Come rootare Sony Tablet S con ICS

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Quando compriamo uno smartphone o un tablet vediamo su di essi installati dei programmi di default, possiamo installarne altri, compiere piccole operazioni comuni, ma purtroppo ci sono vietate invece operazioni più complesse, che richiederebbero dei permessi esclusivi di amministratore di sistema, che non possiamo avere. Ma per fortuna nostra esistono alcune tecniche che rendono possibile l'acquisizione di privilegi di amministrazione anche per gli utenti: l'operazione in questione si chiama ROOT. È un'operazione complessa, adatta ai più esperti, ma che può essere comunque imparata da tutti con un po' di esperienza e pazienza. Con il termine "ROOT" (radice) si indica l'operazione con la quale l'utente viene abilitato ai privilegi di amministratore. Viene comunemente utilizzato nei sistemi operativi "open source" come ad esempio Linux e appunto il nostro amato robottino "Android". Le procedure di sblocco variano a seconda del modello, non sono tutte uguali, differenziandosi in tempi e difficoltà diverse. Ricordo che "rootare" un terminale invalida la garanzia, ma sarà sempre possibile tornare allo stato iniziale del terminale dopo aver fatto un ripristino. Sbloccando Android, andrete ad aggiungere nuove elementi come ad esempio: possibilità di inserire programmi normalmente non consentiti all'utente, che potrete trovare direttamente nel market; da quelle che vanno a modificare la "CPU" del dispositivo, a quelle che permetteranno la disinstallare e/o congelamento di programmi già presenti di default. Ognuno di voi avrà la possibilità di personalizzare di più il vostro Android. Tutto ciò verrà fatto attraverso l'installazione di una nuova rom. Nella seguente guida vedremo in particolare come rootare un Sony tablet S con ICS.

26

Occorrente

  • tablet sony s
  • android ics
  • debug usb attivato
  • SDK installato sul pc
  • google usb driver installato sul pc
  • modalità ADB abilitata
  • scaricare l'exploit
36

Esecuzione del backup

La prima cosa da fare è un bel backup di applicazioni e dati (consigliato proprio per evitare di dover perdere i propri dati se qualcosa andasse storto). Non vi è alcun rischio di danneggiare permanentemente il tablet, ma voglio ricordare che eseguendo questo exploit vi assumerete tutta la responsabilità.
Dovete verificare ed eventualmente attivare la modalità "DEBUG USB" (serve per far comunicazione PC e Android. Di default questa opzione è spenta), per farlo dovrete andare direttamente su impostazioni, applicazioni e poi premere il pulsante opzioni sviluppatori, da lì attivare "debug usb".

46

Abilitazione del protocollo ADB (Android Debug Bridge)

Per eseguire questo passaggio, dovrete avere attivato "debug usb" e avviare sul PC il software SDK;
Scaricate ed avviate "google usb driver": una volta aperto selezionate solo google usb driver.
Dopo l'installazione dei componenti necessari, si creerà una cartella "sdk" nella directory C del vostro PC.
Ora aprite il file android_winsub. Inf (contenuto in C:\\ SDK\EXTRAS\ GOOGLE USB DRIVER) e copiate le seguenti descrizioni nel file posizionato all'interno delle cartelle [Google. NTx86] e [Google. NTamd64] :

; SONY Sony Tablet P
%CompositeAdbInterface% = USB_Install, USB\VID_054C&PID_04D2&MI_01

; SONY Sony Tablet S
%CompositeAdbInterface% = USB_Install, USB\VID_054C&PID_05B4&MI_01

Andate su START, ESEGUI e digitate il comando "CMD" (senza virgolette), da li scrivete:
echo 0x54c >> %HOMEPATH%\. Android\adb_usb. Ini.

Continua la lettura
56

Esecuzione del root

Dovrete scaricare l'exploit da qui. Decomprimere tutto il contenuto ed avviare "run. Bat" (ovviamente dovete aver collegato il tablet al PC).
Questo metodo è valido unicamente per utenti Windows, presto fornirò una guida anche per Mac e Linux;
Compiere l'operazione di ROOTING non è semplice e non è immediato, richiede altresì una conoscenza specifica e dettagliata della tecnologia e di alcuni linguaggi di programmazione, onde evitare problemi di qualsiasi sorta. Una volta imparato però, rootare uno smartphone o un tablet diventerà piuttosto semplice e riuscirete a farlo senza grosse difficoltà. Ma una volta completata l'operazione avrete tutti i privilegi di amministratore e potrete addirittura recuperare vecchi file che avevate cancellato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • fare molta attenzione a non scollegare mai il tablet durante la procedura di sblocco
  • verificare di aver eseguito correttamente tutti i passaggi

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come rootare uno smartphone

Ad oggi, i due sistemi operativi per dispositivi mobili più utilizzati sono sicuramente Android (per smartphone e tablet) e iOS (per iPhone ed iPad). La differenza principale tra questi due sistemi sta nel fatto che Android è un sistema Open Source,...
Android

Come rootare un telefono Android

Negli ultimi anni i cellulari hanno fronteggiato un cambiamento radicale in termini di funzionalità. Fino a poco tempo fa questi dispositivi si impiegavano unicamente per le chiamate, oppure per i messaggi di testo. I moderni smartphone invece ci consentono...
Android

Come effettuare il root su Android

Oggi abbiamo proprio deciso di parlarvi di un argomento davvero molto importante ed anche ricercato da alcuni utenti.Nello specifico vogliamo cercare di far capire come e cosa occorre fare per effettuare il così detto root su un semplice Android. Il...
Android

Come rootare uno smartphone Android

Android è un Sistema Operativo per dispositivi mobili, quali Smartphone e Tablet, con la dominante caratteristica di essere Open Source, ovvero un software dove gli stessi fondatori permettono agli utenti finali di elaborare delle modifiche. La possibilità...
Android

Come rootare Android senza perdere la garanzia

Il root, detto anche amministratore di sistema, è l'utente predefinito del sistema operativo, che possiede i permessi maggiori sul dispositivo in esame. Su Android, il termine root indica la procedura che permette di avere accesso a funzioni aggiuntive...
Android

Come rootare il Samsung Galaxy Next Turbo

Al giorno d'oggi chiunque di noi utilizza smartphone per comunicare con amici e parenti, o con il resto del mondo, alle volte pero' alcune funzionalita' risultano piuttosto limitate. Ogni smartphone presenta, solitamente, un unico livello di utenza, quello...
Smartphone

Come rootare uno smartphone senza pc

Se avete uno smartphone ed intendete farlo rootare senza utilizzare un Pc, potete tranquillamente eseguire l’operazione purché vi serviate di apposite apps e di alcuni strumenti informatici. Questi ultime infatti quasi tutti gratuiti, vi consentono...
Android

Come disattivare le app Android preinstallate

Quando si acquista uno smartphone Android si trovano generalmente installate delle applicazioni standard sul telefoni. Quest'ultime spesso non vengono mai utilizzate e occupano spazio inutile sul telefono, riempiendo inesorabilmente la memoria. Per disattivare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.