Come tagliare le canzoni su Android

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Ormai si sa ognuno di noi usa il cellulare, e grazie alle sue numerose funzioni presenti non se ne può più fare a meno, moltissime le app che ci permettono di modificare foto, oppure app che vi seguono passo passo su una attività sportiva, o ad esempio programmi che riguardano la musica, da scaricare e modificare. Se quest'ultima vi interessa, vi farà comodo leggere una guida su come poter tagliare facilmente delle canzoni direttamente sul cellulare Android, senza troppi problemi, non utilizzando e scaricando quindi programmi su pc. Sarà comoda per poter creare poi suonerie, e con le giuste applicazioni potrai scaricare direttamente sullo smartphone una canzone e quindi ritagliarla, facendo tutto dallo stesso schermo.  

24

Il primo passo da compiere è quello di trasferire le canzoni o il singolo brano sul proprio telefono. Per farlo si possono usare diversi metodi. Il primo e più conosciuto prevede un trasferimento della musica dal PC all' Android tramite il buon vecchio cavetto USB. Oppure si può usare la MicroSD che probabilmente il vostro cellulare supporterà, quindi estrarla e inserirla in un adattatore SD copiando i brani direttamente sulla memory card, usando anche in questo caso il computer. Certo questo vi allungherebbe i tempi rispetto allo scaricare direttamente sul telefono la canzone da tagliare. Infatti sullo Store sono presenti tantissime diverse applicazioni per cercare e scaricare online, tramite una connessione internet.

34

Un' app scaricabile su Google Play Store è Ringtone Maker, disponibile gratuitamente. Una volta avviato, esso vi mostrerà tutto l'elenco di musica presenti sulla memoria interna e nel caso quella esterna. Per tagliare la futura suoneria, bisognerà pigiare sull'icona con una freccia situata accanto al nome, e indicare la voce Modifica dal menù che compare. In questa nuova schermata apparirà un grafico con due indicatori grigi che serviranno per delimitare l'inizio e la fine della porzione da andare a rimuovere.

Continua la lettura
44

Una volta scelta la parte si dovrà premere su un pulsante simile al Floppy disk per salvare e non perdere i nuovi dati. A questo punto si dovrà decidere quale tipo di brano salvare, quindi una generica opzione musica, come anche la sveglia mattutina, o abbinarla al suono di notifica. Non resta che scegliere il nome della melodia e per finire salvare l'operazione. A questo punto si potrà, come il resto della vostra musica essere condivisa su di un social, essere inviata tramite e-mail ad un altro contatto e utilizzarla con tutte le opzioni disponibili sul proprio Android.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

iPhone

Come inserire automaticamente i testi delle canzoni su iPhone

Vi piace cantare e possedete un iPhone? Volete sempre avere a portata di mano i testi di tutte le canzoni che avete all'interno dell'apparecchio e vi piace l'idea di avere la possibilità di improvvisare un karaoke con gli amici in qualsiasi momento?...
Apps

Le migliori app per tagliare le canzoni su iOS

Questa utile lista ti dirà quali sono le migliori applicazioni per tagliare le canzoni su iOS. Se non vuoi perdere tempo ad utilizzare gli innumerevoli programmi presenti sul computer, le seguenti applicazioni fanno al caso tuo, permettendoti di lavorare...
Android

Le migliori apps Android per riconoscere la musica

Quando ascoltiamo la radio, molto spesso ci capita una canzone che troviamo strepitosa. Purtroppo però non conosciamo il titolo e abbandoniamo ogni speranza di riuscire a scaricarla. Ebbene, di recente non dobbiamo più avere a che fare con questo fastidioso...
Tablet

Come impostare una canzone come sveglia per l'iPad

La mattina, al nostro risveglio, specialmente se dovremo svegliarci molto presto, sarà gioia per le nostre orecchie udire dolci note e musichette per un risveglio piacevole e tranquillo. Solitamente nei nostri dispositivi: smartphone, iPad, tablet, sono...
Apps

Le migliori app per tagliare le canzoni su Android

Per creare delle suonerie ad hoc per il nostro cellulare, non è affatto necessario scaricare complessi programmi sul PC. Esistono infatti delle comodissime app che possiamo usare per rendere unica e personalizzata la suoneria del nostro smartphone Android....
Apps

Le migliori applicazioni iOS per scaricare musica

Il modo di approcciarsi alla musica negli ultimi tempi è cambiato: l'avvento di internet ci ha lasciato in dote prima Napster, il primo grande peer-to-peer con il quale scambiare e scaricare la musica e poi Emule e uTorrent, i suoi degni sucessori ancora...
iPhone

Come inviare brani musicali tramite email

Se possedete un iPhone, non potrà mancare nella vostra collezione, l’app di song2mail, una comoda funzione che ti consente e permette di inviare brani musicali, via email caricandoli dalla tua libreria di file multimediali. In molti ancora si chiedono...
iPhone

Come trasferire musica da iPod senza iTunes

Un aspetto negativo di vari dispositivi come l'iPod, l'iPhone e l'iPad di ultima generazione è rappresentato dall'obbligo di utilizzare il software "iTunes" per poter trasferire della musica dal dispositivo elettronico al computer. In ogni caso, sono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.