Come ottenere la sostituzione del cellulare difettoso

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Avete appena acquistato un nuovissimo iPhone, un Samsung Galaxy, uno smartphone Android oppure un telefono cellulare semplice ed essenziale. Purtroppo però, arrivati a casa, avete scoperto che il cellulare non funziona perfettamente. Come agire in questi casi? È possibile richiedere il cambio del prodotto guasto con uno nuovo, oppure ottenere un rimborso? Se il malfunzionamento compare entro sette giorni dall'acquisto, potete ottenere la sostituzione del device, se esso è guasto o presenta alcuni difetti. In questa breve guida illustrerò cosa occorre, cosa dovete fare e i termini e le modalità previste per il cambio del telefono difettoso. Continuate a leggere per scoprire come fare!

26

Occorrente

  • Scontrino e dispositivo guasto
36

Il venditore per legge garantisce che il cellulare venduto sia senza difetti, però può succedere che un cellulare appena comprato mostri dei difetti fin dal primo utilizzo. Entro sette giorni dell'acquisto potete scegliere tre differenti opzioni: la richiesta di sostituzione dell'apparecchio, la riduzione del prezzo di acquisto oppure il rimborso del denaro impiegato per l'acquisto del telefono. Quindi recatevi dal venditore muniti di scontrino e dispositivo rotto. Il venditore non può imporvi una delle tre scelte precedenti: la scelta spetta esclusivamente a voi.

46

Esistono delle forme di garanzia aggiuntiva, cioè a pagamento, che offrono diverse aziende operanti nel mondo dell'elettronica. Queste estensioni di garanzia oltrepassano i due anni. Esistono comunque forme di garanzia, sempre a pagamento, che coprono anche i danni accidentali. Ad ogni modo queste forme di tutela non possono in alcun modo influire sulla garanzia legale. Queste forme di tutela inoltre devono avere chiari e comprensibili i termini che la definiscono, quindi durata, oggetto di garanzia e anche estensione territoriale. Ovviamente, qualsiasi sia il tipo di garanzia, non sempre è possibile ottenere la sostituzione. Questa infatti è disponibile solo se la riparazione del cellulare è impossibile.

Continua la lettura
56


Per cui se intendete optare per la sostituzione potete farlo senza alcun problema. Oltrepassati i sette giorni, dovete necessariamente avvalervi della garanzia legale. Per i dispositivi come i cellulari, la garanzia legale ha la durata di due anni. Questo tipo di garanzia è presente in tutta Europa. Quindi se entro due anni dalla data di acquisto il cellulare presenta dei difetti, il venditore viene obbligato alla riparazione o alla sostituzione. Chiaramente la sostituzione o riparazione la si ottiene solo se il cellulare presenta dei difetti di produzione. I danneggiamenti provocati da voi o da terzi non verranno presi in considerazione, naturalmente perché coperti dalla garanzia.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete avvelervi dell'aiuto di qualche associazioni a tutela dei consumatori per ottenere maggiori informazioni
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Root e garanzia: 5 cose da sapere

Come voi lettori e lettrici ben saprete, Android è un sistema operativo per smartphone molto "aperto" all'esperienza utente, con pochissi limiti. Eppure, esiste un modo per ampliare ulteriormente le "libertà" offerte da Android. Per fare ciò, occorre...
Android

Come rootare Android senza perdere la garanzia

Il root, detto anche amministratore di sistema, è l'utente predefinito del sistema operativo, che possiede i permessi maggiori sul dispositivo in esame. Su Android, il termine root indica la procedura che permette di avere accesso a funzioni aggiuntive...
iPhone

Come ripristinare la garanzia sull'iPhone dopo il jailbreak

Il Jailbreak non è altro che una procedura di sblocco che ci permette di installare software non ufficiali su iPhone e iPad Touch. Installandola diventa possibile scaricare applicazioni da fonti alternative rispetto all'App Store di Apple, si ha l'opportunità...
iPhone

Come Verificare La Garanzia Dell'Iphone

L'iPhone è una famiglia di smartphone dell'Apple Inc. Attualmente disponibile in commercio con i modelli iPhone 5c, iPhone 5s, iPhone 6, e iPhone 6 Plus. In particolare l'iPhone rientra nella fascia alta del mercato degli smartphone e, come tutti gli...
Tablet

Come cambiare la batteria dell'iPad

Così come per tutte le batterie ricaricabili, anche per quella dell'iPad arriva un momento critico. Con il trascorrere del tempo, notiamo che la carica della batteria ha una durata sempre più breve. Ciò dipende sempre dalla frequenza con cui utilizziamo...
Smartphone

Come riparare il touch screen del Samsung Galaxy

Il touch screen del Samsung Galaxy, nonostante sia stato progettato per resistere maggiormente agli urti rispetto ai display touch di altri cellulari, potrebbe rigarsi o addirittura rompersi in seguito a cadute accidentali. Per riparare il touch screen...
Android

Come ottenere i permessi di root su qualsiasi dispositivo LG

Con l'avanzare della tecnologia, il pc è ormai divenuto uno strumento indispensabile di uso quotidiano. Sono infatti parecchie le mansioni che riusciamo a compiere tramite l'utilizzo di tale dispositivo ed il sistema informatico, al giorno d'oggi offre...
Smartphone

Come ripristinare un Nexus S che non si accende

Tutti noi, nella vita di tutti i giorni utilizziamo uno smartphone per il semplice motivo che questo è un dispositivo che, grazie alle sue numerose funzioni, permette di svolgere tantissime attività. Ma proprio a causa di quest'utilizzo massiccio, a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.