Come scaricare e installare un programma su Mediatek MT6595

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La MediaTek non è altro che un’azienda cinese, tra le più importanti del pianeta, in quanto offre alla clientela un servizio di produzione per la creazione dei nuovi processori. Uno degli ultimi è il processore MediaTek MT6595, capace di migliorare gli ultimi dispositivi e soddisfare tutto ciò che l’utente ha sempre desiderato per il mobile. La compagnia MediaTek è riuscita a creare un impero, inviando più di venti milioni di processori compatibili con le ultime generazioni di dispositivi LTE. In questa guida vedremo insieme come scaricare e installare un programma su MediaTek MT6595.

26

Occorrente

  • Cavo USB per collegare lo smartphone al PC
  • Android kit kat versione 4.4.2
  • MTK USB VCOM Driver v1.1123.0
  • iRoot per cellulari
  • iRoot per Windows
36

Come prima cosa indicate lo smartphone della Stonex Evo, un device accattivante, in grado di supportare al massimo della potenza il processore Mediatek MT6595 + il programma Android 4.4.2 KitKat; questa combinazione consentirà al cellulare di sfruttare il massimo dei GB disponibili. Lo smartphone, offre una memoria interna di 4GB, il che limita la gestione e l’installazione delle applicazioni, ma al contempo permette di usare bene, il programma “KitKat”. Tutto questo vi permetterà di aggirare i problemi di velocità e di limitazione della memoria. Questo vi permette un ampio raggio d’azione e la conseguente agevolazione per quanto riguarda l'installazione delle applicazioni.

46

Per scaricare un applicazione o un programma vi basterà collegarvi al portale di Play Store, oppure gestire i comandi tramite XDA, questo dipende da ciò che preferite voi. Questi sistemi, avendo installato all'interno il software Android 4.4.2 KitKat, vi permetteranno di aggirare i problemi presenti sulla SD originale interne e quindi scaricare e installare qualsiasi programma vogliate. IRoot, ad esempio, è una nuova applicazione in grado di farvi ottenere i permessi necessari per utilizzare ciò che desiderate sui vostri dispositivi Android con processore MediaTek MT6595, tramite un semplice click.

Continua la lettura
56

Ciò che dovete fare è scaricare la versione “Android App-iRoot” per Windows o Mobile, cliccare sul pulsante indicato sullo schermo e convertire il vostro Smartphone in un sistema di root puro. Attivate successivamente la modalità di Debug, collegando il cellulare al vostro computer. Fatto ciò cliccate su “Root” e aspettate il completamento dell’operazione. Ora che avete finito il vostro device sarà in grado di scaricare programmi e applicazioni senza più problemi di velocità e permessi. Per agevolare le cose esiste anche l’applicazione per mobile, visto la leggerezza e la velocità di utilizzo è vivamente consigliata.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per agevolare le cose esiste anche l’applicazione per mobile, visto la leggerezza e la velocità di utilizzo è vivamente consigliata.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Smartphone

Come ottenere permessi di root su Oppo R9 Plus

Grazie all'uso dei cellulari la vita quotidiana risulta sempre più semplice. I moderni smartphone possiedono utility e app per qualunque esigenza. Ci assistono in ogni nostro spostamento e danno risposte alle nostre domande. Ci segnalano i migliori punti...
Smartphone

Come ottenere permessi di root su Onda N4020

L'Onda N4020 è un cellulare dalla vecchia forma a conchiglia. Esso è dotato di un doppio display a colori e un modem integrato per il trasferimento di dati. La procedura di root è un processo per il quale si sbloccano funzioni speciali/nascoste sul...
Smartphone

Come rootare uno smartphone senza pc

Se avete uno smartphone ed intendete farlo rootare senza utilizzare un Pc, potete tranquillamente eseguire l’operazione purché vi serviate di apposite apps e di alcuni strumenti informatici. Questi ultime infatti quasi tutti gratuiti, vi consentono...
Android

Come cambiare DNS su Android

Un DNS corrisponde ad un server che permette di collegarsi ad un sito internet digitando l'intero indirizzo testuale, bypassando quindi l'immissione dell'indirizzo numerico rappresentante le coordinate del sito stesso. Infatti, inserire tutta la serie...
Android

Come avere i permessi di root su terminale Android

Gli enormi passi in avanti effettuati dalla tecnologia in questi ultimi anni hanno permesso uno sviluppo rapido di moltissimi settori, fra quello della telefonia. Infatti, in questo settore, inizialmente vennero introdotti i cellulari che permettevano...
Android

Come effettuare il root su Android

Oggi abbiamo proprio deciso di parlarvi di un argomento davvero molto importante ed anche ricercato da alcuni utenti.Nello specifico vogliamo cercare di far capire come e cosa occorre fare per effettuare il così detto root su un semplice Android. Il...
Android

Le 10 migliori app per Android rootati

Android è un sistema operativo all'avanguardia. Ci offre tantissime possibilità di personalizzazione: attraverso il root, le custom recovery e le ROM di vario tipo è possibile modificare ogni aspetto del nostro dispositivo in base ai nostri bisogni....
Android

Root e garanzia: 5 cose da sapere

Come voi lettori e lettrici ben saprete, Android è un sistema operativo per smartphone molto "aperto" all'esperienza utente, con pochissi limiti. Eppure, esiste un modo per ampliare ulteriormente le "libertà" offerte da Android. Per fare ciò, occorre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.