Come personalizzare i contatti su WhatsApp

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

WhatsApp è un'applicazione che consente di inviare messaggi, file multimediali, video o fotografie a tutti i dispositivi con i sistemi operativi mobili più importanti sul mercato. Questo sistema di messaggistica istantanea ha completamente rivoluzionato il nostro modo di comunicare, riducendone drasticamente i costi. E sancendo anche la probabile fine dell'invio dei classici sms, ormai quasi inutilizzati. Probabilmente quasi tutti i contatti della vostra rubrica avranno WhatsApp. Un modo per migliorare l'organizzazione dei contatti di WhatsApp è personalizzare quest'ultimi. La prima cosa da fare è aprire la schermata delle Impostazioni di WhatsApp. In effetti le personalizzazione disponibili su questa applicazioni per i contatti non sono poi molto profonde. Infatti le uniche personalizzazioni riguardanti i vari contatti di WhatsApp riguardano solo pochi aspetti. Ad ogni modo, se effettuate con criterio, possono davvero permetterci di effettuare la personalizzazione dei contatti. Vediamo, quindi, come personalizzare i contatti su WhatsApp. Prima di cominciare consiglio caldamente di effettuare tali procedure solo e soltanto se si è sicuri. Onde evitare possibili danneggiamenti al vostro dispositivo mobile.

27

Occorrente

  • Smartphone o iPhone con whatsapp installato
  • Connessione internet
37

Aiutatevi dando sempre un'occhiata alle foto che potete vedere accanto ad ogni passo della guida. Una delle personalizzazioni "estetiche" da fare è quello di cambiare sfondo ad ogni chat. In questo caso vi basterà cliccare il tasto in basso a sinistra del vostro smartphone all'interno della chat da personalizzare. Scegliete "Sfondo" e poi selezionate la fonte scelta. Potete optare per una foto già nella vostra galleria o una di WhatsApp stessa.

47

Un'altra personalizzazione dei contatti WhatsApp davvero utile riguarda invece le suonerie. Se un gruppo di cui fate parte vi invia moltissime notifiche al giorno, potete silenziarlo. Oppure potete dare ad ogni contatto o gruppo una suoneria differente. Vediamo come personalizzare i contatti WhatsApp in questo senso. Andate su Impostazioni e poi su Notifiche. Da qui potete scegliere il tono delle notifiche e le diverse suonerie per i vostri contatti.

Continua la lettura
57

Se desiderate invece personalizzare un gruppo di WhatsApp, eseguite la stessa procedura. Aprite le Impostazioni e poi le Notifiche. Scorrete in basso e troverete le Notifiche di gruppo. Da questa schermata potete scegliere la suoneria dei nuovi messaggi di notifica. Se assegnerete due suonerie differenti per i gruppi e per i singoli contatti, saprete già se vi interessa rispondere. Oppure se magari la risposta può aspettare perché è sola una delle centinaia di notifiche di uno dei vostri gruppi .

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scaricate la nuova versione Whatsapp Plus, non ve ne pentirete!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Apps

Come evitare di essere aggiunti ai gruppi Whatsapp

WhatsApp Messenger è senza alcun dubbio una delle apps più famose per la messaggistica istantanea. Questo software, disponibile su sistemi iOS e Android, consente infatti di scambiare messaggi di testo gratuitamente con i contatti che hanno installato...
Apps

Whatsapp: come silenziare un gruppo

Tramite smartphone e tablet abbiamo la possibilità di comunicare molto velocemente: ciò è possibile grazie alle app di messaggistica istantanea che, spesso e volentieri, implementano chiamate e videochiamate gratuite. WhatsApp è senza dubbio in cima...
Apps

5 motivi per lasciare un gruppo su Whatsapp

Grazie agli smartphone e, più recentemente, ai tablet la comunicazione non ha più limiti. Da diversi anni non usiamo più i vetusti SMS e MMS. A oggi preferiamo un abbonamento mensile per sfruttare i servizi 3G/4G. Grazie alle app di messaggistica,...
Smartphone

Come impedire di essere aggiunto a gruppi su Whatsapp

Nell'era moderna la comunicazione passa soprattutto attraverso i dispositivi smart. Tablet e cellulari, infatti, permettono di restare costantemente in contatto con i propri cari. È un mezzo molto importante in particolare per chi vive lontano. Tra le...
Apps

Come fare una chat di gruppo con WhatsApp

WhatsApp è l’applicazione di messaggistica più usata al mondo, con centinaia di milioni di utenti che lo usano per scambiare messaggi, foto, video indipendentemente dal sistema operativo che utilizziamo e dall’operatore telefonico. Infatti un possessore...
Apps

Come nominare l’amministratore su WhatsApp

I gruppi in WhatsApp sono diventati una grande alternativa per tenersi in contatto con tutti i propri amici e parenti, nonché per condividere contenuti interessanti, pianificare eventi e riunioni lavorative. Seppur le continue notifiche che arrivano...
Apps

Come risultare invisibile su Whatsapp

Senza dubbio WhatsApp ha completamente rivoluzionato il nostro modo di comunicare. Tanta gente ha pensato bene d'installare il celeberrimo sistema di messaggistica istantanea sul proprio smartphone. Tuttavia, attraverso WhatsApp si possono mandare video,...
Apps

Come aumentare la sicurezza di WhatsApp

Un classico utente che utilizza l'applicazione di Whatsapp può domandarsi come sia possibile ottenere il massimo della sicurezza che questa stessa applicazione, ormai facente parte della casa di Zuckenberg, possa offrire a chiunque voglia usarla. In...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.