Come togliere il pin su iPhone 5

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'inserimento del codice pin viene richiesto a chi possiede un iPhone al suo avvio. Può anche capitare che l'iPhone si spenga perché la batteria si scarica o per altro motivo. Questa funzione si può rivelare utile, ma anche molto fastidiosa. Se la seconda sensazione prevale sulla prima, possiamo disattivarla. Utilizzeremo una procedura che consente di eliminare il pin, cioè il codice di sicurezza. Togliendo il pin eviteremo anche il blocco del telefono. Questo problema capita quando si sbaglia ripetutamente il codice pin su iPhone 5. In questa guida viene spiegato come togliere il pin su iPhone 5.

27

Occorrente

  • iPhone 5
  • Codice pin
37

La procedura non è molto conosciuta, ma togliere il pin su iPhone 5 è molto semplice. Infatti per togliere il pin su iPhone 5 non servono applicazioni e neppure tanto tempo. Apriamo il menù delle impostazioni e scegliamo la voce "Telefono". Ora si aprirà una lista tra cui troviamo il troviamo il tasto "SIM PIN". Una volta trovata questa voce cambiamo la spunta da "ON" a "OFF". Per confermare la scelta e attivarla ci verrà richiesto l'inserimento del solito codice pin.

47

Non c'è altro da fare oltre a questo piccolo passaggio all'interno del menù impostazioni. Trattandosi, comunque, di modifiche importanti, procediamo con cura, attenzione e prudenza. Al termine facciamo una verifica, utile per verificare il successo della procedura. Procedendo in questo modo ci eviteremo sorprese inaspettate. In caso di errore l'iPhone 5 potrebbe chiederci di nuovo il pin, anche se convinti di aver disattivato. Riavviamo l'iPhone 5 e verifichiamo se appare la richiesta del codice pin oppure no. Se ci viene nuovamente richiesto il pin significa che abbiamo fatto qualche errore. Non facciamoci prendere dall'ansia e ripetiamo il procedimento dall'inizio. Questa volta facciamo ancora di più attenzione a non commettere errori.

Continua la lettura
57

Ora che sappiamo come togliere il pin su iPhone 5, scopriamo qualcosa di più e, soprattutto, come funziona. Il codice pin, Personal Identification Number) impedisce l'accesso ai non autorizzati. In questo modo solamente chi conosce il pin, oltre al possessore stesso dell'iPhone 5 potrà accedere ai contenuti e alla SIM. Possedere un iPhone 5 con pin è di fondamentale importanza soprattutto in caso di smarrimento o furto. Alla luce di tutto ciò pensiamoci molto bene prima di togliere il pin, si tratta di una soluzione drastica. Certo, come tutti i codici numerici, oppure alfanumerici, potremmo dimenticarlo. Quindi quando lo impostiamo inseriamo una combinazione che difficilmente dimenticheremo, magari legato a qualcosa di personale o simile. Evitiamo però pin troppo semplici da scoprire, come date di nascita o altre cose deducibili. Con un piccolo sforzo, può anche darsi che riusciremo a migliorare la nostra memoria.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliamo un codice pin facile da ricordare ma difficile da dedurre da altre persone
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

iPhone

Come minimizzare il consumo della batteria dell'iPhone

L'iPhone è un telefono gioiello, lo sappiamo tutti. È quasi perfetto e presenta numerose funzionalità che tanti altri smartphone, seppur all'avanguardia, non possiedono. L'unico punto debole è rappresentato dalla batteria, che con un uso eccessivo...
Tablet

Come collegare una tastiera virtuale all'iPad

La tecnologia oggi ci porta a dover usare prodotti ed oggetti per accelerare e migliorare le nostre esigenze specie nel campo lavorativo. Proviamo insieme a capire come collegare una tastiera virtuale all' nostro Ipad: Con questa semplice guida impareremo...
Android

Come installare applicazioni non compatibili su telefoni Android

A volte può capitare di voler installare sui propri telefoni Android delle applicazioni che tuttavia non risultano essere compatibili con questo sistema operativo. Esiste però un modo piuttosto facile e veloce per poter eseguire questa operazione. Nella...
Smartphone

Come usare lo smartphone come walkie talkie

All'interno di questa guida, vedremo come usare lo smartphone come un vero e proprio walkie-talkie, utilizzando "Voxer". Si tratta di un particolare programma che consente di trasformare uno smartphone in walkie talkie. Il cellulare funzionerà da ricetrasmittente...
iPhone

Come Visualizzare Il Contatore Di Caratteri Sms Per Iphone

Uno dei problemi nell'inviare SMS da iPhone è quello di non riuscire a capire quando abbiamo raggiunto la soglia dei 160 caratteri, rischiando così di inviare più messaggi credendo di averne inviato solo uno, ed è un problema serio che molto spesso...
Apps

Come bloccare un utente su Instagram

Instagram è un social network fornisce un tale grado di controllo per cui gli utenti possono visualizzare le foto e i video di chiunque e può essere difficile impedire tale visualizzazione come default. L'unico modo per risolvere il "problema", è far...
iPhone

Come aggiungere un account Google su iPhone

Il sistema operativo di Android e quello di iPhone hanno più o meno lo stesso meccanismo di base ovvero impostano tutto il loro funzionamento su un account. La differenza è che Android necessita di un account Google, mentre iPhone si avvale di un Apple...
Smartphone

Come sapere se il mio smartphone ha il root

L'uso quotidiano di smartphone e tablet è oramai una realtà per milioni di utenti nel mondo. I dispositivi elettronici di questo genere ci accompagnano lungo tutta la giornata. Sono estremamente utili per comunicare senza limiti con tutto il pianeta....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.