Come nascondere ultimo accesso Facebook su Android

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Da quando sono sorti i social network e le applicazioni di messaggeria istantanea la nostra privacy ha subito un duro colpo. Specie da quando vengono visualizzati l'orario e la data del nostro ultimo accesso. Questo servizio, messo a nostra disposizione allo scopo di migliorare le comunicazioni virtuali, si è rilevato invece molto dannoso per diversi legami amichevoli, amorosi e lavorativi. Infatti, non potremmo più nascondere il fatto di essere online o di aver letto un messaggio. Ci verrà contestato di non aver risposto in tempi brevi, o potremmo ricevere mille domande dal partner, che vorrà sapere nel dettaglio con chi chattavamo in quel dato momento. Insomma la libertà personale è stata davvero limitata. Ma fortunatamente esistono dei metodi per nascondere l'ultimo accesso. In questo caso ci occuperemo di come nascondere quello di Facebook su Android.

25

Occorrente

  • collegamento internet
  • applicazione Facebook
35

Quando siamo connessi a Facebook, sulla chat è visibile un pallino verde. Mentre se ci scolleghiamo sulla chat rimane l'orario del nostro ultimo accesso. Per nascondere queste informazioni, vi è un metodo semplice e alcuni accorgimenti da effettuare ogni volta che ci colleghiamo e poi ci scolleghiamo dal social network. Mentre in precedenza si poteva effettuare questa operazione dalla voce "strumenti" di Facebook, ora non è più possibile e bisogna muoversi diversamente. Inoltre fino a qualche anno fa molti utenti lamentavano di essere visibili online anche se di fatto erano scollegati. Da qualche tempo invece questo problema è stato più o meno risolto. Dunque non resta che vedere come nascondere l'ultimo accesso da Facebook su Android.

45

Per effettuare questo espediente, dobbiamo recarci nella parte finale della chat e premere sull'icona a forma d'ingranaggio. Da qui visualizzeremo una schermata dedicata alle varie opzioni della chat. Per ottenere il risultato di nascondere il nostro ultimo accesso, basterà spuntare alla voce "disattiva chat". Questa semplice operazione dovrebbe essere già sufficiente affinché il nostro ultimo collegamento non venga visualizzato. Ma per essere più sicuri è meglio effettuare altri due passaggi.

Continua la lettura
55

Dopo aver disattivato la chat, dobbiamo staccare il localizzatore dello smartphone Android, in questo modo non verrà visualizzata neanche la nostra posizione, relativa all'ultimo accesso. Inoltre ogni volta che ci colleghiamo a Facebook e poi ci vogliamo scollegare non dobbiamo semplicemente chiudere l'applicazione, ma dobbiamo seguire la procedura più lunga. Andare sull'icona a forma d'ingranaggio in alto a destra dello schermo e cliccare sulla voce "esci". Sarebbe opportuno farlo con qualsiasi dispositivo sia mobile che fisso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Smartphone

Come recuperare la cronologia chat di WhatsApp

Abituati come siamo a mandare centinaia di messaggi al giorno tramite Whatsapp a volte non pensiamo che a causa di qualche problema o per semplice distrazione potremmo correre il rischio di perdere tutta la cronologia dei messaggi inviati e ricevuti con...
Smartphone

Come installare Android 4.2.2 sul Samsung Galaxy Chat

Il Samsung Galaxy Chat è uno smartphone di fascia media adatto a chi non può rinunciare ad una tastiera fisica. In questa guida sarà descritto come installare Android 4.1.2 Jelly Bean su Samsung Galaxy Chat. Prima di procedere è bene sapere che questa...
Apps

10 trucchi di Snapchat che forse non conosci

Anche in Italia è impazzata la moda di Snapchat, una app già molto conosciuta in America per smartphone e tablet. Snapchat è un simpatico servizio di messaggistica istantanea che permette di inviare agli utenti della propria rete vari messaggi di...
Smartphone

Mamme in chat: 10 regole per usare WhatsApp

È la bomba del nostro secolo: la chat di gruppo su telefono utilizzata in maniera esagerata, inappropriata, smodata, dimenticando il motivo primo per cui era nata. Si tratta di un mezzo molto utile, se utilizzato con coerenza, educazione e parsimonia....
Apps

Whatsapp: Come cancellare una chat di un gruppo

Whatsapp è decisamente l'applicazione maggiormente amata ed utilizzata dall'intero universo degli utenti del web. Chiunque abbia uno smartphone con una connessione ad internet, e desideri inviare e ricevere messaggi gratuitamente, di certo utilizza la...
Android

Come utilizzare la chat di Facebook per condivedere file su Android

Facebook è senza dubbio il social network più amato ed utilizzato dall'intero popolo di utenti del web. Facebook è infatti l'indiscusso re dei social poiché permette di condividere ogni cosa con i propri contatti in tempo reale, rapidamente e facilmente,...
Apps

Come cancellare un messaggio su whatsapp senza leggerlo

WhatsApp è, senza dubbio, il servizio di messaggistica più famoso ed utilizzato. Esso consente di inviare messaggi, foto o altro, nonché di effettuare chiamate e videochiamate, in modo assolutamente gratuito. Ciò che appare indispensabile è avere...
Apps

Come fare il backup delle chat su Whatsapp

Al giorno d'oggi non esiste utente che non abbia installato sul proprio smartphone WhatsApp. L'app dalla caratteristica icona verde è la più diffusa per quanto riguarda i servizi di messaggistica. Basta avere a disposizione una connessione, dati o WiFi....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.