Come ridimensionare una foto per sfondo iPhone

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Non vogliamo più i classici sfondi per iPhone? Desideriamo adoperare come sfondo un'immagine personale da solo o in compagnia? La fotografia in questione deve adattarsi perfettamente al nostro dispositivo mobile e conservare una qualità elevata. Nel seguente tutorial di informatica vediamo come ridimensionarne una foto per impostarla come sfondo iPhone. La procedura da seguire è davvero facile e richiede l'impiego del famoso editor grafico Adobe Photoshop. Non dobbiamo preoccuparci se non abbiamo questo software di editing, in quanto possiamo sempre trovarne uno comunque efficace sul web. Cominciamo immediatamente la spiegazione delle varie fasi da svolgere utilizzando il personal computer.

27

Occorrente

  • Personal computer (PC)
  • Immagine a piacere
  • Adobe Photoshop CS6/CC
  • iPhone
37

Aprire un nuovo file di Adobe Photoshop

Innanzitutto è possibile adattare la nostra immagine per iPhone conoscendo la risoluzione dello schermo e creando un nuovo file di Adobe Photoshop avente le grandezze indicate. Dobbiamo ricordare che le risoluzioni del monitor variano per ciascun dispositivo mobile, dunque assicuriamoci di sapere le dimensioni in pixel del nostro schermo (ad esempio "640 x 960 px" dell'iPhone 4/4S). Dopo l'avvio del software di editing Adobe Photoshop, dalla tendina "File --> Nuovo" bisogna aprire un documento vuoto. Quest'ultimo si potrà creare anche cliccando insieme i tasti "ctrl" ed "N". A questo punto dobbiamo indicare le dimensioni in pixel dello schermo, nei campi "Altezza" e "Larghezza".

47

Rasterizzare lo sfondo di default

Adesso dobbiamo rasterizzare lo sfondo che Adobe Photoshop ci fornisce di default. In alternativa possiamo creare un altro livello dalla tendina "Livello" o premendo insieme i tasti "↑" (maiuscolo), "ctrl" ed "N". Su quest'ultimo applichiamo ogni effetto di nostro gradimento, selezionandoli dall'elenco "Filtri" presente nella barra in alto. Facciamo almeno impiego degli effetti "Sfumatura" e "Distorci", i quali ci permettono di conferire al nostro sfondo una certa rotondità ed un certo volume. Adobe Photoshop consente l'applicazione di numerose combinazioni di filtri, in modo da arricchire sempre di più il nostro sfondo finale. Abbiamo qualche indecisione sul filtro o sulla modifica da apportare? Ci basterà impiegare la funzionalità di anteprima, cliccando sulla voce "Mostra anteprima".

Continua la lettura
57

Inserire l'immagine nel livello modificato

Le ultime azioni riguardano l'inserimento dell'immagine da utilizzare all'interno del livello modificato in precedenza. Centriamola, ruotiamola e ritagliamola a nostro gradimento. Se il risultato finale non ci piace, abbiamo l'opportunità di applicare ulteriori filtri o cambiare qualche parametro. Per esplorare tutte le funzionalità esistenti, è necessario provare ad utilizzare gli elementi presenti nelle tendine "Immagine" e "Modifica". Una volta raggiunto l'esito finale desiderato, ci basterà salvare con nome il file. Come formato di output dobbiamo scegliere "JPEG" per le immagini classiche o "PNG" per foto con sfondo trasparente.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cellulari

Come creare un wallpaper in 60 secondi

Attualmente, molte persone hanno uno Smartphone, ovvero un dispositivo mobile di ultima generazione che consente di eseguire delle operazioni più complesse rispetto ai semplici cellulari e potrebbe essere paragonato ad un vero e proprio mini-computer....
iPhone

Come gestire l’effetto Parallax di iOS7

L'aggiornamento software gratuito "iOS7" rappresenta il fulcro di qualsiasi iPhone, iPad e iPod touch: per le proprie applicazioni comprese, esso costituisce il Sistema Operativo mobile più evoluto e semplice da utilizzare. Lo "iOS7" ha introdotto delle...
Apps

10 app per migliorare le foto

Ultimamente la fotografia è un hobby che ha conquistato moltissime persone. Grazie ai social network ci troviamo a realizzare tanti album con i nostri scatti più belli, da quelli inerenti al cibo a quelli con le classiche foto delle vacanze. Non sempre...
Android

Le migliori applicazioni gratuite per Android

Tra le tante applicazioni, sicuramente ne troveremo alcune che molto probabilmente verranno usate quotidianamente e di cui non si potrà fare a meno. In questa guida andremo ad indicare e analizzare quali sono le migliori applicazioni gratuite per il...
Android

App per comprimere video su Android

Ormai è inutile negarlo: le nostre vite sono completamente condizionate da tablet e smartphone. Questi dispositivi elettronici ci seguono ovunque, non li abbandoniamo mai. E spesso ci fanno anche innervosire. Quando la batteria si scarica troppo rapidamente,...
Tablet

Come fare il salvataggio di un allegato su iPad

L'iPad è uno strumento di comunicazione fra i più tecnologici e pratici attualmente diffusi. Fra i mille utilizzi dell'iPad, quello di potere ricevere ed inviare mail in modo semplice e sicuro è la ragione per la quale molti scelgono di acquistarlo,...
Apps

Le 10 migliori app ottimizzate per Apple Pencil

L'Apple Pencil è l'ultima innovazione della casa di produzione di Steve Jobs e si tratta di un prodotto pensato e realizzato per rendere ancora più interattiva la vostra esperienza Apple. Lo strumento funziona come una vera e propria matita che può...
Android

App per comprimere foto su Android

Avete mai pensato a quante ore trascorrete con gli occhi puntati sui vostri smartphone? Secondo alcune ricerche sono più di tre ore al giorno, soprattutto per la fascia d'età che va tra i 16 e 28 anni. Con il cellulare potete fare qualsiasi cosa, anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.