Come creare un pennino per un tablet

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il pennino è un componente molto utile per poter utilizzare i dispositivi elettronici dotati di un touch screen senza impiegare le dita della mani; questo ha, alla sua estremità, del materiale conducibile che permette di creare un contatto elettronico. I vantaggi dell'utilizzo del pennino consistono principalmente nel poter utilizzare il tablet o lo smartphone anche quando si indossano i guanti o si hanno le mani unte. Si possono trovare facilmente a prezzi piuttosto bassi, ma è altrettanto semplice realizzarne uno con le proprie mani. Vediamo allora come creare un pennino per un tablet.

26

Occorrente

  • Matita
  • Graffetta
  • Spugna
  • Scotch
  • Taglierino
36

Materiali utilizzabili

Per realizzare un pennino, è necessario utilizzare un materiale in grado di convogliare gli elettroni delle nostre dita fino allo schermo. Per prima cosa, procuriamoci una matita con portagomma in metallo. Acquistiamo una normale spugna per piatti, che dovrà essere molto morbida in modo da non graffiare il display del tablet. Per finire, ci servirà dello scotch ed una graffetta di metallo. Consiglio di acquistare una graffetta senza copertura in plastica; in caso contrario, non sarebbe in grado di condurre gli elettroni.

46

Passiamo alla preparazione dei materiali

Prendiamo la matita e togliamo la gomma dal portagomma in metallo. Esercitando un po' di pressione, stacchiamo il cilindro metallico e mettiamolo da parte per dopo. A questo punto, dobbiamo modellare la graffetta: apriamola completamente e cerchiamo di renderla quanto più diritta possibile. Dobbiamo creare un'apertura nella matita, in modo da inserire la graffetta. Per far ciò, prendiamo il taglierino e con molta attenzione partendo dalla sommità della matita e pratichiamo un taglio verso il basso della stessa lunghezza della graffetta. Continuiamo ad incidere il legno fino a quando non avremo realizzato un'apertura poco più grande di un millimetro. Infine, ritagliamo un piccolo cerchio di spugna, del diametro di circa 2 cm.

Continua la lettura
56

Vediamo ora come assemblare il tutto

Prendiamo la matita ed inseriamo la graffetta nella fessura. Sulla parte superiore, facciamo attenzione a far sporgere la clip per 5 mm. Rimontiamo poi il portagomma in metallo: la punta della graffetta deve essere in linea con il bordo superiore del portagomma. Prendiamo ora il pezzo di spugna ed usiamolo per avvolgere il cilindro metallico. Utilizziamo infine lo scotch per rivestire tutta la matita; una volta fatto, blocchiamo gli elementi. Lo scotch serve anche per tenere fermo il pezzo di spugna, ma non copriamolo interamente. La parte superiore deve rimanere scoperta in modo da toccare il display del tablet senza rovinarlo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per un effetto più gradevole utilizzate dello scotch colorato

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

iPhone

Come Costruire Un Pennino Per Iphone

Come ormai è noto gli iPhone hanno un touchscreen, il che significa toccarlo con i polpastrelli delle dita, ma anche con un pennino che è disponibile in commercio. Se quindi intendete usare questo funzionale accessorio, è importante sapere che potete...
Smartphone

Come creare un pennino per il proprio Smartphone Android

Da qualche anno a questa parte, gli smartphone sono ormai divenuti degli oggetti indispensabili per la maggior parte della popolazione. Come molti sanno, il touchscreen può essere resistivo o capacitivo: in questo caso, vi è un campo elettrico su tutta...
Accessori

Come creare un pennino per cellulari e iPhone Touch Screen

In un'epoca dove la tecnologia, di giorno in giorno, inventa una novità, il touchscreen ha preso piede in ormai tutti i dispositivi portatili e non. A volte però, può capitare che non possiamo utilizzare le nostre mani con l'uso del touch e quindi...
Android

Come Fare Degli Screenshot Su Android

Quanti di voi per catturare l'immagine, hanno fotografato il proprio display con una fotocamera o addirittura con un altro dispositivo? Bene, in questa guida spiegheremo come effettuare degli screenshot su diversi dispositivi Android. Eseguire uno screenshot...
Android

Come attivare la modalità ad una mano su Samsung Galaxy Note 4

Ecco una bella ed interessante guida, attraverso il cui aiuto, poter essere in grado di imparare ed anche memorizzare, come attivare la modalità ad una mano su un Samsung Galaxy Note 4, nel modo più veloce e semplice possibile.La praticità degli Smartphone...
Android

Come attivare il contapassi su Samsung Galaxy Note 4

Samsung è uno dei più grandi e importanti produttori di elettronica. I suoi dispositivi della serie Galaxy sono tra i più apprezzati nel mondo. Il Samsung Galaxy Note 4 è uno degli ultimi modelli. Un top di gamma dallo schermo ampio, una via di mezzo...
Android

Come attivare l'allarme della S Pen quando la dimentichiamo

Per chi non lo sapesse, l'S-Pen è una particolare penna che ci permette di scrivere e disegnare sui terminali Android che la supportano (Galaxy Note tra i primi). È molto utile per semplificare la navigazione con il telefono e risparmiare tempo prezioso....
Android

Come fare fotografare le stelle con uno smartphone Android

Fotografare è un'arte che si tramanda da generazioni in generazioni. Imparare a scattare fotografie sufficientemente belle non è una dote di molti, ma soltanto di chi si applica per riuscirci. Fotografare ad esempio le stelle, non è così facile come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.