Come personalizzare la firma delle email su iPhone

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

Fino a qualche anno fa, per firmare un documento era necessario che quest'ultimo fosse in forma cartacea e doveva essere fatto recapitare direttamente al soggetto che doveva sottoscriverlo, per cui la firma veniva posta solo ed esclusivamente con l'utilizzo della tradizionale penna. Oggi, invece, esiste la firma digitale ovvero la possibilità di firmare un documento anche a distanza; per eseguire questo tipo di operazione, è necessario disporre di una connessione ad Internet, di una casella di posta elettronica e di un computer (o un dispositivo mobile). Nella seguente guida vedremo in particolare come personalizzare la firma delle email su iPhone.

24

Aggiungere la tastiera

Per eseguire correttamente l’operazione, innanzitutto dobbiamo entrare nel menù "Impostazioni generali" e trovare quelle relative alla tastiera. In questo caso, possiamo approfittarne per controllare se oltre alla tastiera normale c’è anche quella degli emoji, che come vedremo alla fine di questa guida, possono ritornare utili. Se tuttavia non dovesse apparire, allora bisogna necessariamente aggiungerla, e per fare ciò, bisogna selezionare proprio la voce "Aggiungi Tastiera".

34

Scrivere il messaggio

Fatto ciò, torniamo indietro e precisamente di nuovo nel menù delle impostazioni generali, e poi subito dopo ci rechiamo su quelle relative alla posta elettronica, che in genere vengono sintetizzate con le voci specifiche. In questa sezione, scorrendo il cursore dell’iPhone verso il basso, possiamo notare che c'è anche la voce "Firma". Selezionandola, nel riquadro successivo ci apparirà poi la pagina per scrivere la email e per personalizzarle. Una volta completata la stesura del messaggio da inviare, e desideriamo che in ognuno appaia sempre la nostra firma, possiamo selezionarla e formattarla sia con il grassetto così come con il corsivo o il sottolineato.

Continua la lettura
44

Aggiungere le opzioni

A questo punto, non ci rimane altro da fare che aggiungere altre opzioni, come ad esempio degli emoticon che servono per rendere più scherzosa una lettera, e quindi avere a disposizione uno strumento che a seconda dei casi può rivelarsi di grande utilità, specie se si tratta di una email in cui è necessario uno stile formale anziché il contrario.
Infine, importante sottolineare che terminata l’operazione di personalizzazione, occorre salvare i dati impostati per evitare che riaccendendo di nuovo l’iPhone ci ritroviamo poi punto e a capo, con il rischio di vanificare tutto il lavoro precedentemente svolto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

iPhone

Come personalizzare le firme per account mail in iOS 6

I dispositivi Apple permettono una rapida e precisa personalizzazione dell'app per la gestione delle email. L'app MAIL da ios 6 in avanti presenta molte novità che cambiano radicalmente le funzionalità presenti. L'applicazione consente ad esempio di...
Apps

Come inviare cartolina reale tramite "Postino" ed Android

Inviare una cartolina reale da qualsiasi parte del mondo non è più un problema tramite i moderni mezzi di comunicazione. Quante volte vi sarà capitato di non avere a disposizione un'edicola o dei francobolli? Ecco che allora la tecnologia viene in...
iPhone

Come impostare Windows Live su iPhone

Avete comperato o ricevuto in regalo un nuovo iPhone, desiderereste configurarlo, in maniera rapida e semplice, per poter leggere la posta del vostro account Windows Live o Hotmail ma non riuscite a trovare l’opzione esatta per riuscirci? Niente panico,...
Accessori

Come scegliere il power bank giusto per il vostro dispositivo

Oggi vi spiegherò come scegliere il power bank più adatto al vostro dispositivo. Intanto iniziamo con lo spiegare cosa sia un Power bank. È una batteria portatile con un cavetto usb, che collegato ad un dispositivo con porta usb, si ricarica. In questo...
Android

Come gestire i messaggi su Android con Go SMS Pro

Go SMS Pro è un'applicazione che consente di gestire i messaggi per tutti gli smartphone Android. Se siete stanchi della grafica poco curata del programma di default, il market presenta questa valida alternativa. Il software, leggero ed affidabile, ha...
Android

Come scrivere a mano libera con Evernote per Android

Nella guida che seguirà andremo ad occuparci di sistema operativo Android. Nello specifico, ci concentreremo su come scrivere a mano libera con evernote per Android.Lo faremo in modo semplificato, senza complicarci troppo la vita, ma in maniera sintetica...
Apps

Le migliori apps per creare biglietti da visita

Apps, se non ci foste, bisognerebbe inventarvi! Utili, innovative, pratiche. Le applicazioni da scaricare sul proprio dispositivo mobile sono entrate ormai nella vita quotidiana di chiunque possieda, ad esempio, un telefono cellulare o uno smartphone....
Apps

Certificati iOS necessari per pubblicare un'app

Le applicazioni sono sempre più diffuse e al giorno d'oggi rappresentano uno tra i tanti mezzi tecnologici che sono entrati a far parte della vita quotidiana di ognuno di noi. La realizzazione di un'applicazione richiede delle buone conoscenze informatiche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.