Come trasformare un blog in un'applicazione per Android con UppSite

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Android è un sistema operativo per dispositivi mobili (mobile OS) sviluppato da Google Inc. Sulla base del kernel Linux, potendo dunque essere considerato a tutti gli effetti una distribuzione GNU/Linux per sistemi embedded. Android è stato progettato principalmente per smartphone e tablet, con interfacce utente specializzate per televisori (Android TV), automobili (Android Auto), orologi da polso (Android Wear), occhiali (Google Glass) e altri. Android è per la quasi totalità Free and Open Source Software (ad esclusione per esempio dei driver non-liberi inclusi per i produttori di dispositivi) ed è distribuito sotto i termini della licenza libera Apache 2.0. Android adotta una politica di licenza di tipo open source (escluse alcune versioni intermedie) e si basa su kernel Linux. La licenza (Licenza Apache) sotto cui è distribuito consente di modificare e distribuire liberamente il codice sorgente. Inoltre, Android dispone di una vasta comunità di sviluppatori che realizzano applicazioni con l'obiettivo di aumentare le funzionalità dei dispositivi. Queste applicazioni sono scritte soprattutto in linguaggio di programmazione Java. Nei passi della guida a seguire sarà spiegato come trasformare un blog in un'applicazione per Android con Uppsite.

26

Occorrente

  • Un proprio Blog
  • internet
36

I blog come le applicazioni per dispositivi portatili si stanno diffondendo molto rapidamente, l'occasione di trasformare il proprio blog in un'app permette di far aumentare la pubblicità e quindi di conseguenza far aumentare le visite al proprio blog personale; inoltre è possibile avere sempre in tasca il proprio blog, raggiungibile in maniera molto facile e veloce semplicemente dal telefonino o dal tablet.

46

La procedura di trasformazione è abbastanza semplice, prima di tutto dovete connettervi ad internet da un PC ed entrare nel sito internet http://www.uppsite.com/; come potete notare la procedura è abbastanza intuitiva, anche se è in inglese ma usando il browser Google Chrome potrete tradurre automaticamente la pagina.

Continua la lettura
56

Per cominciare la trasformazione, dovrete inserire l'URL del vostro blog, nel campo di segnalazione dove c'è scritto "Your Site URL Here"; una volta inserito cliccate sul tasto sottostante "Go Mobile Now". A questo punto nella schermata successiva dovrete attendere qualche istante prima che la trasformazione si completi, se vi dovesse dare errore, dovete selezionare il tipo di piattaforma a cui appartiene il vostro blog (Blogger, Wordpress ecc.). Quando verrà completata la trasformazione nelle schermate successive dovete impostare la vostra applicazione, scegliendo lo sfondo, il carattere, il tipo di icona, inserire il titolo e la descrizione dell'app. Infine scegliete se pubblicare l'app sul Market oppure solo su UppSite.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • è possibile usare il servizio anche dispositivi apple.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Smartphone

5 consigli per ottimizzare il tuo blog per mobile

Al giorno d'oggi sono moltissime le persone che creano dei blog personali per parlare delle proprie passioni, per creare dei tutorial o per vendere e pubblicizzare dei prodotti. Il blog è un'idea ormai nata da parecchi anni, che descrive, racconta e...
Android

Come creare un'app Android per un blog WordPress

Oramai è sotto gli occhi di tutti la rilevanza dei dispositivi portatili, i quali hanno riscosso il grande successo che li caratterizza proprio per via della facilità con la quale consentono di rimanere in rete, soprattutto fuori casa. Tuttavia i sistemi...
iPhone

Come configurare Wordpress su iPhone

Wordpress è una delle più famose piattaforme che permette ad utenti poco esperti di realizzare i modo molto semplice delle bellissime pagine web o blog. In questo modo anche chi non è molto esperto in questo settore riuscirà facilmente a realizzare...
Android

Come creare applicazioni Android di un blog con Appyet

Nel caso voleste rendere il vostro sito internet più accessibile e adatto anche a tutti i dispositivi Android, vi consiglio di scaricare l’applicazione di AppYet; unica nel suo genere in grado di configurare e creare applicazioni per Android direttamente...
Smartphone

Come postare su Blogspot con il cellulare

Blogspot è una delle piattaforme più diffuse per creare e gestire un proprio blog. Fra le tante possibilità a nostra disposizione, una volta che ci saremo iscritti al sito e avremo scelto un nickname, una password e un indirizzo per il nostro 'diario...
Apps

Flipboard: cos'è e come si usa

Leggere il giornale, è molto importante per tenerci costantemente aggiornati su ciò che accade nel mondo. Grazie alla tecnologia, oggi è diventato possibile non solo consultare i vari argomenti che ci interessano direttamente sul nostro smartphone,...
iPhone

5 app per fare siti da iPhone e iPad

Per gli utenti iOS che hanno la necessità di esprimersi attraverso un blog o di gestire online la propria attività, ma non vogliono rivolgersi ad un professionista per fare un blog o un sito internet, esistono app specificatamente pensate. Senza la...
Android

Come controllare uno smartphone Android con il PC

Android è un sistema operativo per smartphone o altri dispositivi mobili. Sviluppato da Google, si basa su kernel Linux. Android è quasi tutto free e open source, esclusi ovviamente i driver specifici di ogni produttore di dispositivi. Android è disponobile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.