Come impostare il Touch ID su iPhone 5S

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

La nota azienda di Cupertino ha implementato l'iPhone 5s con il Touch ID. Si tratta di un sensore, in grado di rilevare e di riconoscere le impronte digitali dei possessori dei terminali. In poche parole, garantisce un più elevato livello di sicurezza. Questo nuovo metodo di autenticazione, utilizzato come una sorta di codice di accesso, permette di sbloccare lo smartphone con un semplice tocco, più rapidamente del solito. Il sensore di riconoscimento, integrato nel tasto Home e rivestito di zaffiro, potrà essere utilizzato, tra l'altro, per effettuare dei pagamenti in completa sicurezza, per poi confermare i download per gli acquisti su iTunes e in Apple Store. Pertanto non vi resta che leggere la guida seguente, in modo tale da scoprire come impostare il Touch Id su iPhone 5s, attraverso poche e semplici mosse.

24

Attivare il riconoscimento dell'impronta digitale all'avvio del dispositivo

Per attivare il riconoscimento dell'impronta digitale, è necessario impostare il Touch ID nella fase di configurazione iniziale dell'iPhone, ossia al momento in cui avviene la prima accensione. In questo procedimento, infatti, ne verrà richiesta l'attivazione dopo la creazione del codice numerico per lo sblocco. In alternativa, il Touch ID potrà essere attivato anche in una fase successiva. In quest'ultimo caso, è sufficiente recarsi in Impostazioni, per poi andare a selezionare la dicitura Generali, e cliccare su Codice. Per concludere, occorre cliccare su impronta digitale. Nel menù che verrà configurato, si dovrà toccare "Sblocco codice". A questo punto, è possibile selezionare l'opzione "Aggiungi un impronta".

34

Seguire la procedura guidata fino al segnale di memorizzazione dell'impronta

Partirà, in seguito, una procedura guidata, nella quale verrà richiesto all'utente di porre il dito sullo schermo per diverse volte ed in modo preciso, fino a quando l'impronta digitale non sarà stata memorizzata adeguatamente. Il segnale dell'avvenuta memorizzazione consisterà in una vibrazione dello smartphone. Al termine di quest'operazione, il terminale avrà memorizzato i dati per l'identificazione dell'impronta inferiore del dito. La medesima procedura, pertanto, dovrà essere ripetuta per il rilevamento delle impronte laterali. In questo caso, il possessore del dispositivo mobile dovrà collocare il suo dito in posizione laterale dello schermo, attenendosi alle indicazioni via via visualizzate nel display.

Continua la lettura
44

Utilizzare il Touch ID per effettuare acquisti in completa sicurezza

L'utente avrà, tra l'altro, anche la possibilità di servirsi del Touch ID non soltanto come alternativa al codice numerico di sblocco, ma anche per effettuare degli acquisti sicuri su Apple Store ed iTunes. Per effettuare i propri acquisti, il possessore dello smartphone potrà spuntare le opzioni relative, semplicemente recandosi sulle impostazioni del Touch ID. Il sensore può riconoscere altre parti del corpo, tra cui le dita dei piedi ed addirittura il naso. Non sarà sicuramente comodo utilizzare altre parti del corpo differenti dalle dita della mano, ma il sistema funziona allo stesso modo ed in maniera completamente efficace. Pertanto, non vi resta che provare, e a tal proposito vi auguriamo buon divertimento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

iPhone

Come funziona Touch ID su iPhone 5S

Gli utenti che archiviano quotidianamente le informazioni personali sul proprio iPhone 5S e vogliono proteggerle possono utilizzare il codice Touch ID. Esso dà la possibilità di utilizzare l'impronta digitale come codice di accesso. Si tratta di uno...
iPhone

Come guardare film in streaming su iPhone, iPad e iPod Touch

Siete affaticati o non avete più voglia di andare al cinema e spendere denaro per guardare un film visibile in streaming comodamente sul divano o in spiaggia? Non dovrete assolutamente preoccuparvi di questo.Mediante il seguente dettagliato articolo...
iPhone

Come creare un playlist video-musicale su iPhone ed iPod touch

Il vostro dispositivo è un vero gioiellino, progettato per fare molto, più di quanto vi aspettereste. Ma a volte appaiono i bug, magari non proprio per un difetto di funzionalità. Più che altro perché noi utilizzatori gli chiediamo qualcosa che magari...
iPhone

Come Vedere I Video.mkv Con Iphone E Ipod Touch Senza Convertirli

Matroska (. MKV) è il formato dei video in alta definizione più usato al mondo, ma purtroppo non è nativamente supportato da iPhone, iPad e iPod Touch. Per poter colmare questa lacuna si possono utilizzare applicazioni di terze parti scaricabili da...
iPhone

5 motivi per comprare iPhone 6S

L'iPhone è uno dei prodotti della famosissima azienda Apple, e quasi tutti ne conosciamo i vari prodotti. L'ultimo prodotto marchiato Apple è l'iPhone 6s, uno dei migliori telefono attualmente in commercio, grazie a moltissime novità apportate rispetto...
Tablet

Come sbloccare il Kindle Touch con un MP3

Pur essendo diventato obsoleto a causa dell'uscita del nuovo Kindle Paperwhite, l 'eReader Kindle Touch gode ancora di notevole credito e di una community composta da tanti felici utilizzatori. Per renderlo ancora più completo e libero da qualsiasi restrizione,...
Smartphone

Come riparare il touch screen del Samsung Galaxy

Il touch screen del Samsung Galaxy, nonostante sia stato progettato per resistere maggiormente agli urti rispetto ai display touch di altri cellulari, potrebbe rigarsi o addirittura rompersi in seguito a cadute accidentali. Per riparare il touch screen...
Cellulari

Come pulire gli oggetti tecnologici touch screen

Le impronte digitali dei polpastrelli sui monitor touch screen dei cellulari di ultima generazione, sugli iPod o sui tablet sono certamente le nemiche numero uno di questi gioiellini tecnologici. Per ovviare a tale problema, nei successivi passi, vi illustrerò...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.