Consigli da seguire per sbloccare un iPhone rubato

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se avete avuto la fortuna di trovare un iPhone smarrito o dimenticato da qualcuno e siete elettrizzati di avere in mano finalmente il telefonino dei vostri sogni, frenate subito l'entusiasmo, perché molto spesso tutti gli iPhone, sono bloccati e non è semplicissimo sbloccarli se non si conoscono delle regole basilari per sbloccarlo. In questi passaggi, vi indicheremo attraverso dei pratici consigli da seguire, come poter sbloccare un iPhone perso o rubato.

26

Eliminate e sostituite la Nano Sim

Se qualche amico vi ha donato un iPhone rubato, la prima cosa che dovrete fare per sbloccarlo, è sostituire la Nano Sim, con una nuova. In questa maniera, vi basterà, contattare l'operatore telefonico della compagnia da voi scelta per l'abbonamento delle chiamate dell'iPhone e godervi il vostro cellulare.

36

Recuperare il codice IMEI

Per sbloccare un iPhone rubato, è necessario anche recuperare l'IMEI del telefono.
Per ottenere il codice IMEI dell'iPhone, basterà digitare sul telefono: *#06#" per far apparire il codice esatto dell'iPhone in questione. Sui nuovi iPhone (5, 5C, 6), il codice IMEI, è scritto sul retro del telefono mentre in altri modelli più vecchi, può anche trovarsi dove è contenuta la Nano Sim.

Continua la lettura
46

Sfruttare le informazioni contenute sul telefono

I proprietari di qualsiasi iPhone, solitamente scaricano dall'Apple Store "Trova il mio iPhone", un'applicazione pratica ed efficace, che però contiene delle informazioni riservate del telefono come email, password di iCloud e numero di cellulare, indispensabili per sbloccare definitivamente il telefonino. Vi basterà avere questi dati per poter sbloccare definitivamente il cellulare senza alcun problema.

56

Mettere in standby il telefono

Quando avete in mano un iPhone rubato, per sbloccarlo, visto che non è collegato ai vostri codici iCloud personali, è necessario eseguire un'altra procedura molto efficace. Tenete premuto il tasto in alto a destra dell'iPhone (tasto standby) e lasciate che appaia il cursore rosso. Spegnete il telefono e collegatelo al computer attraverso un cavo USB compatibile tenendo premuto il tasto "Home". Tenete premuto il testo "Home" fino a quando non apparirà la schermata di iTunes sul vostro cellulare. Ripristinate e sbloccate il telefono attraverso iTunes e il gioco è fatto.

66

Utilizzare Dr.Fone per iOS

Per chi vuole una soluzione più immediata, è possibile utilizzare un programmino apposito per sbloccare il cellulare.
Questo programma, oltre a recuperare i file del telefono (che in questo caso non vi sono necessari), permette di sbloccare il telefono attraverso un facile ripristino. Vi basterà scaricare il porgramma sul pc e cominciare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Smartphone

Telefono bloccato dall'operatore con IMEI: come sbloccarlo

Il codice IMEI è una speciale serie numerica, unica per ogni dispositivo registrato, che serve ad identificare ogni telefono cellulare per individuarlo e bloccarlo in caso di furto, smarrimento o truffa. Solitamente è proprio l'operatore che, in base...
Cellulari

Cosa fare in caso di cellulare rubato o smarrito

Al giorno d'oggi il cellulare è un oggetto che reputiamo indispensabile. Non è infatti solo un dispositivo di intrattenimento. Tramite cellulare comunichiamo col mondo esterno, ad inclusione di quello professionale. I cellulari moderni sono dispositivi...
iPhone

Come bloccare un iPhone rubato

Gli smartphone sono degli oggetti molto preziosi, non solo per le funzioni che offrono agli utenti ma anche per il loro valore economico. Per questi motivi, possono stuzzicare gli "appetiti" di molti, compresi i ladri. Nel caso di furto (o smarrimento)...
iPhone

Cose da sapere prima di sbloccare un iPhone straniero

Quando si va all'estero è difficile resistere alla tentazione di acquistare un oggetto che nel proprio Paese avrebbe un costo maggiore, così spesso si comprano degli oggetti (spesso tecnologici) che, purtroppo, in Italia sono utili solamente come fermacarte....
iPhone

Come sbloccare un iPhone straniero

Siamo pronti ad offrire un aiuto a tutti i nostri lettori, per poter imparare, con loro, come sbloccare nella maniera più semplice e veloce possibile, un Iphone straniero, in modo tale, da poterlo utilizzare efficacemente ed anche senza incorrere in...
Apps

Come trovare il cellulare perso o rubato con GPS

Ogni giorno i furti dei telefoni aumentano sempre più; questi avvengono in posti impensabili: al ristorante, sull'autobus, nelle palestre, ecc. La domanda che si pone subito, quando ci si accorge che il cellulare è stato sottratto illecitamente, è...
iPhone

Come rintracciare un iPhone rubato

Al giorno d'oggi i nostri telefoni posso essere considerati una sorta di moderni diari, poiché contengono tutti i nostri dati personali. Avendo inoltre un costo elevato, perdere per una svista o per un furto il nostro iPhone può gettarci nello sconforto....
Smartphone

Come sbloccare iCloud

Un gruppo di esperti informatici è riuscita a sfruttare una falla nel sistema degli iPhone per sbloccare iCloud su un sistema made in Cupertino. Ciò permetterebbe di utilizzare il dispositivo (precedentemente bloccato con iCloud) per ascoltare musica,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.