Come creare nuovo account Gmail

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'uso dei servizi di posta elettronica è ormai consolidato al giorno d'oggi. Specialmente in ambito lavorato, i servizi email sono un'ottima fonte di comunicazione tra varie aziende. Anche per ricevere news e promozioni viene utilizzato un servizio email. L'email, o posta elettronica, è un indirizzo unico che ci distingue dagli altri utenti connessi sul web, un po' come l'indirizzo IP per i dispositivi. Ogni indirizzo email è differente da un altro, se si considera il servizio con il quale è stato creato. La famosa chiocciola che contraddistingue questo tipo indirizzo è ormai diventata un'icona del web. Tra i servizi più utilizzati al mondo c'è sicuramente Gmail. Gmail è il servizio email di Google e permette molto rapidamente di scambiare allegati e messaggi con altri indirizzi email, in pochi e semplici click. Come qualsiasi altro servizio email, richiede di registrarsi e di creare un nuovo account. In questa guida scopriremo come fare.

27

Occorrente

  • PC
  • Connessione ad internet
37

Accedere alla pagina di registrazione

Prima di iniziare, bisogna verificare che il nostro PC sia correttamente connesso ad internet. Quindi controlliamo che il browser visualizzi correttamente le pagine, senza interruzioni. Per semplicità possiamo effettuare la verifica con la classica pagina di ricerca di Google. Una volta controllato che tutto funzioni correttamente, possiamo procedere. Per prima cosa, bisogna accedere alla pagina ufficiale di Gmail per la registrazione dell'account. Questa è la pagina dove noi creeremo l'account e in cui inseriremo i nostri dati permanenti.

47

Inserire i propri dati

Dopo essere entrati nella pagina di creazione dell'account, non resta altro che inserire i dati relativi all'account. Quindi mettere il nostro nome e cognome, scegliere il nome utente e la password dell'account Gmail e inserire alcuni semplici dati anagrafici. Tali dati servono per identificare al meglio la persona che si cela dietro l'account, dato che Google non permette la creazione di profili fasulli. Una volta messi tutti i dati necessari, cliccare su "Passaggio successivo".

Continua la lettura
57

Verificare l'account

A questo punto manca veramente pochissimo. Ora è necessario inserire un nostro numero telefonico su cui ci verrà inviato un codice per la verifica dell'account, che confermerà l'autenticità delle informazioni inserite da noi. Si può scegliere se ricevere un SMS o una chiamata. Fatto ciò, il nostro account Gmail è completamente attivato e sarà possibile inviare, sin da subito, messaggi di posta elettronica a chi vogliamo, premendo su "Scrivi" in alto a sinistra e inserendo i dettagli del destinatario.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliere una password sicura per il proprio account
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come trasferire i contatti dalla SIM alla Rubrica Gmail

All'interno della guida che ci stiamo accingendo a produrre, andremo a occuparci di trasferimenti di contatti. Nello specifico, come avrete già potuto notare all'interno del titolo stesso che accompagna la nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come trasferire...
Android

Come sincronizzare i propri contatti su Gmail con Android

Nella seguente guida andremo a spiegare come sincronizzare i propri contatti su Gmail con Android. Nei prossimi passaggi, vedremo quali procedure mettere in atto per poter fare ciò. Notate bene però che le diciture di alcune voci riportate qui di seguito...
Smartphone

Come usare Gmail su BlackBerry

Il Blackberry è "lo strumento" in assoluto per la gestione delle e-mail. Ma qual è l'esatta procedura che avviene nel sistema del nostro Blackberry? Una volta configurato l'account di posta, pensate ai server RIM che funzionano come un centro di smistamento...
iPhone

Come configurare la posta Gmail su iPhone

L'Iphone è sicuramente uno smartphone molto bello ed appassionante da utilizzare. Tantissime sono le funzioni presenti su questo telefono: è possibile ad esempio realizzare video in alta definizione, scattare delle fotografie meravigliose, navigare...
iPhone

Come configurare un account Gmail su iPhone

La tecnologia è cambiata, così come sono mutate le esigenze di tante persone. In questi tempi tutti hanno bisogno di un computer o di un cellulare collegato ad internet. È ormai possibile utilizzare numerosi strumenti e applicazioni da scaricare sul...
Smartphone

Come aggiungere un indirizzo e-mail a Gmail su HTC

Ultimamente gli smartphone marcati HTC hanno riscontrato davvero un grande successo nel mondo della telefonia mobile. Sicuramente questo marchio rientra tra i primi ad aver messo sul mercato degli smartphone con Sistema Operativo Android. Naturalmente,...
Android

Come esportare i propri contatti da Android a Gmail

Android è uno dei sistemi operativi più popolari e usati; è nato per contrastare Apple ed è riuscito a guadagnare la fiducia di tanti utenti, diventando rapidamente un sistema utilizzato e apprezzato. Android è semplice e nello stesso tempo assai...
iPhone

Come configuare la posta di libero su iPhone

Gli smartphone, sono dei telefoni cellulari molto evoluti che ci consentono di svolgere tantissime funzioni come ad esempio scrivere e leggere documenti, scattare fotografie, leggere email, navigare su internet e molto altro ancora, ma per poter sfruttare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.