Come installare il Mobile Terminal su iPhone

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Lo smartphone è entrato nella vita di tutti noi, rappresentando un valido alleato contro le sfide che la quotidianità ci pone davanti: inutile negarlo, fino a pochi anni fa era impossibile pensare che un telefono cellulare potesse eseguire tante funzioni quante ne ha oggi: pagamenti tramite app, giochi, foto, navigazione internet: non esiste nessun campo (o quasi) in cui uno smartphone non possa aiutarci. Oggi ci soffermeremo in particolar modo sull'iPhone, il dispositivo più conosciuto della statunitense Apple, e su come sia possibile installare su di esso il Mobile Terminal, grazie al quale sarà possibile dialogare con il dispositivo senza intermediari, eseguendo intere linee di comando.

25

Occorrente

  • iPhone jailbrekkato
  • iFile
35

Controllare i requisti per l'installazione

In questa guida vi spiegheremo come installare Mobile Termina su iPhone con iOS 5,0,1. Per poter procedere all'istallazione sarà necessario avere a disposizione un telefono munito di jailbreak, aver istallato iFIle sull'iPhone in modo da poter entrare nella cartella di istallazione direttamente dal vostro dispositivo. Si tratta, comunque, di pochi e semplici passi che vi permetteranno di installare Mobile Terminal su iPhone. Finite queste semplici azioni saranno molte le azioni che si potranno fare su iPhone.
Il Mobile Terminal è molto utile perché consente di cambiare la password predefinita o aumentare la sicurezza del proprio iPhone. Il primo passo da fare per installare Mobile Terminal è quello scaricare iFile o MyFile tramite Cydia. Successivamente sarà necessario scaricare il file .deb di Mobile Terminal, il quale è facilmente reperibile online. Una volta scaricato il file sul proprio smartphone si dovrà cliccare sul pulsante "download" e aprire con "iFile".

45

Installare il Mobile Terminal

Prima di procedere all'istallazione, tuttavia, è necessario controllare la presenza di CoreUtilities istallato in Cydia. Per verificarlo sarà sufficiente aprire in Cydia la scheda di gestione. Nella parte alta a sinistra della schermata potrete controllare le impostazioni e su "modalità Hacker" dovrete toccare il pulsante "fatto". Nella scheda di ricerca dovrete invece cercare CoreUtilities. Se è presente vuol dire che è installato.

Continua la lettura
55

Utilizzare Mobile Terminal

Una volta che avrete riavviato il vostro iPhone, potrete lanciare Mobile Terminal: tramite questa applicazione potrete avere un dialogo maggiore con il vostro dispositivo, soprattutto per quanto riguarda aspetti come la sicurezza o lo sviluppo delle applicazioni, potendo far eseguire all'iPhone intere linee di comando.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

iPhone

Come installare il terminale su iPhone 4S

Il Terminale è un semplice prompt dei comandi che permette di impartire istruzioni al nostro dispositivo (sia esso un computer o nel nostro caso, uno smartphone) mediante righe di comando. Per chi ha già avuto esperienze con i computer di casa Apple,...
iPhone

Modificare la password di root iPhone/iPod Touch Jailbroken

Come ben sapete, per effettuare alcune operazioni tramite "Mobile Terminal" dovrete prima autenticarvi come utente root, inserendo una password. Quest'ultima, vi servirà anche per connettervi tramite protocollo SSH, permettendovi di avere accesso ai...
iPhone

Come usare WinSCP su un iPhone

Il jailbreak: è una procedura di modifica del software, sviluppata dal Dev-Team e successivamente anche da altri "hackers", mediante la quale viene installata un'applicazione di nome: Cydia. Quest'ultima permette l'installazione di applicazioni (di terze...
iPhone

Come Attivare FaceTime su reti 3G in iOS 5

Se hai un iPhone, un iPad, un iPod touch o un Mac, attraverso la rete Wi-Fi, puoi effettuare chiamate con Facetime verso persone, dotate anch'esse di questi dispositivi. Facetime è un servizio di videochiamata gratuita tra device Apple che sfrutta la...
Android

Come installare Ubuntu sul vostro smartphone Android

Esiste un metodo molto semplice per installare in maniera sicura Ubuntu sul proprio smartphone. Senza dover smanettare eccessivamente col vostro device, senza quindi il rischio di combinare un disastro: sul Play Store esiste una applicazione che semplifica...
Tablet

Come installare Ubuntu su un tablet Android

Linux è uno dei sistemi operativi più famosi e usati negli ultimi tempi, ed è una valida alternativa all'altrettanto famoso Windows. La tecnologia ha fatto passi da gigante, tanto che ora Linux è disponibile anche per tablet. Anche se esistono sistemi...
Smartphone

Come resettare la password via SSH su uno smartphone

In questo articolo vi spieghiamo come resettare la password via SSH su uno smartphone. Ma che cos'è SSH? È l'acronimo di Secure SHell e corrisponde ad un protocollo di rete che stabilisce una sessione remota cifrato. Esso funziona grazie ad un'interfaccia...
iPhone

Come inserire il logo operatore Wind su iPhone con iOS 5.0.1 JB

In questa semplice ed immediata guida, ci rivolgiamo a tutti quanti i possessori di iPhone JB equipaggiato con iOS 5.0.1, i quali hanno l'intenzione di inserire il logo dell'operatore telefonico Wind sul display. La procedura è perfettamente funzionante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.