Come illuminare il logo della Apple sul retro dell'iPhone 4S

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

L'iPhone è uno dei più famosi smartphone attualmente presenti sul mercato. Questi cellulari di ultima generazione non sono altro che dei piccoli computer che potremo utilizzare sia per ricevere ed effettuare chiamate e messaggi di testo ma anche per moltissime altre funzioni come navigare su internet, scattare foto di ottima qualità, leggere la mail, effettuare pagamenti, ecc. Questi smartphone possono essere anche personalizzati in molti modi differenti, ad esempio l'iPhone ha come simbolo la famosissima mela morsicata della Apple che è posizionata nella parte posteriore del dispositivo e che potremo far illuminare per dare un bellissimo effetto al nostro smartphone. In questa guida, quindi, vedremo come fare per riuscire ad illuminare il logo della Apple posizionato sul retro del nostro iPhone 4S.

24

Per prima cosa dovremo acquistare un apposito led a forma di mela morsicata e nella confezione oltre al led troveremo: una cover, delle pinzette, un cacciavite per viti a stella, un cacciavite per viti francesi e degli adesivi per collegare il led.

34

La prima cosa da fare è smontare la cover originale del nostro dispositivo, per farlo basta svitare le viti a lato del dock connector. Per togliere la cover posteriore sarà sufficiente spingerla verso l'alto.
A questo punto bisogna scollegare l'alimentazione, per farlo basta svitare le viti in basso a sinistra della batteria e disconnettere il connettore. Tolte le viti possiamo togliere il connettore con le pinzette in dotazione. Arrivati a questo punto bisogna svitare il pannello d'alluminio posto in alto a sinistra della batteria. Dopo aver smontato il pannello dovremo disconnettere i due piccoli connettori. Ora siamo pronti per connettere il led. Per far ciò bisogna piegare le estremità dei cavi del led grazie alle pinzette. L'estremità del cavo rosso bisogna piegarla per formare una Z, invece l'estremità del cavo bianco bisogna piegarla a forma di uncino.
A questo punto tagliamo un pezzettino di nastro biadesivo di forma rettangolare. Quindi lo attacchiamo sui connettori posti in alto a sinistra della batteria. Ora colleghiamo il cavo rosso del led al piccolissimo connettore a destra dei connettori coperti dal biadesivo. Collegato il cavo mettiamo un altro pezzettino di nastro per fermare il tutto.

Continua la lettura
44

Ora bisogna solo riconnettere i connettori in basso a sinistra della batteria. Avvitiamo le viti in basso a sinistra della batteria e possiamo provare l'effettivo funzionamento del led facendolo toccando con l'estremità del cavo bianco l'alluminio. Dopo aver verificato il corretto funzionamento bisogna montare la placca in alluminio precedentemente smontata. La vite in alto a destra va avvitata per ultima, questo perché sotto di essa bisogna bloccare l'estremità del cavo bianco. Fatto ciò il montaggio è quasi completo, scegliamo la posizione del led e blocchiamolo mettendo il biadesivo lungo i bordi di quest'ultimo. A questo punto non ci resta altro da fare che montare la cover esterna.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cellulari

Come togliere il logo dell'operatore

Il mercato della telefonia mobile offre varie versioni cosiddette brandizzate. Una versione brandizzata include, già all'acquisto, il logo e alcune funzioni di un certo operatore. L'impatto più evidente è spesso la presenza del logo sulla scocca fisica...
Smartphone

Come sostituire il connettore USB del Samsung Galaxy S 2

Lo smartphone Galaxy S2, marchiato Samsung, è un ex top di gamma che si attesta ancora su ottimi livelli. Uno dei problemi più comuni però è l’ossidazione del connettore USB, ossia quella che ne consente la ricarica e la sincronizzazione al PC,...
Smartphone

Come sbrandizzare Nokia Lumia 510

La Nokia, il noto brand di cellulari e smartphone, ha prodotto numerosi modelli di prodotti di telefonia di fasce miste, e tra esse, troviamo cellulari di basso, medio ed alto livello, sebbene Nokia costituisca comunque una garanzia. Il modello Nokia...
iPhone

Come togliere la batteria dall'iPhone

Le batterie dei cellulari si degradano lentamente nel tempo. Mediamente, la batteria di un iPhone inizia a consumarsi dopo 300-400 cicli di ricarica. La soluzione più economica sarebbe quella di acquistare una batteria compatibile ed installarlo da...
Smartphone

Come riparare il touch screen del Samsung Galaxy

Il touch screen del Samsung Galaxy, nonostante sia stato progettato per resistere maggiormente agli urti rispetto ai display touch di altri cellulari, potrebbe rigarsi o addirittura rompersi in seguito a cadute accidentali. Per riparare il touch screen...
Smartphone

I migliori accessori per la fotocamera del tuo smartphone

Gli smartphone sono sicuramente una delle invenzioni più importanti del ventunesimo secolo. Essi ci permettono di ricevere chiamate quando e dove vogliamo. Questo non era possibile una volta poiché bisognava avere per forza a disposizione un telefono...
iPhone

Come sostituire batteria iPhone 3G/3GS

Siete stanchi della batteria del vostro iphone che non arriva più a sera? Vi siete resi conti che le ore e ore di lavoro che ha svolto il vostro fedelissimo iPhone hanno ridotto la sua batteria in uno stato pietoso? Ecco a voi una semplice guida su come...
Smartphone

Come Sostituire Il Flash Di Un Galaxy S 2

Fino a qualche anno fa, quando si partiva per le vacanze, nella lista delle cose da non dimenticare c’era la macchinetta fotografica. E se le fotocamere digitali hanno cancellato la ritualità di andare dal fotografo a sviluppare i propri rullini (buona...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.