Cosa fare quando l'iPhone non si carica

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Caricare la batteria dell'iPhone è una delle azioni che si fa quasi in modo inconsapevole. Basta collegare il telefono al cavo del caricabatteria, ed il gioco è fatto. In poche ore l'iPhone sarà di nuovo pronto per essere utilizzato. Ma a volte, in questo rituale, quasi maniacale, qualcosa s'inceppa. È molto comune infatti il caso in cui, dopo aver collegato l'iPhone al caricabatteria, questo non carica. La spia che in genere segnala che il dispositivo è sotto-carica, non viene visualizzata. Ed il cellulare è destinato a spegnersi in modo inesorabile. Ma in questi casi, non è necessario allarmarsi. Ecco, cosa fare quando l'iPhone non si carica.

26

Occorrente

  • carica batteria originale
  • stuzzicadenti o qualsiasi altro oggetto appuntito per eliminare la polvere nel vano Lightning
  • alimentazione corrente adatta
36

Il primo tentativo da fare quando l'iPhone non si carica è quello di pulire il vano Lightning, cioè quella fessura in cui inserite il cavo del caricabatteria. Molto spesso questo si riempie di polvere e pilucchi derivanti dalle tasche dei pantaloni, dei giubbotti e delle borse. Con il tempo la sporcizia si accumula all'interno del vano. E da un giorno all'altro non si riesce più a inserire correttamente il cavo Lightning al suo interno. Questa ostruzione non permette dunque il corretto passaggio della corrente. Per eliminare il problema potete servirvi di qualcosa di appuntito. Come uno stuzzicadenti o un ago, con cui cercare di estrarre la sporcizia. Quindi riprovate e vedrete che andrà bene.

46

Se l'iPhone non si ricarica nemmeno dopo aver provato a pulire il vano Lightning, il problema potrebbe essere imputabile al caricabatteria. Quest'ultimi infatti possono facilmente rompersi, anche semplicemente per il distacco interno dei fili. In quest'ultimo caso è sempre possibile ripararlo, con un po' di pratica per i fili elettrici. Oppure a causa di sbalzi di tensione elettrica il caricabatteria potrebbe essersi danneggiato in modo irreparabile e occorrerà acquistarne un altro. È sempre opportuno acquistare quelli originali, perché un altro caricabatteria potrebbe comunque non essere compatibile e rischiereste di spendere soldi inutili.

Continua la lettura
56

Infine un ultima cosa da fare quando l'iPhone non si carica è quella di effettuare il ripristino del dispositivo. Questa procedura non comporta nessuna controindicazione per il dispositivo mobile. Non cancella cioè tutto quello che si trova sul telefono, non si tratta di un reset ma solo della possibilità di sbloccare il cellulare. Per farlo vi basterà tenere premuti il tasto di accensione e il tasto "home" per 10 secondi. Compariranno il logo di iTunes e quello del cavetto USB. Collegate l'iPhone al PC ed, tramite iTunes, effettuate il ripristino. Quindi provate a caricare il cellulare. Se non ottenete risultati nemmeno in questo modo, forse sarà opportuno recarvi in assistenza.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per limitare l'ingresso di polvere nel vano Lightning potete utilizzare un taschino in cui custodire l'iPhone.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come costruire un caricabatterie manuale

Sicuramente a molte persone sarà capitato di ritrovarsi con il cellulare scarico, non avendo la possibilità di metterlo sotto carica perché non eravate a casa o vicino ad un caricabatteria. Simili occasioni, per noi purtroppo, capitano anche molto...
iPhone

Come sincronizzare l’iPhone con il Computer

Tra i vari modelli di smartphone presenti in commercio l'iPhone è sicuramente tra i migliori. Grazie alle funzionalità di questo telefono cellulare, avrete sempre con voi un dispositivo dalle mille potenzialità. Questo è possibile grazie alle funzionalità...
Accessori

Come scegliere un power bank

Tra tutti gli accessori indispensabili da avere sempre in borsa ed a portata di mano, al lavoro e nel tempo libero, di giorno e di sera, il primo posto spetta senza alcun dubbio allo smartphone. Al giorno d'oggi, infatti, lo smartphone è un elemento...
Android

Come calibrare la batteria dei dispositivi Android

La batteria ed i suoi malfunzionamenti costituiscono un problema comune a tutti gli utenti Android, e non. Nonostante i continui progressi registrati nel mondo dei dispositivi mobili, sono ancora tanti i passi da fare prima di riuscire a lanciare sul...
iPhone

Come recuperare foto eliminate su iPhone

Eliminare accidentalmente le foto dal proprio iPhone è un errore che può rivelarsi problematico e prima o poi capita un po' a tutti. Oltre alla terribile svista, l'eliminazione di foto può avvenire anche per altre motivazioni come ad esempio per un...
iPhone

Come collegare l'iPhone al PC

Avete comprato appena un iPhone nuovo e vorreste qualche chiarimento relativamente a come gestire il telefono dal PC, copiando le vostre canzoni preferite in esso, ed anche filmati scaricati direttamente dal web con immagini personali? Ecco che in tale...
Smartphone

Come realizzare un caricatore USB per telefoni cellulari

A molti di noi è capitato di dover ricaricare il telefono e non avere una presa di corrente libera oppure non averla vicina. Spesso magari siete al PC e volete comunque il vostro smartphone a portata di mano: si potrebbe ovviare a questo problema realizzando...
Accessori

Come costruire un caricabatterie solare per Nexus 5

Gli smartphone sono ormai nelle tasche di tutti, utilizzati ogni giorno per parecchio tempo. Infatti, quando ad esempio di va in giro, non si può fare a meno di tenerlo sempre a portata di mano. L'unico problema è che, il più delle volte, la durata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.