Come modificare la tonalità dei colori dei display Super Amoled

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'affaticamento degli occhi usando uno smartphone è un problema molto diffuso, sopratutto se viene usato di notte. L'eventualità di usare lo smartphone in ambienti diversi di luminosità, come può essere il giorno o nel buio, richiede delle modifiche nella luminosità del display del telefonino. Sfortunatamente in alcune circostanze le impostazioni predefinite non bastano. Ad esempio se dobbiamo leggere un messaggio durante la visione di un film in un cinema, il display potrebbe emanare troppa luce nonostante sia settato al minimo, luce che può dare fastidio a lungo andare. O se ad esempio se abbiamo l'abitudine di leggere mentre stiamo sul letto al buio troppa luminosità può crearci problemi nel sonno.
Per nostra fortuna esistono delle applicazioni che vanno ad agire sulle impostazioni per migliorare la visione sul display Super Amoled.
Continuate a leggerci per capire come modificare la tonalità dei colori dei display Super Amoled.

25

Occorrente

  • Smartphone con il display Super Amoled
35

Se i colori del vostro display non vi soddisfanno la prima operazione da fare è controllare se il vostro telefonino di default permette di andare ad agire sulle impostazioni.
Andate su "Impostazioni" e in seguito su "Modalità Schermo" per trovarvi davanti alle seguenti opzioni: Dinamico che tende ad adattarsi automaticamente all'ambiente; Standard per gli utilizzi più comuni; naturale che rende i colori del display simile a quello delle TV; E infine filmato che rende il display adatto per ambienti scuri.

45

Un applicazione utile per chi usa molto lo smartphone in ambienti bui è Lux Lite, scaricabile da Google Play Store. Questa app andrà a modificare la luminosità del vostro display Super Amoled in base alla luce del luogo nel quale vi trovate. Potrete anche modificare i parametri manualmente, ma sopratutto, l'app permette di andare oltre i limiti offerti dal sistema di default, cosi che in caso la luminosità più bassa del vostro dispositivo è sempre troppo luminosa, potrete andare sotto lo zero per evitare di affaticare la vista. Si tratta di un app molto intelligente, che andrà a imparare in base alle vostre abitudini. Potrete ad esempio impostare una determinata luminosità per una determinata sorgente di luce, e il sistema automaticamente quando si ritroverà in ambienti simili userà la luminosità scelta da voi.
L'app per poter essere usata al massimo va sbloccata tramite un pagamento, ma già le funzioni basi possono essere molto utili.

Continua la lettura
55

Un altra applicazione che potrebbe fare al caso vostro è Screen Adjuster, che permette di personalizzare ancora più a fondo le varie impostazioni. Oltre la luminosità potrete agire sul contrasto e sui colori rosso, verde e blu del sistema per trovare la configurazione più adatta alle vostre esigenze.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

I migliori tablet Android da 10 pollici

Il tablet è un dispositivo intelligente che ha una serie di funzioni: permette di fare e ricevere chiamate, di collegarsi ad internet, di scattare foto, di ascoltare musica, di vedere video, di giocare, di leggere libri digitali. Oltre a queste funzioni...
Smartphone

I migliori smartphone di fascia media del 2015

Il mondo degli smartphone è in continua evoluzione, ed è proprio grazie alla tecnologia che si sviluppa in modo così rapido che ad oggi possiamo acquistare uno smartphone di un ottimo livello senza ricorrere necessariamente ad un top di gamma. In questa...
Smartphone

Come Utilizzare I Comandi Vocali Su Samsung Galaxy S2

Il Samsung Galaxy S II (GT-i9100 codice prodotto per il mercato italiano) è uno smartphone prodotto da Samsung, facente parte della serie Samsung Galaxy, annunciato il 13 febbraio 2011 al Mobile World Congress e rilasciato in Europa nel maggio dello...
Smartphone

Come installare una Rom cucinata sul Galaxy S2

Il Samsung Galaxy S II (GT-i9100 codice prodotto per il mercato italiano) è uno smartphone prodotto da Samsung, facente parte della serie Samsung Galaxy, annunciato il 13 febbraio 2011 al Mobile World Congress e rilasciato in Europa nel maggio dello...
Smartphone

Come cambiare il vetro display del Samsung Galaxy

A volte può succedere che sfugge il cellulare dalle mani e così si può scheggiare, segnare oppure si può frantumare il vetro in mille pezzi. Siccome il touchscreen è assemblato alla scocca si deve cambiare l'intero pezzo; l’operazione di sostituzione...
Cellulari

Come sostituire il display del Nokia N95

Non ci stancheremo mai di parlare di nuove tecnologie e nuovi sistemi di comunicazione ormai diventati simbolo di velocità e di comodità. In questa piccola guida cercheremo di capire: come sostituire il display del Nokia N95. Il cellulare o smartphone...
Android

Come cambiare tonalità del display del tuo smartphone Android

L'affaticamento degli occhi è un problema molto importante ed è molto diffuso. La possibilità di utilizzare un dispositivo in ambienti a bassa o ad alta luminosità può richiedere una modifica delle impostazioni del display del telefono. In certe...
Smartphone

Come ottenere facilmente permessi di root su Galaxy S

I permessi di root sono come, per un telefonino con sistema operativo Android, vengono definiti i permessi amministratore. Quelli tramite cui è possibile modificare alcune impostazioni del telefono e sfruttare alcune delle potenzialità, nascoste ai...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.