Come riparare e smontare IPhone 4s

tramite: O2O
Difficoltà: media
110

Introduzione

Smontare un iPhone 4S non è difficile come può sembrare, ma bisogna avere alcune piccole accortezze. Infatti, se si rovinano alcuni piccoli componenti non è più possibile avere un corretto funzionamento dello smartphone. È consigliabile fare questa operazione solo ed esclusivamente se la garanzia è scaduta. All'interno dello smartphone ci sono delle piccole lineette che fanno da sigillo e se si apre la scocca si spezzano. In questo modo si invalida la garanzia fornita al momento dell'acquisto. Leggendo il tutorial si hanno dei consigli su come riparare e smontare un iPhone 4S.

210

Occorrente

  • Cacciavite Torx
  • Pinzette
  • Cacciavite a stella, stuzzicadenti
310

All'inizio con un cacciavite Torx si devono rimuovere delle viti che si trovano ai lati dell'ingresso per il cavo d'alimentazione. Poi si deve rimuovere delicatamente il rivestimento esterno, cioè la cover. A questo punto bisogna rimuovere delle lineette di metallo che consentono il corretto funzionamento del Wireless. Esse sono molto delicate e bisogna utilizzare la massima cautela nel rimuoverle; è opportuno utilizzare delle pinzette. La stessa cautela si deve utilizzare per la testina che si trova nel cavetto delle antenne dell'iPhone, necessarie per captare il segnale di rete.

410

Adesso bisogna rimuovere la scheda Wireless; con un classico cacciavite a spilla si deve rimuovere la vite di supporto. Si svita e si mette da parte; è consigliabile procedere alle fasi di smontaggio posizionando ogni componente in maniera lineare sul banco di lavoro. In questo modo è facile il rimontaggio seguendo l'ordine in senso inverso. A questo punto occorre rimuovere la parte in metallo (il ponticello per le antenne Wireless); non bisogna piegarlo o rovinarlo nel tentativo di rimuoverlo ed una volta rimosso va riposto in un luogo sicuro.

Continua la lettura
510

Dopo aver rimossi i contatti della batteria si deve procedere alla rimozione della batteria. Per fare questa operazione è consigliabile un'apposita linguetta. La batteria è fissata alla base con dell'adesivo per cui si deve forzare un po' per rimuoverla. È opportuno fare molta attenzione a non strapparla in modo brusco. Adesso è importante posizionare la linguetta in modo che non ci reca alcun disturbo durante le successive fasi di smontaggio.

610

Per lo smontaggio del flap bisogna rimuovere una vite che fissa una copertura. È la vite più lunga che bisogna spostare lateralmente e tenere in tale posizione per tutta la durata delle operazioni. Quella accanto è invece la vite più corta; bisogna togliere il primo coperchio che è stato liberato e metterlo da parte insieme alle viti. A questo punto si scollega il flap e si solleva, cercando di non rovinare la colla per poterla riutilizzare per il rimontaggio. Si sposta il flap verso sinistra e si lascia sollevato per tutta la durata dell'operazione. Poi, si posiziona l'iPhone con la fotocamera rivolta verso di noi.

710

Ora si rimuovono le viti rimanenti con il cacciavite a stella (tranne le ultime due a sinistra); è fondamentale ricordarsi la posizione delle viti più lunghe. Poi, si rimuove il componente che copre tutti i flap dell'iPhone. A questo punto si rimuovono tutti i flap e si lasciano sollevati. Per rimuovere la fotocamera basta prenderla con due dita o con delle pinzette dal suo alloggiamento
.

810

In seguito si deve rimuovere il motorino che produce la vibrazione. Per fare questa operazione bisogna togliere le due viti rimanenti, che si trovano a sinistra. La rimozione del motorino della vibrazione bisogna farla con delle pinzette. La rimozione della scheda logica va fatta dopo aver rimosso le due vite e gli altoparlanti. Si ruota l'iPhone di 180° e si scollega il cavo dell'antenna con uno stuzzicadenti
.

910

Ora si svitano le due viti che fissano la base e si alzano delicatamente le casse; in questo modo sono stati rimossi altoparlanti ed antenne. Per la scheda madre bisogna rimuovere le 4 viti che si trovano agli angoli e quelle più grandi che si trovano al lato. Poi, si rimuove la lamiera metallica e si
mette da parte lo schermo frontale. Dopo aver sollevato lo schermo è possibile rimuovere e sostituire il tasto home.

1010

Il tasto home si rimuove dalla parte inferiore; infatti, bisogna sollevare una piccola clips. Questa operazione va fatta prestando attenzione anche agli altri componenti. Adesso si scollega il flap ed il tasto home è rimosso. A questo punto basta sostituirlo con il nuovo tasto home. Bisogna far passare il cavo nella apposita sede e ricollegare il flap. Infine, bisogna assicurarsi che tutto è montato correttamente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Smartphone

Come evitare attacchi wireless-bluetooth al tuo cellulare

I cellulari con il passare degli anni hanno subito un processo di sviluppo molto forte, infatti grazie alle nuove scoperte tecnologiche questi dispositivi sono diventati dei veri e propri computer, infatti mentre inizialmente i cellulari venivano utilizzati...
Tablet

Come cambiare lo schermo ad un iPad

Gli iPad della Apple rappresentano, sicuramente, i tablet maggiormente diffusi sul mercato. Questo è dovuto dal fatto che possiedono un design abbastanza innovativo, ed hanno un loro Sistema Operativo, davvero unico nel suo genere. Tuttavia la bellezza...
Tablet

Come riparare lo schermo dell'iPad Air

Ormai in circolazione esistono numerosissimi device, di ogni foggia o brand, che ci assistono nella quotidianità e che ci permettono di effettuare semplicemente azioni un tempo impensabili, come risolvere complesse equazioni matematiche in pochi secondi...
Tablet

Come disassemblare l'iPad mini

Tra le centinaia di aziende che producono smartphone e tablet, la Apple è sicuramente una di quelle che presenta un grande bacino di utenza. Tutto questo è facilitato dal fatto che questa azienda fabbrica una serie di terminali che, per le differenti...
Tablet

Come collegare la tastiera wireless al tablet

. Alcuni tablet possono essere usati anche come telefono, ma essi devono essere dotati di microfono, altoparlante e Sim Card. Quest'ultima è fondamentale per poter navigare su internet in mobilità con i vari gestori: Tim, Vodafone, Wind e H3G, conosciuto...
iPhone

Come Creare una rete Wireless tra iPhone e Mac

Oggi per le generazioni più digitali e tecnologizzate di sempre, ma soprattutto per gli appassionati e fan sfegatati della Apple, ecco una guida che potrà finalmente togliervi le "castagne dal fuoco" spiegando semplicemente e chiaramente alcuni passaggi...
iPhone

Come illuminare il logo della Apple sul retro dell'iPhone 4S

L'iPhone è uno dei più famosi smartphone attualmente presenti sul mercato. Questi cellulari di ultima generazione non sono altro che dei piccoli computer che potremo utilizzare sia per ricevere ed effettuare chiamate e messaggi di testo ma anche per...
Smartphone

Come controllare le rete wifi da smartphone

Quando si è a casa spesso capita che per risparmiare lo scambio dati dello smartphone, si scelga di usufruire della connessione Wi-Fi della nostra abitazione. Tuttavia a volte la velocità sembra notevolmente più lenta rispetto a quella che si ha sul...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.