I 10 trucchi per usare la fotocamera dello smartphone

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

La fotografia è un'arte che ogni anno attira un numero sempre crescente di persone. Molti si comprano una reflex, un obiettivo e un tre piedi. Tutto ciò va bene sia per i professionisti che per i neofiti. Tuttavia per questi ultimi, potrebbe rappresentare una spesa eccessiva per un uso una tantum. Inoltre una simile attrezzatura risulterebbe ingombrante per un uso quotidiano. Fortunatamente il progresso tecnologico ha fatto passi da gigante nel campo della fotografia. Ogni smartphone di qualsiasi fascia, infatti, è munito di una fotocamera con la quale dedicarsi alla fotografia. I modelli di fotocamera sono diversi e variano in base alla fascia a cui è destinato il prodotto. Tuttavia, anche con gli smartphone più economici, è possibile fare foto di ottima fattura. Ciò che manca in hardware lo si può compensare in parte agendo su software se si sa dove e come farlo. In questo articolo proveremo proprio a fare questo. Quindi, scopriamo insieme i 10 trucchi per usare la fotocamera dello smartphone.

211

Prendete confidenza con la fotocamera

Prima di iniziare ad imbatterci in tecnicismi è bene imparare a padroneggiare la fotocamera del proprio smartphone. Più che un trucco per usare la fotocamera dello smartphone questa è una regola che vale sempre. Scoprite i segreti, i pregi e i difetti della fotocamera prima di intervenire sullo smartphone. Cercate di capire dove intervenire per migliorare la qualità delle vostre foto prima di modificare esposizione, contrasto ecc... Scattate, quindi, più foto che potete per prendere confidenza con la fotocamera dello smartphone.

311

Avvicinatevi al soggetto

Prima di passare ai trucchi per usare la fotocamera dello smartphone vediamo quali sono le regole generali della fotografia. In fotografia vale una regola in generale. Più il soggetto è vicino all'obiettivo, migliore sarà lo scatto. Ciò non vuol dire stare attaccati al soggetto da immortalare. Piuttosto significa tenere una distanza adeguata che non richieda l'uso dello zoom digitale. Per quanto esso possa essere simile in apparenza ad uno zoom ottico normale, i risultati sono molto diversi. In presenza di uno zoom digitale troppo elevato la foto rischia di diventare granulosa. Per questo avvicinate la fotocamera dello smartphone al soggetto per migliorare la qualità della foto.

Continua la lettura
411

Usate la regola dei terzi

Questo è il primo dei trucchi per usare la fotocamera dello smartphone di natura più tecnica. Anche questo consiglio deriva dalla fotografia classica. Essa consiste nel dividere l'immagine che vorrete scattare in 3 distinti riquadri. Si tratta chiaramente di un'astrazione, ma essa è particolarmente utile. Basterà andare sulle impostazioni della fotocamera del vostro smartphone e permettere la visualizzazione della "griglia". Essa rappresenta proprio i riquadri della regola dei terzi. Ponete il soggetto nell'intersezione delle linee della griglia. L'immagine risulterà così più dinamica.

511

Regolate l'esposizione

Tutte le fotocamere degli smartphone, danno la possibilità di regolare il valore dell'esposizione. Essa rappresenta il tempo in cui l'elemento sensibile rimane esposto alla luce che passa attraverso l'obiettivo. Cambiare il valore di questa voce dal menù della fotocamera, vi consentirà di ottenere foto più chiare o più scure. Se alzerete il valore di questo parametro otterrete foto più luminose; viceversa ne otterrete di più scure. Tuttavia occorre variare questo indicatore con sapienza per non rovinare una foto. Pertanto regolate il cursore te il valore -2 e il valore +2.

611

Sfruttate la la luce naturale

Più luce è sinonimo di maggiore dettaglio. Un maggiore dettaglio renderà l'immagine più nitida e pù "pulita". Pertanto, quando utilizzerete la fotocamera dello smartphone, cercate di illuminare il più possibile il soggetto. Di giorno il problema non si pone grazie alla presenza di luce. Le cose cambiano la sera in assenza di luce. Pertanto illuminate come potete ciò che vorrete immortalare. Le fotocamere dello smartphone hanno il LED flash incorporato. Tuttavia esso a volte non è sufficiente. In questi casi aiutatevi con la torcia di un altro dispositivo.

711

Aiutatevi con la modalità HDR

Questo trucco per usare la fotocamera dello smartphone è probabilmente il più efficace. Con un rapido tocco è possibile cambiare radicalmente la qualità dello scatto. La modalità HDR scatta 3 diverse fotografie con valori di esposizione molto distanti tra loro. Un software collegato alla fotocamera del vostro smartphone rielabora ed unisce queste foto. Facendo così l' ottimizzerete l'immagine senza agire direttamente sui parametri. L'HDR è utile soprattutto per foto all'aperto, per i ritratti fatti alla luce del sole e per i soggetti scarsamente illuminati.

