Come trasferire sul PC le memo vocali dell'iPhone

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quanti messaggi vocali abbiamo accumulato in poco tempo sul nostro telefonino. Ma ci siamo resi conto che occupano troppa memoria e vorremmo liberarcene. Il problema è che vorremmo conservarle. Su un dischetto, sul PC o su un dispositivo portatile. Intanto provvediamo a trasferirli sul PC. L’app Memo Vocali che è sull' I Phone raffigura una funzione molto importante perchépermette di registrare la propria voce, ricordarci liste, appuntamenti, idee casuali, insomma qualsiasi cosa. Se siete alla ricerca di un modo facile e veloce su come trasferire sul PC le Memo Vocali dell'iPhone, per poterli poi ascoltare direttamente dal vostro PC leggete di seguito.

25

Occorrente

  • Itunes
  • Iphone
  • PC
  • Cavo USB per Iphone
35

Un programma come ITunes vi potrà sicuramente aiutare a fare il backup dei Memo vocali del vostro iPhone, però non è sufficiente per trasferirli sul vostro computer. Ci vuole qualche app aggiuntiva. Innanzitutto dovrete scaricare ed installare il software chiamato Dr. Fone per iOS, che è disponibile sia per utenti con Mac che con Windows. Tutti e due i programmi nella stessa misura possono servire a trasferire i memo vocali dall' IPhone sul PC in pochi e semplici click. Scaricare la versione è facilissimo ed è completamente gratuito. Continuate la lettura...

45

Naturalmente per fare le cose in modo corretto dovrete collegare il vostro iPhone al computer con la sua presa usb. Ma prima di farlo eseguite i download. Una volta che il download di Dr Fone per iOS sarà terminato, dovrete riavviare il PC, e soltanto dopo collegare il vostro iPhone al computer mediante cavetto USB. Una raccomandazione importante: inserite bene il cavetto, o dovrete ricominciare tutto da capo al minimo movimento. Questo vale per tutti gli iphone: dall'iPhone 3g all'iPhone 5s.

Continua la lettura
55

Giunti a questo punto dovrete analizzare la Memoria iPhone trasferendo i memo vocali dall' IPhone al PC. Per farlo, dovrete mettere il vostro iPhone 4 o iPhone 3GS in modalità “scansione”, seguendo una serie di passi. Il primo è premere “Avvia“. In seguito dovrete quindi tenere premuti i pulsanti “Power” e “Home” contemporaneamente per circa 10 secondi. Trascorso questo tempo rilasciate il solo pulsante “Power”, mentre dovrete continuare a premere il tasto “Home” per altri 10 secondi. Una volta fatto questo, vedrete che il programma Dr. Fone in automatico farà la scansione dell’iPhone. Se usate iPhone 5 o iPhone 4S la parte finale della procedura consiste solo nel premere su “Avvia Scan“ direttamente. Tutto chiaro? Il sistema funziona e se c'è qualcosa che non va provate a ripetere tutti i passaggi nuovamente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Apps

Come utilizzare Evernote per iPhone

Evernote è un software progettato per la memorizzazione e l'archiviazione degli appunti. Esso consente di mantenere tutti i tipi di file elettronici, come file di testo, immagini, foto, audio, memo vocali e video, permettendo di accedere ad essi attraverso...
iPhone

Come mettere la musica su iPhone da iTunes

iTunes è un software sviluppato da Apple che su computer funge da riproduttore multimediale, essenziale per chi vuole acquistare musica in formato digitale ed avere una libreria audio ben organizzata. Tuttavia il programma serve anche per interfacciarsi...
Apps

Come aggiungere note alle foto scattate con iPhone

Avere uno smartphone, completo di un'applicazione che possa far scattare fotografie e possa permettere all'utente di scrivere rapidamente note, può essere fantastico soprattutto per coloro che non si vogliono dimenticare proprio nulla. Per esempio, potete...
Smartphone

Come Utilizzare I Comandi Vocali Su Samsung Galaxy S2

Il Samsung Galaxy S II (GT-i9100 codice prodotto per il mercato italiano) è uno smartphone prodotto da Samsung, facente parte della serie Samsung Galaxy, annunciato il 13 febbraio 2011 al Mobile World Congress e rilasciato in Europa nel maggio dello...
iPhone

Come recuperare una chat di Whatsapp con iPhone

Alzi la mano chi di voi non utilizza Whatsapp?! Sicuramente sarete in pochissimi, visto che ormai questo innovativo e gratuito sistema di messaggistica istantanea è utilizzato da quasi un miliardo di persone in tutto il mondo. Inutile negare i vantaggi...
Apps

Chiamate vocali su WhatsApp: cosa sono e come funzionano

WhatsApp Messanger, famoso ai teenager con il nome di WhatsApp, è un software di messaggistica istantanea che permette agli utenti di scambiare messaggi di testo, immagini, foto o contenuti multimediali di vario tipo. In questo modo si evitano eventuali...
Android

Come Cambiare La Tastiera Android

Il Play Store di Android fornisce tante diverse applicazioni, a pagamento o gratuite, per lo svago oppure il lavoro. Molte migliorano l'aspetto dello smartphone e ne potenziano le funzionalità. Altre lo personalizzano in maniera simpatica e carina. In...
Apps

5 app per sviluppare logica e ragionamento nei bambini

I bambini, a volte, riescono ad utilizzare tablet,  computer e smartphone meglio di noi. Per loro questi dispositivi, fissi e mobili, rappresentano uno strumento per allenare e sviluppare la mente. Il cervello è un muscolo e come tale ha bisogno di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.