Come migliorare la ricezione WiFi di un cellulare Android

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Oggi, rispetto a qualche anno fa, ci si può connettere a Internet tramite smartphone e tablet, ed è possibile farlo con due differenti modalità: attraverso i dati della sim o con il Wi-Fi. Nel primo caso, la qualità del segnale dipende dalla zona in cui ci si trova e dalle caratteristiche del dispositivo che si sta utilizzando; per quanto riguarda il Wi-Fi, invece, la ricezione dipende dalla vicinanza al punto di accesso. Tuttavia, nel caso in cui ci si trovi lontano dal modem, è possibile attuare delle piccole modifiche per aumentare la velocità di connessione. Vediamo allora attraversa i passi della seguente guida come migliorare la ricezione del wifi di un cellulare Android.

24

La ricezione WiFi bassa può essere davvero seccante specie per chi dedica molto tempo alla navigazione in rete. Può causare la continua caduta della connessione o una navigazione lenta, circostanze che rendono frustante l’uso del proprio smartphone. Per sfruttare al meglio la propria rete domestica WiFi e navigare con il proprio smartphone senza problemi è necessario che il rilevatore di segnale Wireless segni minimo tre tacchete. Se non siete in questa circostanza, un utile applicazione che permette di massimizzare la ricezione del proprio cellulare è "FXR WiFi fix and Rescue", scaricabile gratuitamente dal Google Store.

34

L’applicazione gratuita permette di modificare le configurazioni della scheda WiFi integrata nello smartphone cosi da ottimizzarla. A differenza di molte altre applicazioni, "FXR WiFi fix and Rescue" funziona realmente e i miglioramenti sono visibili da subito. Il software infatti non agisce sulla configurazione preesistente ma ne genera una nuova ottimizzata. Imposta il registro di sistema operativo affinché venga caricato il nuovo settaggio e non quello di fabbrica. Recatevi sul Google Store, cercate l'app e premete sul tasto "installa".

Continua la lettura
44

Utilizzare "FXR WiFi fix and Rescue" è davvero semplice. Infatti una volta avviata sarà sufficiente cliccare sul tasto che apparirà sullo smartphone “Fix My WiFi. ” In pochi minuti verrà creata la nuova configurazione e, non appena il processo terminerà, apparirà un popup che vi notificherà l’avvenuta ottimizzazione del WiFi con successo. Quindi riavviate il cellulare e potrete navigare senza più restrizioni.
Se rientrate nei pochi casi in cui l’applicazione non riesce ad apportare benefici allora significa che l’applicazione non è compatibile con il modello di smartphone da voi scelto o che il problema risiede nella scheda WiFi scadente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Smartphone

Trucchi per migliorare la ricezione LTE su Windows Phone

La modalità di connessione più preformante, come molti sanno, consiste nell'utilizzare la ricezione LTE. Questo tipo di connessione permette il trasferimento dati fino a 73 Mbps, anche se questa velocità viene molto influenzata dalla distanza dalla...
Cellulari

Come collegare un cellulare alla rete WiFi

Col passare degli anni, la tecnologia, oramai si è impossessata, sempre di più, di tutte le branche lavorative e non accenna a fermarsi, aumentando in modo esponenziale le sue novità, soprattutto per quanto concerne i cellulari di ultima generazione....
Smartphone

Come configurare e usare il WiFi su cellulari Samsung

Una delle funzioni più all'avanguardia che ha fatto la differenza tra i moderni smartphone e i cellulari di vecchia generazione è la possibilità di connettersi a Internet in totale autonomia, ovunque ci si trovi. Tale connessione può avvenire in due...
iPhone

Come connettersi a internet senza WiFi dall’iPhone

Il Wi-Fi è una tecnologia che consente di collegare un dispositivo elettronico, in modalità wireless ad una rete locale. Una connessione Wi-Fi permette di navigare su Internet, connettersi ad App Store e iTunes Store e di utilizzare molte altre caratteristiche...
iPhone

Come connettere l'iPad alla rete wifi dell'iPhone

Se siamo in possesso di un tablet ma non abbiamo a disposizione una connessione wifi per collegarci su internet, potremo o sfruttare il wifi di alcuni locali come per esempio un bar, o in alternativa se abbiamo un abbonamento internet attivo sul nostro...
iPhone

Come Utilizzare Iphone 4 Come Modem Wifi

Fino a qualche tempo fa, l'unica soluzione per poter utilizzare Internet era quella allacciare una linea telefonica nella propria abitazione, alla quale veniva aggiunta la linea adsl attraverso il modem. Oggigiorno, grazie alle tecnologie moderne, è...
Smartphone

Come controllare le rete wifi da smartphone

Quando si è a casa spesso capita che per risparmiare lo scambio dati dello smartphone, si scelga di usufruire della connessione Wi-Fi della nostra abitazione. Tuttavia a volte la velocità sembra notevolmente più lenta rispetto a quella che si ha sul...
Tablet

Come migliorare la velocità di connessione Wifi dell’iPad

L'iPad è un oggetto tecnologico estremamente utile attraverso cui è possibile connettersi tramite Wifi alla rete internet in qualunque luogo ci si trovi. Capita però di imbattersi in reti un po' lente o sovraccariche che rendono noiosa e snervante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.