Come sbloccare il vostro iPhone 4S straniero senza jailbreak

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Apple, il celeberrimo magnate dell'informatica statunitense con stabilimento a Cupertino, nella Silicon Valley, è ormai il punto di riferimento nel mondo della tecnologia di milioni di utenti in tutto il mondo. Uno degli ultimi capolavori prodotti è sicuramente l'iPhone 4s, che segna un passo in avanti non indifferente rispetto all'iPhone 4 che lo ha preceduto. Sono migliaia le persone che possiedono questo modello: in particolar modo, gli italiani che sono in possesso di un iPhone 4s straniero potrebbero essere interessati a sapere come attivarlo e utilizzarlo utilizzando una SIM italiana. Ecco che, attraverso i passaggi successivi di questa guida, vi illustreremo proprio come bisogna procedere per sbloccare il vostro apparecchio senza fare uso del "Jailbreak".

28

Occorrente

  • iPhone 4s straniero
  • GEVEY ULTRA SIM 1.6.2
38

Innanzitutto, qualcuno di voi potrebbe non sapere cosa sia esattamente il "Jailbreak". Con questo curioso termine ci si riferisce al processo che può rendere un prodotto Apple in grado di scaricare, installare ed eseguire delle applicazioni diverse da quelle ufficiali vendute dalla stessa ditta. Infatti, bisogna sapere che questo processo consente di utilizzare numerose applicazioni, che altrimenti non sarebbero disponibili nell'Apple Store: per questo motivo vale la pena eseguire l'operazione. Il tutto, anche se può sembrare strano, è assolutamente legale, anche se, ovviamente, si tratta di un procedimento osteggiato dalla Apple. Vediamo meglio come fare.

48

Come prima cosa dovete essere in possesso di una Gevey Ultra Sim: si tratta di un particolare tipo di scheda che consente di sbloccare i telefonini di marca iPhone, con qualunque versione di iOS, in maniera tale da poterli utilizzare con la scheda di qualsiasi altro operatore. Quello che dovete fare è inserire la Gevey US nell'iPhone quindi, subito dopo, vi si aprirà una schermata con un elenco di operatori: se il vostro non figura immediatamente nella lista, cliccate su Other Carrier e a quel punto dovrebbe comparire, quindi selezionatelo.

Continua la lettura
58

Si aprirà successivamente un'altra schermata, che richiederà l'inserimento del codice a 7 cifre dell'operatore di origine (se non sapete quale sia, rivolgetevi a un esperto fornendogli i dati del vostro dispositivo, e di sicuro riuscirà a risalirvi): utilizzate il tastierino numerico per digitarlo e, infine, cliccate su Invia. A questo punto, una nuova schermata vi informerà della buona riuscita dell'operazione e chiederà di sostituire la SIM bianca con la vostra, da sbloccare entro 10 secondi: inseritela e cliccate su Accept.

68

Adesso dovreste leggere la scritta "iPhone sbloccato con successo", ma qualora questo non accadesse dovrete ripetere l'intero procedimento, seguendo ogni passo alla lettera. Se avete avuto successo, invece, spegnete e riaccendete l'iPhone: la linea rimarrà così definitivamente attiva con la Gevey US installata.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

iPhone

Come eseguire il jailbreak sull'iPhone

Il Jailbreak è una procedura che consente di sbloccare completamente il vostro iPhone e di poter, quindi, installare applicazioni e software non ufficiali sul vostro smartphone anche da canali digitali diversi dall'Apple store. Grazie a questo metodo...
iPhone

Cose da sapere prima di sbloccare un iPhone straniero

Quando si va all'estero è difficile resistere alla tentazione di acquistare un oggetto che nel proprio Paese avrebbe un costo maggiore, così spesso si comprano degli oggetti (spesso tecnologici) che, purtroppo, in Italia sono utili solamente come fermacarte....
Tablet

Come sbloccare il Kindle Touch con un MP3

Pur essendo diventato obsoleto a causa dell'uscita del nuovo Kindle Paperwhite, l 'eReader Kindle Touch gode ancora di notevole credito e di una community composta da tanti felici utilizzatori. Per renderlo ancora più completo e libero da qualsiasi restrizione,...
iPhone

Come effettuare il Jailbreak di iPhone

Il jailbreak di iPhone è una procedura assolutamente legale ma, naturalmente, non viene vista di buon occhio dalla buona vecchia Apple, in quanto comprometterebbe, in parte, i loro affari nel mondo delle app; una volta sbloccato l'iPhone, potrete scaricare...
iPhone

Come ripristinare un iPhone 4 Jailbreak bloccato su errore 1013

Effettuando il Jailbreak sul proprio iPhone, alle volte può succedere che qualcosa vada storto, il telefono si blocchi e vi segnali un errore, in questo caso 1013. Con un errore di questo tipo il telefono non si avvia, o meglio, rimane bloccato sulla...
Tablet

Come modificare il tema dell'iPad

iOS, il sistema operativo presente in tutti i dispositivi Apple, è sicuramente semplice, rapido, efficiente. Ma ha una pecca: non c'è alcun modo per cambiare il tema del proprio dispositivo. Esiste una procedura per rimediare, ma richiede il Jailbreak...
Cellulari

Come sbloccare un cellulare bloccato

I telefoni cellulari venduti con un particolare sul contratto possono essere utilizzati con un determinato gestore. Proprio per questo motivo, se viene inserita una scheda SIM di un operatore mobile diverso, il cellulare risulta essere bloccato. Questo...
Tablet

Come usare WhatsApp su iPad

WhatsApp, l'applicazione di messaggistica istantanea più utilizzata al mondo (acquistata nel 2014 dal fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, per 19 miliardi di dollari) e disponibile per tutti gli smartphone, non è utilizzabile da tablet in modo ufficiale....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.