pannello solare. Cercate di fare in modo che il circuito non vada a coprire, anche parzialmente, eventuali connessioni che potrebbero essere utili per altri device. A questo punto, con l'aiuto di un saldatore, collegate i fili ai contatti di rame presenti sul retro del mini pannello solare. Mi raccomando, fate in modo che ci sia una stabilità nel tutto, altrimenti potrebbe non funzionare o, nel peggiore dei casi, bruciarsi al primo utilizzo.

47

Successivamente prendete una tessera flessibile e incollatela sul retro del pannello, in modo che tutti i circuiti siano ben protetti e supportati. Se volete rendere compatibili tutti i tipi di device, vi basterà acquistare degli adattatori USB, che cambieranno l'uscita del cavo a seconda di quale smartphone volete ricaricare. Come potete vedere, è abbastanza semplice da realizzare e non richiedere dei costi cosi alti. Fate attenzione ai voltaggi delle varie componenti, poiché un valore troppo alto potrebbe rovinare la batteria del vostro telefono e quindi dovrete immediatamente sostituirla.

Continua la lettura
57

Per la realizzazione del vostro personale caricabatteria ad energia solare, potete anche utilizzare un pannello solare costituito da due diodi di metallo, in modo da poter collegare più dispositivi nello stesso momento. Fortunatamente, i mini pannelli solari costano più o meno sui cinque o dieci euro, per cui le vostre spese non saranno eccessive. Questa guida è molto utile se possedete un cellulare che ha un'autonomia molto bassa e che utilizzate molto, quindi avete bisogno che sia costantemente carico per permettervi un utilizzo ottimale dello stesso. Non mi resta che augurarvi buon lavoro!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mi raccomando, fate in modo che ci sia una stabilità nel tutto, altrimenti i fili potrebbe non funzionare o, nel peggiore dei casi, bruciarsi al primo utilizzo.
  • Fate attenzione ai voltaggi delle varie componenti, poiché un valore troppo alto potrebbe rovinare la batteria del vostro telefono e quindi dovrete immediatamente sostituirla.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come costruire un caricabatterie per l'iPhone

Spesso e volentieri i caricatore che troviamo in commercio per l'iPhone non funzionano a dovere; delle volte ad esempio danno dei messaggi d'errore, altre volte proprio non ricaricano. La Apple ha inserito nell'iPhone un circuito intelligente che è in...
Accessori

Come costruire un caricabatterie manuale

Sicuramente a molte persone sarà capitato di ritrovarsi con il cellulare scarico, non avendo la possibilità di metterlo sotto carica perché non eravate a casa o vicino ad un caricabatteria. Simili occasioni, per noi purtroppo, capitano anche molto...
Smartphone

Come sostituire l'alloggio sim del Nexus S

Nonostante gli smartphone sembrino essere degli accessori tecnologici particolarmente delicati e fragili proprio per via delle numerose e complesse funzioni che svolgono nonostante il loro "corpo" sottile e di piccole dimensioni, in realtà la zona più...
Smartphone

Come riportare allo stato originale il Galaxy Nexus

Oggi abbiamo ben pensato di proporvi un articolo del tutto tecnologico, mediante il quale poter capire come riportare allo stato originale, il nostro Galaxy Nexus.Galaxy Nexus: il penultimo smartphone porta bandiera di Google, è un dispositivo che grazie...
Smartphone

Come sostituire il sensore di luminosità del Galaxy Nexus

In questa bella guida, abbiamo pensato di discutere con i nostri lettori, di un argomento alquanto diffuso ed anche molto utile, quale è quello che riguardano gli smarthphone. Nello specifico vogliamo parlare di come poter sostituire il sensore di luminosità...
Apps

5 apps originali per sfruttare al meglio il Nexus 5

Google, come sappiamo, è una grandissima azienda, che non si limita più, ormai, a lavorare sul suo motore di ricerca, ma lavora sullo sviluppo di moltissimi progetti e la creazione di altrettante nuove tecnologie. Negli ultimi anni Google ha lanciato...
Smartphone

Come gestire il led colorato su Samsung Galaxy Nexus

In questa guida verranno indicati diversi consigli su come gestire il led colorato su Samsung Galaxy Nexus. Tale dispositivo ha la caratteristica di essere dotato di un ottimo hardware ed è considerato uno dei migliori sistemi Android presenti sul mercato....
Android

Come aggiornare il sistema operativo del Nexus 5

Google sta lavorando ininterrottamente per rilasciare l'ultima versione del suo sistema operativo, Android 6.0 Marshmallow ad un determinato gruppo di nuovi smartphone e tablet, mentre per quanto riguarda quelli già esistenti, possono tranquillamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.