Come trasferire le foto da iPad a Mac

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Quando si tratta di trasferire foto dall'iPad al computer, non c'è dubbio che la prima risposta che viene in mente è iTunes. Questa applicazione, infatti, è ottima per la sincronizzazione delle foto da Mac ad iPhone o iPad, ma non viceversa. Fortunatamente, sul Mac sono preinstallate alcune fantastiche applicazioni per l'elaborazione delle foto (come ad esempio iPhoto), le quali possono essere utilizzate per trasferire le foto dai dispositivi Apple al Mac. Tuttavia, questi strumenti supportano solo il trasferimento di foto presenti nel "rullino fotografico". Premesso questo, nei passi a seguire vi illustrerò come trasferire le foto dall'iPad al Mac.

27

Occorrente

  • iPad
  • Mac
  • Cavetto USB Lightning
  • Foto da trasferire
37

Collegare l'iPad al computer

Per prima cosa, assicuratevi di avere almeno una foto sul rullino fotografico. Per verificare ciò, aprite l'app "Immagini" e cliccate su "Rullino fotografico". Una volta verificata la presenza di immagini sul vostro dispositivo, collegatelo al computer tramite il cavetto USB Lightning (iPad 3) o tramite il cavetto classico (iPad 1, iPad 2). Nel momento in cui si avvierà iTunes (preinstallato in quasi tutti i prodotti Apple) e partirà la sincronizzazione automatica del dispositivo, dovrete attendere il termine dell'operazione prima di effettuare il trasferimento.

47

Trasferire le foto sul Mac

Successivamente, procedete a trasferire le foto dal vostro device al Mac. Questa procedura non implicherà la cancellazione delle foto copiate dal dispositivo, ma nel caso in cui vengano scattate altre foto, la procedura andrà ripetuta. Controllate che iTunes abbia terminato la sincronizzazione (se presente al collegamento del dispositivo). Il vostro Mac riconoscerà il vostro iPad come "Fotocamera digitale". In seguito, cliccate su "Importa foto" e selezionate quali foto importare e la cartella di destinazione, dopodiché confermate il tutto. Una volta terminata l'operazione, troverete tutte le foto nella cartella precedentemente selezionata. A questo punto, avrete terminato di trasferire le vostre foto sul Mac.

Continua la lettura
57

Utilizzare la funzione "Streaming Foto" di Apple

In alternativa a ciò, esiste un altro metodo più veloce e semplice: la funzione gratuita "Streaming Foto" offerta da Apple. In questo caso, controllate di avere un account Apple attivo su tutti e due i dispositivi, quindi aprite l'app "Impostazioni" del vostro device. Selezionate la voce "iCloud" e premete su "Streaming foto". Spostate il pulsante della voce "Il mio streaming foto" su ON, quindi salvate le modifiche effettuate. Adesso, le foto verranno salvate sul cloud Apple, ma per trasferirle in automatico sul nostro Mac, manca ancora un passaggio. In questo caso, avviate iPhoto, selezionate la voce "Preferenze", cliccate su "Streaming Foto" ed infine spuntate la voce "Importazione automatica". Buon lavoro!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Tablet

Come sincronizzare un iPad con diversi dispositivi

L'iPad richiede una sincronizzazione periodica con un computer Windows o MAC per il backup dei file e per sincronizzare qualsiasi tipo di video, di file audio, immagini e documenti che andrete a condividere attraverso il vostro account iTunes. È inoltre...
Tablet

Come sincronizzare l'iPad tramite Wi-Fi

Nell'anno 2010 faceva la sua comparsa sul mercato il famoso tablet prodotto da Apple il quale, come gli altri dispositivi della medesima casa, consente di effettuare la sincronizzazione di tutti i file con altri dispositivi sia di Apple che di Windows....
iPhone

Come utilizzare ICloud

Se siete in possesso di un dispositivo Apple, saprete certamente cosa sia iCloud. Nato come sostituto di MobileMe dal 12 ottobre 2011, iCloud non è altro che un sistema di archiviazione che permette, attraverso l'immagazzinamento di una serie di contenuti...
Tablet

iPad: Come fare il backup

L'iPad ha una memoria abbastanza capiente, ma se i dati salvati sono troppi le prestazioni iniziano a rallentare; in questo caso la soluzione migliore è fare il backup. Questa operazione libera lo spazio nella memoria e consente anche di avere i dati...
Tablet

Come sincronizzare l'iPad

La sincronizzazione rappresenta quell'operazione mediante la quale i dispositivi della famiglia Apple comunicano con il computer (PC o Mac che sia) e scambiano dati con quest’ultimo. Per effettuarla è necessario aver installato sul proprio computer...
Tablet

Come sincronizzare l'iPad su un altro computer

Se avete un iPad ed intendete utilizzarlo su un altro computer, è importante eseguire una fondamentale operazione preliminare. Nello specifico si tratta di sincronizzare l'iPad in quanto apparato trasmittente con quello ricevente, che può essere un...
iPhone

Come sincronizzare iPhone con iPad

Da qualche anno a questa parte la tecnologia mobile sta occupando sempre più spazio nelle nostre vite. Dopo l'attesissimo arrivo dello smartphone, è entrato a far parte del nostro quotidiano anche il tablet. Oggi, entrambi, sembrano essere diventati...
Tablet

Come collegare l'iPad al PC

Il collegamento dell'iPad al computer è probabilmente una delle prime operazione che si fa appena si acquista il dispositivo mobile; questo può avvenire tramite cavetto USB o connessione WI-FI. Tuttavia, la prima volta che si esegue un simile collegamento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.