Come non risultare online su Whatsapp

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sono passati quasi sei anni dalla nascita di Whatsapp, famosissima app di messaggistica online che ha sconvolto le nostre abitudini in ambito di comunicazione, al punto tale da rendere quasi obsoleti i tanto amati SMS, dei quali sembrava impossibile poterne fare a meno. L'utilizzo di Whatsapp è sempre più diffuso, grazie agli innumerevoli vantaggi che offre rispetto agli altri strumenti di messaggistica. Tuttavia, a volte l'utilizzo di Whatsapp può nascondere delle insidie, legate alla nostra privacy e alla possibilità che diamo ai nostri contatti di importunarci a loro piacimento, semplicemente per il fatto che ci vedono "online", non sapendo che magari stiamo utilizzando Whatsapp solo per leggere un altro messaggio e non abbiamo tempo a disposizione per instaurare una nuova conversazione. Niente paura, nei prossimi passi vi forniremo utili consigli su come non risultare online su Whatsapp.

26

Molta gente è restia all'utilizzo di Whatsapp, perché ritiene che si tratti di una app che non tuteli la propria privacy, dato che rispetto ad altre chat non consente apparentemente di risultare "invisibili". In realtà, esistono delle opzioni che possono risultare molto utili in questi casi. Nella finestra della chat di Whatsapp viene visualizzato in alto se l'utente è online o, nel caso non lo sia, vengono visualizzati data e ora dell'ultimo accesso. Per risultare invisibili, è sufficiente disattivare questa opzione. Aprite il menù "Impostazioni", selezionate "Impostazioni chat", poi "Impostazioni avanzate" ed infine disattivate l'opzione "Data e ora dell'ultima volta online".

36

Il procedimento descritto nel primo passo ha un inconveniente: disattivare questa opzione non permette di visualizzare l'informazione relativa a data e ora dell'ultima volta online anche per gli altri utenti. Se non vogliamo rinunciare a queste informazioni abbiamo due alternative: la prima è quella di scaricare la versione aggiornata Whatsapp Plus, la quale permette di visualizzare le informazioni relative agli altri utenti.

Continua la lettura
46

Un'altra possibilità può essere utilizzata nel caso in cui vogliamo evitare di essere tempestati di messaggi da specifici utenti. In questo caso, infatti, può risultare conveniente bloccare i singoli utenti per tutto il tempo che lo riteniamo opportuno, senza coinvolgere altri utenti, i quali non hanno il vizio di tartassarci di messaggi. Per bloccare un utente è sufficiente cliccare sul menù "Impostazioni", scegliere "Impostazioni chat" e selezionare "Bloccato". Premendo sul pulsante in alto a destra, scegliamo l'utente che intendiamo bloccare ed infine premiamo il tasto "Fine" per rendere attiva la modifica.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per eliminare il problema alla radice senza perdere informazioni preziose, utilizzate la versione Whatsapp Plus.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Apps

Come eliminare definitivamente i messaggi da Whatsapp

WhatsApp è un'applicazione di messaggistica istantanea disponibile per numerose piattaforme tra cui Android, iPhone, Blackberry, Windows Phone e Symbian. Grazie a WhatsApp è possibile quindi scambiare in maniera veloce messaggi di testo, anche in modalità...
Apps

Come evitare di essere aggiunti ai gruppi Whatsapp

WhatsApp Messenger è senza alcun dubbio una delle apps più famose per la messaggistica istantanea. Questo software, disponibile su sistemi iOS e Android, consente infatti di scambiare messaggi di testo gratuitamente con i contatti che hanno installato...
Apps

Come fare il backup delle chat su Whatsapp

Al giorno d'oggi non esiste utente che non abbia installato sul proprio smartphone WhatsApp. L'app dalla caratteristica icona verde è la più diffusa per quanto riguarda i servizi di messaggistica. Basta avere a disposizione una connessione, dati o WiFi....
Apps

Trucchi per Whatsapp

WhatsApp messenger è indubbiamente la più famosa e diffusa app di messaggistica istantanea. Disponibile per tutte le piattaforme, Android, iPhone e WindowsPhone, è scaricata da milioni di utenti. Non tutti però conoscono alcune funzionalità, vediamo...
Apps

Come salvare i messaggi Whatsapp

In pochissimo tempo Whatsapp, divenuta ormai la più famosa app di messaggistica istantanea per smartphone, ha raggiunto il miliardo di utenti, una cifra spaventosa se pensiamo che venne fondata nel 2009. Whatsapp ha letteralmente spedito in pensione...
Android

Come recuperare chat Whatsapp su Android

Con i nuovi dispositivi mobili di oggi, è possibile non solo scattare meravigliose foto, creare incredibili video e scaricare migliaia di applicazioni, ma è anche possibile sfruttare le applicazioni di messaggistica istantanea per condividere immagini,...
Apps

10 app alternative a WhatsApp

Con l'avvento degli smartphone essere connessi ai principali social netrwork è diventata un'abitudine molto diffusa; rimanere in contatto con amici e parenti vicini è lontani è ormai possibile grazie alla concreta opportunità di connettersi ad internet....
iPhone

Come recuperare una chat di Whatsapp con iPhone

Alzi la mano chi di voi non utilizza Whatsapp?! Sicuramente sarete in pochissimi, visto che ormai questo innovativo e gratuito sistema di messaggistica istantanea è utilizzato da quasi un miliardo di persone in tutto il mondo. Inutile negare i vantaggi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.