Come creare un bot su Telegram

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I bot sono delle applicazioni che si utilizzano su Telegram, e vengono sviluppati da alcuni programmatori allo scopo di poter interagire con altre persone attraverso la messaggistica. Se dunque avete anche voi un account su Telegram, sicuramente vi farà piacere sapere come creare un nuovo bot, senza dunque portare il vostro dispositivo cellulare presso un centro specializzato con un conseguente esborso economico. In riferimento a quanto sin qui descritto, ecco una guida su come procedere per massimizzare il risultato.

26

Occorrente

  • Account Telegram
36

Attivare un altro account

I bot possono fare qualsiasi cosa come ad esempio insegnare, giocare, ricercare, trasmettere, ricordare, collegare, integrarsi con altri servizi o anche filtrare i comandi Internet. Premesso ciò, per creare un bot è innanzitutto importante attivare un secondo account oltre quello base, che normalmente si usa per la chat e non necessita di nessun numero di telefono diverso.

46

Cliccare su BotFather

L’operazione è molto semplice, in quanto dopo aver effettuato l’accesso all’account personale, basta soltanto premere sull'icona contraddistinta da una piccola lente d’ingrandimento ubicata nella pagina, e nello specifico in alto a destra. Una volta entrati, compare l'icona di BotFather su cui bisogna cliccare. Fatto ciò, appare una prima schermata che spiega a cosa serve l'applicazione in oggetto, ed inoltre vengono visualizzati anche i link inerenti Faq e del manuale di tutte le Bot API di Telegram. Per procedere, bisogna poi cliccare su “Avvia” che si trova nella parte bassa. Dopo questa operazione, si accede a BotFather dove sono presenti i comandi specifici. Per eseguire questi ultimi, si possono digitare nella sezione dei messaggi chat, oppure se ne può creare uno sotto forma di link.

Continua la lettura
56

Creare un nuovo bot

Per creare un nuovo bot, bisogna dunque cliccare su newbot, dopodiché si deve scrivere il nome del bot stesso e quello di tutti gli altri utenti che potranno poi visualizzarlo. Fatto ciò, e cliccato poi sulla specifica voce “Invio”, l'applicazione chiederà anche di dotare il bot di un nome utente. Quest'ultimo è molto importante in quanto serve proprio per essere facilmente identificato nell'applicazione, ed inoltre deve sempre contenere alla fine la parola con la sigla -bot, il che significa che ad esempio Carlo-bot. La procedura a questo punto può considerarsi del tutto ultimata, e ciò viene confermato proprio da Botfather che invia un messaggio in cui evidenzia il bot creato, e di conseguenza il rispettivo link di riferimento.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Apps

Telegram: 10 trucchi per usarlo al meglio

Telegram è un'applicazione nata per contrastare la leadership di altre applicazioni di messaggistica istantanea come, ad esempio, Whatsapp. Telegram si contraddistingue per l'uso semplice e per una grafica comunque accattivante. Ma per usarlo al meglio,...
Apps

Come inviare gif su Telegram

Al giorno d'oggi tutti conoscono le applicazioni per smartphone e comunicano tramite i social network. Grazie alla tecnologia comunicare sta diventando sempre più facile e veloce, anche a lunga distanza. Telegram fa parte di queste applicazioni di messaggistica...
Apps

Telegram Messenger: cos'è e come si usa

I mezzi di comunicazione sono in costante sviluppo e trasformazione, non finiamo di scoprire le funzionalità di un prodotto che già in commercio ne viene proposto un altro, con offerte migliori. Ormai la concorrenza a livello informatico ha permesso...
Apps

Come eliminare un contatto da Telegram

Se utilizzate Telegram da qualche tempo vi sarete accorti che nella lista contatti dell’applicazione sono presenti persone non memorizzate nella rubrica del vostro telefono, oppure avete eliminato un nominativo dalla vostra rubrica ma nonostante questo...
Apps

Come aggiungere e trovare sticker su Telegram

In questa guida imparerete a capire come aggiungere e trovare sticker su Telegram. Si trattano di emoticons alternative, suddivise per categorie riguardanti un particolare personaggio. Inoltre, potrete inviarle a tutti i contatti che volete senza occupare...
Apps

10 cose da sapere su Telegram

Telegram è senza dubbio tra le applicazioni di messaggistica più interessanti del momento. Nonostante la sfida contro il colosso WhatsApp - leader di mercato - sia difficilissima, l’idea fresca, creativa e innovativa di Telgram ha tutte le potenzialità...
Apps

Come funziona Telegram

Passata in sordina, così come sempre accade con gli strumenti open source, la nascita di "Telegram" nel 2013 è stata praticamente ignorata dalla maggior parte degli utenti. Eppure il software di messaggistica istantanea non ha niente da invidiare al...
Apps

Come cancellare stickers su Telegram

Telegram è un'applicazione di messaggistica istantanea come la più famosa WhatsApp. È disponibile per android, smartphone e anche pc e ha numerose funzioni in più rispetto alle altre applicazioni che ti permettono di messaggiare gratis. Telegram è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.