Come usare CCleaner per Android

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quante volte avete notato un'eccessiva lentezza del vostro smartphone? Quante altre vi siete innervositi perché esso non rispondeva ai vostri comandi in tempi ragionevoli, eseguendo a rilento le operazioni richieste? Purtroppo tutto ciò capita molto spesso e il motivo principale è che si è soliti riempire i dispositivi all'eccesso con foto, video, download e app inutilizzate. Come risolvere a questa annosa questione? Fortunatamente esiste un'app dedicata, chiamata CCleaner e creata appositamente per ottimizzare le prestazione degli smartphone che utilizzano il sistema operativo Android. Ecco per voi un'utile guida con alcuni suggerimenti su come usare CCleaner per Android. Buona lettura e... Buona pulizia dello smartphone!

27

Occorrente

  • App CCleaner
  • Smartphone con sistema operativo Android
  • Connessione internet
37

La prima cosa da fare per usare CCleaner per Android è recarsi sulla vostra pagina di Google Play Store e scaricare l'app in questione, che è totalmente gratuita. Una volta scaricata CCleaner (assicuratevi ovviamente di avere almeno lo spazio disponibile in memoria), dovrete installarla. La procedura di installazione è davvero molto semplice, basta seguire le istruzioni riportate sull'app stessa. Una volta che avrete CCleaner sul vostro dispositivo, noterete quanto essa sia facile da utilizzare, con una grafica altamente intuitiva e quindi adatta anche ai meno esperti.

47

Cosa consente di fare CCleaner? Le risposte sono molteplici: questa app consente infatti di ottimizzare le prestazioni del vostro smartphone andando ad eliminare dei file cosiddetti "superflui". Naturalmente sarete voi a scegliere quali e quanti file cancellare: si può agire sui dati della cache del browser, sulla cronologia della navigazione internet e perfino avere sempre sotto controllo RAM, CPU e memoria interna del telefono, per conoscere sempre i dati relativi alla percentuale del loro utilizzo ed agire di conseguenza in caso di lavoro eccessivo.

Continua la lettura
57

Per iniziare ad usare CCleaner non dovrete far altro che scegliere una delle due funzioni che appaiono sulla schermata principale dell'app: esse sono la funzione "Clean" e la funzione "Analizza". Con la prima andrete direttamente ad effettuare l'operazione di pulizia, mentre con la seconda, vivamente consigliata, partirà un'analisi del dispositivo che vi illustrerà quali sono i dati da cancellare. Quando avrete ottenuto la scansione, sarete voi a selezionare i file non necessari e procedere alla loro cancellazione. Eseguite una scansione del dispositivo con CCleaner regolarmente, in modo da ottimizzare sempre le prestazioni del vostro smartphone Android.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzate prima la funzione "Analizza", per verificare di non perdere dati per voi importanti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Android

Come liberare spazio su disco Android

Se avete riempito eccessivamente, nel corso del tempo, il vostro smartphone con applicazioni, fotografie, video e Il vostro spazio su disco è limitato, il sistema per liberarlo c'è, bisogna seguire una procedura che poi, non è tanto complicata. I passi...
Tablet

Come velocizzare un tablet

I tablet, dal loro ingresso sul mercato informatico, hanno ottenuto un elevato successo. Viste le loro ridotte dimensioni e la possibilità di accedere al Play Store, potendo così installare ciascun genere di applicazione, hanno conquistato milioni di...
Android

10 trucchi per ottimizzare Android

Come succedere con qualsiasi altro sistema operativo mobile, le prestazioni di Android inizieranno a diminuire dopo averlo usato per qualche tempo. Se avete notato che il vostro smartphone o tablet Android è più lento rispetto a quando lo avete acquistato,...
Smartphone

Le migliori app per fare pulizia nello smartphone

In questa guida vedremo quali sono le migliori App per fare pulizia nello smartphone. Bisogna sapere, infatti, che anche i cellulari, così come i PC, hanno bisogno talvolta di qualche software in grado di liberare un po' di spazio dalla memoria. Soprattutto,...
Tablet

Come recuperare foto cancellate da iPad

Spesso, ci capita di eliminare accidentalmente dei file importanti dai nostri dispositivi elettronici, e di avere in seguito necessità di recuperarli. E che si tratti di PC fissi, oppure di sistemi portatili come smartphone e tablet, le possibilità...
iPhone

Come recuperare immagini cancellate da iphone 5

Chi possiede un iPhone, o un cellulare, o un iPad, ecc. Ecc. Non lo utilizza solo per le chiamate o gli SMS, ma sfrutta tutte le sue funzioni. Questi dispositivi sono dotati di ottime fotocamere ed in molti preferiscono usarli anche per fare fotografie...
iPhone

Come recuperare una chat di Whatsapp con iPhone

Alzi la mano chi di voi non utilizza Whatsapp?! Sicuramente sarete in pochissimi, visto che ormai questo innovativo e gratuito sistema di messaggistica istantanea è utilizzato da quasi un miliardo di persone in tutto il mondo. Inutile negare i vantaggi...
iPhone

Come recuperare video cancellati da dispositivi Apple

Capita spesso che, per errore, si elimini un video dal proprio cellulare o tablet e ci si disperi perché non si sa come poterlo ripristinare. Se possiedete dei dispositivi Apple, come iphone, ipod o ipad, e, per errore, avete eliminato un video ed ora...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.