Come recuperare le applicazioni cancellate dall'iPhone

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

A volte, per un piccolo momento di distrazione, può capitare di cancellare per sbaglio dall'iPhone delle applicazioni utili e comode. Di solito accade durante la pulizia della memoria del nostro iPhone. Basta solo un click per eliminare le applicazioni più utili, magari proprio quelle più costose oppure a pagamento. Per fortuna esiste una soluzione per rimediare a questo errore. Infatti è possibile il recupero ed il ripristino delle applicazioni del nostro iPhone in modo facile e veloce. Le applicazioni torneranno nella memoria dell'iPhone come se non le avessimo mai eliminate. Ecco una guida che mostra come recuperare le applicazioni cancellate per errore dall'iPhone.

25

Occorrente

  • iPhone
35

Accedere allo store delle applicazioni dell'iPhone

Innanzitutto vediamo come recuperare le applicazioni a pagamento, cancellate accidentalmente dall'iPhone. Basta semplicemente l'accesso allo store delle applicazioni dell'iPhone e procedere con l'aggiornamento delle singole applicazioni. Quindi possiamo operare sia tramite lo store Apple che attraverso iTunes. Successivamente all'accesso abbiamo la possibilità di visualizzare le applicazioni attualmente installate sul nostro iPhone. Il nostro obiettivo è quello di ripristinare le applicazioni, già pagate, rimosse per sbaglio. Allora clicchiamo sul tasto "A pagamento".

45

Entrare nella sezione che contiene la lista delle applicazioni

In questo modo entriamo nella sezione che contiene la lista delle applicazioni per le quali abbiamo pagato al momento del download. Scorrendo la lista ci accorgeremo che questa non contiene le applicazioni cancellate dall'iPhone. Non allarmiamoci! Al momento del pagamento di un'applicazione con il nostro account, l'acquisto viene memorizzato nelle nostre transazioni. Quindi non resta che cliccare su "Non in questo iPhone". Questa lista, più dettagliata, contiene tutte le transazioni di pagamento associate ad ogni applicazione acquistata in passato. Quindi appariranno anche le icone delle applicazioni che pensavamo di aver perso definitivamente.

Continua la lettura
55

Cliccare il pulsante dell'iCloud rappresentato con una nuvoletta

Accanto alle icone delle applicazioni, a pagamento, cancellate dall'iPhone, troviamo un piccolo pulsante rappresentato con una nuvoletta dell'iCloud ed una freccia verso il basso. Cliccando sul pulsante faremo partire il download automatico di tali applicazioni. Dovremo pagare di nuovo le applicazioni, al momento del secondo download? Naturalmente no! Scaricare nuovamente le applicazioni già acquistate non ci costerà ulteriore denaro. Questa è la procedura da effettuare per recuperare le applicazioni cancellate dall'iPhone.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Smartphone

Come recuperare foto cancellate da Samsung

Sui nostri smartphone ormai abbiamo praticamente tutta la nostra vita: dalla casella mail aziendale a quella personale, dai file musicali più importanti a foto, dati e molto altro ancora. Con lo smartphone facciamo praticamente tutto e questo piccolo...
Smartphone

Come recuperare foto cancellate da Android

Al giorno d'oggi la moderna tecnologia mette in campo una serie di strumenti che ci consentono di eseguire delle operazioni nella nostra vita quotidiana che un tempo sembravano impossibili. Un dispositivo, che forse più di altri, incarna questo progresso...
iPhone

Come recuperare una chat di Whatsapp con iPhone

Alzi la mano chi di voi non utilizza Whatsapp?! Sicuramente sarete in pochissimi, visto che ormai questo innovativo e gratuito sistema di messaggistica istantanea è utilizzato da quasi un miliardo di persone in tutto il mondo. Inutile negare i vantaggi...
iPhone

Come trascinare le icone su iPhone

iPhone è lo smartphone più popolare nel mondo, con oltre un miliardo di modelli venduti. Non tutti gli utenti sanno però sfruttarne al massimo le potenzialità. Ad esempio, molti non sanno che è possibile personalizzare l'aspetto grafico della Home....
Android

Come recuperare file cancellati da Android

Sarà sicuramente capitato a tutti: foto accidentalmente cancellate, video o tracce musicali sparite nel nulla. Niente panico, però, per fortuna ci sono numerosi modi per recuperare i dati i file smarriti, a prescindere dal dispositivo e dal sistema...
iPhone

Metodi originali per personalizzare il testo dei messaggi su iPhone

Negli ultimi anni, con l'avvento dei dispositivi mobili capaci di connettersi ad internet, comunicare è diventato sempre più facile e veloce. Mentre la classica telefonata rimane uguale, al massimo si è evoluta in video-chiamata, i messaggi di testo...
iPhone

Come sbloccare un iPhone disabilitato

Imposteremo i tre passi che comporranno la nostra guida, in maniera tale da risolvere un dubbio, che abbiamo posto in cima, nel titolo che accompagna la guida stessa. Come avrete potuto notare dalla lettura del titolo, vi proveremo a spiegare, nei prossimi...
iPhone

Come usare le Smart Mailbox su iPhone

L'applicazione preinstallata da Apple per la gestione della posta elettronica è l'App. "Mail". Quest'ultima è stata di parecchio migliorata e adesso dispone di una funzionalità che si chiama "Smart Mailbox". Questa funzione permette di gestire agilmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.