Come ottenere permessi di root su LG G4

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Lo smartphone LG G4 è uno dei dispositivi più avanzati in commercio. Il suo sistema operativo è Android, che consente di eseguire un'ampia personalizzazione. Il cellulare è capace di operazioni complesse ed è un top di gamma di casa LG. Ma per quanto Android sia elastico è soltanto con i permessi di root che è possibile spingere il G4 oltre i limiti. La procedura per ottenere i permessi di root comporta la perdita della garanzia, perciò è molto importante avere una certa dimestichezza con il cosiddetto modding informatico. Nella guida che segue scoprirete come procedere e quali prerequisiti avere per ottenere i permessi di root su LG G4..

26

Occorrente

  • LG G4 con bootloader sbloccato
  • Driver ADB e Fastboot
  • Driver LG G4
  • SuperSU
  • Immagine TWRP Recovery
36

Questa guida propone una procedura valida per i modelli internazionali. Su modelli di importazione la procedura potrebbe anche non funzionare. Come prima cosa è molto importante eseguire lo sblocco del bootloader di LG G4. Inoltre saranno necessari i driver ADB e Fastboot, programmi essenziali per i permessi di root. Dovendo agire anche tramite computer, vi serviranno i driver LG G4 per Windows. Ottenuti tutti questi, potete procedere con il rooting del telefono. Iniziate scaricando il file immagine di TWRP da questo link. Spostatelo nella cartella ADB, che potete posizionare su desktop per comodità.

46

Collegate il vostro LG G4 al computer tramite porta USB. Entrate all'interno della cartella ADB. Premete il tasto Shift e allo stesso tempo cliccate con il tasto destro su un punto a caso. Scegliete la voce 'Apri finestra di comando da qui'. Nel prompt dei comandi digitiamo: adb reboot bootloader, senza punteggiatura finale. LG G4 ripartirà in modalità bootloader. Digitate una seconda linea di testo: fastboot boot twrp-2.8.6.0-h815. Img. Dopo 'img' non inserite il punto finale. Dando 'Invio' partirà l'installazione di TWRP Recovery. Al termine dell'installazione riavviate LG G4. Digitate nel prompt dei comandi la stringa: fastboot reboot, senza la virgola finale.

Continua la lettura
56

Scaricate successivamente SuperSU e spostatelo nella memoria interna di LG G4. Spegnete lo smartphone e riavviatelo in modalità 'Recovery'. Premete contemporaneamente Power, Home e Volume+ per qualche secondo. Dal menù Recovery recatevi su Install e scegliete SuperSU. Per installare il programma seguite le opzioni su schermo. Al termine dell'installazione tornate alla schermata principale di Recovery. Riavviate il dispositivo da qui in modalità normale. Ora il vostro LG G4 possiede tutti i permessi di root. Da ora in avanti potrete personalizzarlo senza avere più alcun limite. Buon lavoro.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Smartphone

Sony Xperia Z3 e Z3 Compact: come installare root e recovery

Gentili lettori, all'interno della guida che mi accingo a scrivere, andrò a dedicarmi ad una tematica molto in voga in questi ultimi anni: gli smartphone. Entrando più nel particolare, in questo caso tratterò il tema inerente a come installare root...
Smartphone

Come ottenere permessi di root su Wiko Selfie 4G

Al giorno d'oggi il mercato della telefonia mobile offre mille alternative per soddisfare ogni esigenza. I colossi del settore restano Apple e Samsung. Ma iniziano a ritagliarsi il proprio spazio anche produttori di altri Paesi. Uno di questi è Wiko,...
Android

Come ottenere i permessi di root su qualsiasi dispositivo LG

Con l'avanzare della tecnologia, il pc è ormai divenuto uno strumento indispensabile di uso quotidiano. Sono infatti parecchie le mansioni che riusciamo a compiere tramite l'utilizzo di tale dispositivo ed il sistema informatico, al giorno d'oggi offre...
Android

Come ottenere i permessi root per il Samsung Galaxy Next

Il sistema operativo Android è uno dei più versatili e personalizzabili. Tuttavia il root, ci permette di accedere ad una serie di funzioni aggiuntive. Dopo aver eseguito il root, possiamo infatti personalizzare il nostro dispositivo mobile, con una...
Smartphone

Come ottenere i permessi di root su Alcatel 991D

Nella seguente dettagliata e pratica guida che vi consiglio vivamente di leggere con estrema attenzione nei passaggi successivi, vi spiegherò come bisogna avere il totale controllo dell’Alcatel 991D con il Sistema Operativo "Android". Per riuscire...
Android

Come ottenere i permessi di root sul Samsung Galaxy Ace

Molti di noi possiedono telefoni cellulari di ultima generazione in grado di fare tantissime operazioni che prima erano assolutamente impensabile. Nonostante ciò dovete sapere che questi tipi di cellulari sono in grado di fare molto di più, ma non possiamo...
Android

Come ottenere i permessi di root su Samsung galaxy Tab

Se vogliamo avere il pieno controllo sul sistema operativo del nostro dispositivo mobile dobbiamo ottenere i permessi di root. L'utente che possiede questi privilegi di amministratore può gestire, manipolare e modificare totalmente applicazioni e funzioni...
Smartphone

Come Ottenere I Permessi Di Root Sul Lg Opitmus 3d

Avere i permessi di root su un dispositivo con Sistema Operativo Android, in questo specifico caso su di un "Lg Opitmus 3D", significa poter utilizzare una moltitudine di applicazioni, soprattutto per il backup dati, che normalmente non è possibile avere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.