Come disattivare le notifiche push su iOS

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le notifiche push sono una particolare forma di messaggistica istantanea che permette di inoltrare messaggi all'utente in modo immediato, ovvero senza che questo debba effettuare alcuna azione per scaricarlo. Queste notifiche sono molto utili per i servizi come WhatsApp o per quelli di mail, poiché permettono all'utente di rimanere sempre aggiornato oppure di sapere quando qualcuno lo ha contattato. Ma come tutte le cose anche le notifiche push hanno i loro aspetti negativi infatti quando provengono da app poco utili rischiano di diventare fastidiose e sopratutto hanno un effetto negativo sulla batteria dei nostri dispositivi. Le notifiche push, in particolare, intaccano notevolmente la batteria dello smartphone, per questo è consigliabile disattivarle per tutte quelle app per cui questo tipo di servizio non è particolarmente rilevante, come ad esempio i giochi. Disattivare le notifiche push su un dispositivo iOS è molto semplice infatti bastano tre semplici passaggi, vediamo quali attraverso questa guida e mediante anche qualche link esterno.

26

Occorrente

  • Un minuto di tempo
36

Per prima cosa accedete dalla schermata principale a Impostazioni, ovvero l'icona grigia raffigurante un ingranaggio. Dopo aver premuto tale icona scorrete l'elenco fino a giungere a Notifiche, un'icona grigia raffigurata da un quadratino. In questo sito sono presenti anche altre informazioni aggiuntive.

46

Una volta effettuato l'accesso a notifiche vi comparirà un elenco delle app presenti sul vostro smartphone. A questo punto basterà scegliere le app per cui si vogliono disattivare le notifiche push, accedervi e far scorrere la linguetta vicino a Consenti Notifiche, in questo modo la linguetta da verde diventerà bianca e le notifiche verranno disattivate. Per riattivare le notifiche basterà spostare nuovamente la linguetta restituendole il colore verde.
È importante non sottovalutare la possibilità di scegliere per quali app disattivare le notifiche, questo infatti consente all'utente stesso di organizzare la ricezione delle notifiche in base alle proprie necessità, quindi attivare o disattivare in base alle proprie esigenze in modo da non avere il disposto invaso e quindi conseguentemente lento. Ecco un sito dove è possibile approfondite il presente argomento.  

Continua la lettura
56

Oltre alla possibilità di disattivare le notifiche, è possibile compiere anche altre azioni come ad esempio scegliere in numero di notifiche visibili nel Centro notifiche, oppure la possibilità di vedere le notifiche sullo schermo quando questo è bloccato. È inoltre possibile cambiare il suo delle notifiche. In questo modo sarà possibile rendere la ricezione delle notifiche più gradevole. (Vedi foto) Anche chi possiede altri dispositivi iOS potrà disattivare le notifiche push con semplici passaggi. Anche in questo caso sarà necessario accedere alle Impostazioni per poi cliccare sull'icona Notifiche. Una volta entrati in Notifiche comparirà la lista delle app e sarà possibile procedere alla disattivazione come indicato per l'Iphone.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

iPhone

Come abilitare le notifiche push su iPhone

Le notifiche Push sono una delle funzioni dei sistemi operativi IOS (aggiornati alle versioni più recenti), attivabili sia su IPhone che IPad. La notifica Push ci aggiorna costantemente su tutte le novità; ogni applicazione installata infatti ha la...
iPhone

Come aumentare la durata della batteria iPhone

Quante volte ci sarà capitato di trovarci a metà giornata con la batteria scarica del nostro iPhone e, con nostro rammarico, senza avere nessuna possibilità di poterlo ricaricare, in quanto eravamo fuori e, quindi sprovvisti del nostro caricabatterie....
Android

Come impostare le notifiche di Gmail nei telefoni Android

Gmail è un servizio gratuito di posta elettronica via web, fornito da Google. È stato rilasciato il 1º aprile 2004 e solo il 7 luglio 2009, dopo oltre 5 anni di permanenza nello status di beta pubblica, è stato promosso alla condizione di definitiva....
iPhone

Come minimizzare il consumo della batteria dell'iPhone

L'iPhone è un telefono gioiello, lo sappiamo tutti. È quasi perfetto e presenta numerose funzionalità che tanti altri smartphone, seppur all'avanguardia, non possiedono. L'unico punto debole è rappresentato dalla batteria, che con un uso eccessivo...
Tablet

Come prolungare la vita della batteria dell'iPad

L'iPad è un dispositivo che ti permette di fare qualsiasi cosa, dall'ascolto della la musica al navigare su internet. Come tutti gli strumenti elettronici ha un piccolo svantaggio, la batteria si esaurisce velocemente se ne fai un uso prolungato. Magari...
Android

Come disattivare le notifiche su Android

Chi possiede un dispositivo con il sistema operativo Android ha l'opportunità di personalizzare come desidera un grande numero di impostazioni. Le diverse case produttrici di smartphone e tablet presentano delle versioni di Android personalizzate lasciando,...
Smartphone

Whatsapp: come disattivare la doppia spunta blu

Whatsapp è un'applicazione che attualmente ha un notevole successo, specialmente tra i giovani. Essa infatti dà la possibilità di poter scambiare messaggi gratuitamente per il primo anno ed a prezzi contenuti negli anni successivi. Inoltre, non è...
iPhone

Come attivare le notifiche Instagram su iPhone

Instagram rappresenta senza dubbio uno dei social network del momento. Assieme a Twitter e Facebook, è infatti il network più utilizzato al mondo, con milioni di utenti che si avvalgono delle specifiche caratteristiche di questo straordinario social....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.