Come trasferire foto e video da iPhone a PC senza cavo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Al giorno d'oggi la tecnologia ha fatto passi da gigante e grazie agli smartphone è possibile avere a portata di mano foto,video e molto altro ancora. A volte però può capitare di voler trasferire dei file dal proprio iPhone al pc. La soluzione più semplice è sicuramente quella di utilizzare il cavo in dotazione. Tuttavia se non se ne è in possesso si può provare a collegare i due dispositivi anche senza adoperare un cavo. Si tratta di un'operazione non troppo complessa che può essere eseguita anche dai meno esperti del settore. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare.

26

Occorrente

  • Varie applicazioni
  • iPhone
  • PC
  • Connessione a internet
36

Usare il Wifi

Il collegamento tra pc e iPhone senza cavo può avvenire in vari modi, uno tra i quali è sicuramente quello tramite Wifi. Per fare questo tuttavia è necessario disporre di una connessione ad internet e connettere sia l'iPhone che il pc alla medesima rete. Il nome completo dell'applicazione che può permettere questo è "Photo Transfer WiFi - Drag&Drop to any iPhone/iPad/Desktop your photos and videos"- Essa è disponibile gratuitamente all'interno dell'App store. L'abbinamento tra dispositivi avviene tramite il collegamento Wifi della rete di casa o lavoro. Da computer avete anche la possibilità di sfogliare foto e video presenti su iDevices. Accedete dal computer e utilizzate il vostro browser per condividere i file multimediali, trasferire foto e video singolarmente o addirittura interi album.

46

Usare un'applicazione

Se non volete utilizzare il Wifi potete adoperare una semplicissima applicazione denominata: "Wireless Transfer App". Questo software deve essere necessariamente scaricato sia sul computer che sul proprio smartphone per poter funzionare correttamente. Si tratta di un'applicazione davvero molto comoda in quanto consente di sfruttare la tecnologia wireless.

Continua la lettura
56

Usare iCloud

L'ultimo metodo consiste nell'utilizzare l'apposito Cloud per iPhone: "iCloud". Esso permette di salvare appositamente i vostri dati online gratuitamente fino a 5 GB. Oltre questa soglia di capienza risulterà a pagamento. Potete inoltre attivare il caricamento automatico delle foto su iCloud: per fare ciò basta che voi vi rechiate nelle ''Impostazioni'', poi ''iCloud'', selezionate ''Immagini'' ed infine attivate l'opzione "Il mio streaming foto". Successivamente basterà scaricare il programma di iCloud anche sul vostro pc ed effettuare per ultimo l'accesso tramite il tuo Apple ID. Le foto verranno automaticamente scaricate e visualizzate sul computer.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

iPhone

Come condividere un album con iCloud su iPhone

La tecnologia ha fatto passi da gigante ed ogni giorno offre possibilità inestimabili, come la condivisione di file sul web in maniera semplice e gratuita. Ora è possibile anche archiviare i propri file sul web sfruttando dello spazio virtuale grazie...
iPhone

Come configurare iCloud su iPhone

iCloud è il servizio di sincronizzazione tra i vari dispositivi mobili fra cui iPhone, iPad, iPod Touch e Mac. Esso permette di salvare tutti i nostri dati come contatti, foto, appuntamenti e file di vario tipo online e di averli a disposizione su tutti...
iPhone

Come ripristinare l'iPhone da un backup iCloud

Alcune volte, può esser necessario ripristinare un iPhone, un iPod touch o un iPad, magari per venderlo, oppure per rimuovere fastidiosi problemi causati dal tempo e dall'utilizzo. All'interno di questa guida, illustrerò i principi fondamentali su come...
iPhone

Come liberare spazio dallo storage iCloud

Quando Apple introdusse iCloud nel 2011, annunciò che ogni cliente avrebbe ricevuto cinque gigabyte di spazio di archiviazione su iCloud. È possibile disporre di una maggiore quantità di spazio di archiviazione con una sovrattassa, e incrementarlo...
iPhone

Come utilizzare ICloud

Se siete in possesso di un dispositivo Apple, saprete certamente cosa sia iCloud. Nato come sostituto di MobileMe dal 12 ottobre 2011, iCloud non è altro che un sistema di archiviazione che permette, attraverso l'immagazzinamento di una serie di contenuti...
iPhone

Come liberare spazio su iCloud per il backup

Ormai siamo molto abili nel destreggiarci e nel maneggiare i nuovi dispositivi in uscita: vuoi per le loro intuitive funzioni e vuoi perché viviamo in un'era comandata dalla tecnologia, i più giovani nascono con lo smartphone in mano e conosceranno...
Tablet

Come configurare iCloud su iPad

iCloud è un nuovo servizio gratuito di File Hosting and Sharing che è offerto da Apple. Con questo servizio si possono sincronizzare: documenti, foto, calendari, rubrica, promemoria, drive video e applicazioni con tutti i dispositivi Apple. Inoltre,...
iPhone

Come eseguire un backup dell'iPhone su iCloud

Esistono diverse piattaforme dove è possibile accedere ad una miriade di si servizi per i nostri dispositivi. A tal proposito, attraverso i passi di questa interessante guida tratteremo un argomento che riguarda un po tutti e, che sicuramente potrà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.