811

Utilizzate la messa a fuoco manule

Tutte le fotocamere degli smartphone integrano un sensore di messa a fuoco automatico. In molti casi esso offre una messa a fuoco più soddisfacente, in altri casi non è così. Pertanto andate nuovamente sulle impostazioni della fotocamera e impostate la messa a fuoco automatica. Bastera cliccare direttamente sullo schermo per mettere a fuoco il soggetto da fotografare. La foto risulterà così molto più definita e limpida.

911

Controllate la composizione della foto

Questo consiglio fa parte sicuramente dei trucchi per usare al meglio la fotocamera dello smartphone. Come nella fotografia tradizionale, la composizione rappresenta l'elemento più importante in una foto. Scaricate un app che vi permetta di prendere un punto qualsiasi di riferimento direttamente dal menù della fotocamera. Cercate sempre di stare al libello dell'orizzonte aiutandovi con le griglie e le linee di cui abbiamo parlato in precedenza.

1011

Aiutatevi la modalità RAW

La modalità RAW è una modalità di scatto che è da poco approvata nel panorama degli smartphone. Esso consiste nel memorizzare i dati della foto in un formato tale che non risparmi memoria e quindi dati. Essa si utilizza soprattutto per le fotocamere che montano sensori da 16 Megapixel o più. Tuttavia è anche possibile trovarla in sensori meno precisi. Per attivarla basterà scaricare un app o andare nelle modalità di scatto presenti nel menù impostazioni della vostra fotocamera.

1111

Sfruttate la modalità manuale

Come detto in precedenza, diverse fotocamere montano sensori differenti. Essi vanno dagli 8 ai 20 o più megapixel, almeno per quanto riguarda le fotocamere dello smartphone. Tuttavia alcuni dispositivi scattano foto in automatico con una risoluzione inferiore a quella massima possibile. Nella modalità manuale potrete cambiare, infatti, la risoluzione con la quale è scattata la foto. I vantaggi della modalità manuale sono tanti. Se padroneggiate bene le ISO, la saturazione dei colori ecc, potrete recarvi in questo menù per fare esperimenti fotografici sempre nuovi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

iPhone

Come aumentare la qualità della fotocamera dell'iPhone

In questi ultimi anni, la tecnologia ha fatto passi da gigante, regalandoci miglioramenti tecnici davvero stupefacenti. Gli oggetti di largo consumo come televisori, computer e cellulari hanno subìto continui aggiornamenti e migliorie alle funzionalità...
Android

Come aprire la fotocamera a schermo spento su HTC One (M8)

La moderna tecnologia ci consente di effettuare tantissime e svariate operazioni attraverso dei dispositivi molto piccoli. Lo smartphone rappresenta forse al meglio questa progresso tecnologico. Una della funzioni più sfruttate negli smartphone è senza...
Smartphone

10 suggerimenti per fare foto migliori con iPhone

Quante volte durante un viaggio o una festa avete lasciato a casa la vostra fotocamera digitale, per fare foto solo ed esclusivamente con il vostro smartphone? Se avete un iPhone le vostre foto possono essere davvero perfette, senza nulla da invidiare...
Smartphone

10 suggerimenti per scattare foto migliori con lo smartphone

Non abbiamo l'abitudine e la possibilità di portare sempre con noi la macchina fotografica, ma abbiamo in tasca e in borsa uno strumento che, con le giuste nozioni, può sostituirlo temporaneamente. La fotocamera del nostro smartphone può venirci in...
Smartphone

5 modi per usare al meglio la fotocamera del tuo smartphone

Oggi si usa molto la fotocamera dello smartphone per fare delle foto rispetto alla macchinetta fotografica, perché si può tenere in tasca e si possono condividere con gli altri in modo veloce le proprie foto, scaricandole su Twitter o su Facebook....
Accessori

I migliori obiettivi per scattare con il cellulare

Grazie al cellulare, oggi è possibile sostituire degnamente le migliori fotocamere e scattare fotografie ad alta definizione con il semplice smartphone. Scattare foto con il cellulare è di certo molto più comodo: il cellulare è sempre in tasca o in...
Android

Come realizzare foto 3D su HTC One (M8)

Gli smartphone di ultima generazione hanno la caratteristica di saper sempre stupire, anche quando ormai si crede di averle viste tutte. Non fa eccezione il nuovo HTC One M8, modello di punta della casa di Taiwan. Tra le varie opzioni disponibili, questo...
iPhone

Come utilizzare al meglio la fotocamera dell'iPhone

Siamo ben pronti a proporre ai nostri lettori, una guida unica e speciale, attraverso il cui aiuto poter imparare ed anche capire come poter utilizzare al meglio, la fotocamera dell'iphone, affinché avere in casa, delle foto che siano non solo belle,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.