Come effettuare il root del Samsung Galaxy S3

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Il Galaxy S3 è stato, sicuramente, uno degli smartphone più venduti della storia. Tutt'oggi rimane sempre uno dei prediletti grazie alle sue alte prestazioni e al suo ottimo prezzo. Per controllare meglio il proprio strumento in qualità di amministratori, è utile ed interessante sapere come effettuare il root. Cosa significa: i dispositivi con sistema operativo Android, permettono all'utente di diventare "padroni" del proprio device. Si possono modificare i file del sistema operativo, utilizzare app che normalmente non potrebbero essere usate e tanto altro ancora. Bisogna tuttavia considerare che effettuare questo tipo di procedimento potrebbe far perdere la garanzia del dispositivo e addirittura produrre danni irreparabili, quindi fate sempre tanta attenzione. In ogni modo, vediamo insieme come effettuare il root del Samsung Galaxy 3.

26

Occorrente

  • Cavo Usb, PC, Samsung Galaxy S3.
  • Scaricare Odin e il pacchetto di applicazione root.
36

Scaricare i pacchetti utili per il root

Prima di tutto bisogna scaricare i pacchetti Root CF-Auto e Odin3, avvalendosi di una ricerca sul web ed estraendone il contenuto nel nostro computer. Il primo pacchetto fra i due è un kernel insecure che si potrà presentare diversamente a seconda del proprio firmware e che produrrà il file Tar, che ci tornerà utile nelle fasi successive. Mentre per gestire le varie funzioni de telefono, vi consigliamo di scaricare il programma Samsung Kies. A questo punto lanciamo il programma Odin3, clicchiamo sul pulsante PDA, selezionando il file Tar Md5. Verifichiamo che in Odin3 non sia selezionato "ripartizione" e che nella sezione PIT non risulti alcuna selezione.

46

Collegare lo smartphone al computer

Per effettuare il root è consigliabile che la batteria sia completamente carica. A questo punto spegniamo lo smartphone e lo mettiamo in modalità download. Per farlo basterà seguire questa procedura: dovrete schiacciare i pulsanti volume giù + power + home e confermare cliccando il volume verso l'alto. A questo punto, servendoci di un cavo usb, colleghiamo lo smartphone al personal computer e riscontreremo subito che Odin3 riconoscerà il dispositivo mostrando un segnale nell'angolo in alto a sinistra della schermata del pc. Schiacciando il tasto start daremo il via al flashing del root kernel, ma prima di farlo controlliamo di nuovo accuratamente che non sia stata selezionata la ripartizione in PDA.

Continua la lettura
56

Attivazione del root

Quando il flash sarà finito, il nostro Galaxy 3 si riavvierà da solo. La procedura del root si attiverà non appena lo smartphone entrerà in modalità ripristino. Ricolleghiamo il nostro Galaxy 3 al computer, ma in modalità debug attiva, ovvero andiamo in impostazioni e poi scegliamo opzioni developer e infine avviamo il file install Bat, contenuto anch'esso nel pacchetto di applicazione root scaricato. Se lo smartphone si riavvierà più di una volta, non allarmiamoci: il procedimento è praticamente finito ed il root è ora abilitato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Massima attenzione a ciò che viene selezionato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come ottenere i permessi root per il Samsung Galaxy Next

Il sistema operativo Android è uno dei più versatili e personalizzabili. Tuttavia il root, ci permette di accedere ad una serie di funzioni aggiuntive. Dopo aver eseguito il root, possiamo infatti personalizzare il nostro dispositivo mobile, con una...
Smartphone

Come ottenere i permessi di root su Samsung Galaxy S4

Android è un sistema operativo mobile dalla grande versatilità: esso si adatta alle esigenze di ciascuno, poiché permette attività che vanno dal gioco alla gestione di documenti lavorativi. Se tuttavia volete ottenere il massimo dal vostro smartphone,...
Android

Come ottenere i permessi di root sul Samsung Galaxy Ace

Molti di noi possiedono telefoni cellulari di ultima generazione in grado di fare tantissime operazioni che prima erano assolutamente impensabile. Nonostante ciò dovete sapere che questi tipi di cellulari sono in grado di fare molto di più, ma non possiamo...
Android

Come ottenere i permessi di root su Samsung galaxy Tab

Se vogliamo avere il pieno controllo sul sistema operativo del nostro dispositivo mobile dobbiamo ottenere i permessi di root. L'utente che possiede questi privilegi di amministratore può gestire, manipolare e modificare totalmente applicazioni e funzioni...
Smartphone

Come alleggerire la RAM di un cellulare Samsung Galaxy Next turbo

Ci sarà sicuramente capitato di voler porvare a velocizzare il nostro smartphone, anche se molto dipende dalle caratteristiche hardware del dispositivo in nostro possesso come ad esempio la memoria ram, il processore, lo spazio di archiviazione e molto...
Smartphone

Come ottenere facilmente permessi di root su Galaxy S

I permessi di root sono come, per un telefonino con sistema operativo Android, vengono definiti i permessi amministratore. Quelli tramite cui è possibile modificare alcune impostazioni del telefono e sfruttare alcune delle potenzialità, nascoste ai...
Android

Come effettuare il root su Android

Oggi abbiamo proprio deciso di parlarvi di un argomento davvero molto importante ed anche ricercato da alcuni utenti.Nello specifico vogliamo cercare di far capire come e cosa occorre fare per effettuare il così detto root su un semplice Android. Il...
Android

Come rootare il Samsung Galaxy Next Turbo

Al giorno d'oggi chiunque di noi utilizza smartphone per comunicare con amici e parenti, o con il resto del mondo, alle volte pero' alcune funzionalita' risultano piuttosto limitate. Ogni smartphone presenta, solitamente, un unico livello di utenza, quello...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.