Come salvare destinazioni su Maps di Android

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La guida che ci accingiamo a produrre si occuperà d'informatica e, più specificatamente del mondo Android. Andremo a spiegarvi nei prossimi tre passi Come salvare destinazioni su Maps di Android.
Partiamo da Google Maps. Esso è un servizio molto utile, facilmente accessibile attraverso il sito web, che vi offre l'opportunità di fare delle ricerche e delle conseguenti visualizzazioni del territorio geografico della maggior parte del pianeta terrestre. Così facendo, vi permette di controllare la posizione di terminati servizi nella città o, ancor più utilmente, vi fa tracciare un percorso tra un punto di partenza e uno d'arrivo. Le foto sono statiche (non in tempo reale), buona parte delle quali sono riferite alla fine degli anni novanta. Oltre a queste funzioni, Google Maps offre anche una ricerca di attività commerciali sulle stesse mappe. Un difetto è che non sono ortofoto, ossia sono schiacciate per essere adattate alla proiezione cartografica. Ciò è evidente se le immagini vengono confrontate con, ad esempio, quelle dell'Istituto Geografico Militare o del Portale Cartografico Nazionale.

26

Occorrente

  • Smartphone Android
  • Connessione dati o Wifi
36

Il programma necessita di una connessione dati 3G o Wifi, che inizialmente sarà necessaria per aggiornare le mappe stradali e sincronizzare la posizione in cui ti trovi attualmente. Ciò che dovrete fare inizialmente sarà impostare la pianificazione del vostro viaggio. Per farlo, connettetevi, entrate su maps e inserite i dati lungo la barra di ricerca. Scrivete il luogo di destinazione, e visitatelo con le immagini.

46

Una volta trovato il luogo esatto, cliccate sulla finestrella che identificate la destinazione. Se fate particolare attenzione, noterete certamente una stellina accanto al nome della via e del numero civico. Ora cliccate su di essa e successivamente vedrete illuminarsi la stella. Quando s'illuminerà la stella, avrete ottenuto il segnale d'aggiunta della destinazione attuale a una lista interna di località preferite.

Continua la lettura
56

Ora che siete arrivati a questo punto, al fine di verificare che il lavoro sia andato effettivamente a buon fine, rientrate nella schermata principale di maps e cliccate nel tasto "Menù/Opzioni", per poi digitare su "Luoghi Speciali" (identificato con la stellina). Successivamente vi si aprirà la lista dei vostri luoghi preferiti, compreso l'ultimo luogo aggiunto recentemente. Basterà infine che voi clicchiate sopra quest'ultimo per visualizzare tutte le informazioni e centrare il luogo sulla mappa satellitare.
Vi allego un link utile: https://support.google.com/maps/answer/3184808?co=GENIE.Platform%3DDesktop&hl=it.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Apps

Come usare Google Maps su uno smartphone Windows Phone

Nella guida seguente, vi illustriamo come usare Google Maps su uno smartphone Windows Phone. All'inizio, Google aveva limitato le funzioni di accesso a Google Maps su tutti i dispositivi mobili con sistema operativo Windows. Tutto ciò perché le versioni...
Android

Come utilizzare google Maps su uno smartphone Android

Grazie a tecnologie come GPS e Internet, i nostri smartphone sono in grado di fornirci indicazioni stradali molto precise, trasformandoli in veri e propri navigatori. Se stai cercando un navigatore Android che ti fornisca le indicazioni per raggiungere...
Android

Come Installare Street View Su Google Maps Per Android

Google Maps è uno dei siti più visitati al mondo dagli utenti del web. Google Maps, infatti, è un fantastico sito grazie al quale viaggiare virtualmente, scoprire nuovi luoghi nel mondo o, più semplicemente, trovare le indicazioni stradali per ogni...
iPhone

Trucchi per usare al meglio Google Maps su iPhone

In seguito alla rimozione dell'applicazione predefinita (disposta da Apple con l'introduzione del sistema operativo iOS 6), Google ha reso disponibile su App Store una nuova applicazione indipendente per l'utilizzo del suo servizio di mappe e localizzazione...
Apps

Come scaricare e installare Google Maps sul cellulare

Ormai è l'era degli smatphone, dispositivi che non possono essere più definiti semplici cellulari, ma veri e propri dispositivi mobili, proprio perché sono in grado di semplificarci la vita in qualsiasi modo come ad esempio la funzione di navigatore....
Apps

Come conoscere il cielo su Android con Google Sky Maps

Al giorno d'oggi, i telefoni cellulari hanno subito una rapida evoluzione, infatti mentre in precedenza era possibile effettuare e ricevere solo messaggi e telefonate, oggi con i moderni smartphone è possibile eseguire moltissime altre operazioni. In...
Apps

I 5 migliori GPS senza connessione ad internet

Con le nuove tecnologie di oggi, è possibile davvero fare migliaia di cose grazie alle molteplici applicazioni e grazie alle funzioni che possono essere attivate attraverso la connessione Wi-Fi. Tra le varie funzioni che uno SmartPhone può avere c'è...
Tablet

Come utilizzare le mappe su iPad

Grazie ad una sinergia con Google, iPad consente la consultazione di mappe, foto satellitari e Street View di una lunga serie di paesi. Tutto è possibile tramite il localizzatore GPS integrato, disponibile nel modello Wi-Fi + 3G. Inoltre, bisogna utilizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.