Le 10 migliori app del Google Play Store

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Chiunque è in possesso di uno smartphone con sistema operativo Android deve sapere che, tra le tante opportunità che esso riserva, vi è la possibilità di accedere ad uno store di applicazioni messo a disposizione da Google. Nella maggior parte dei dispositivi è infatti installato un programma chiamato Play Store, con il quale è possibile scaricare migliaia di contenuti messi a disposizione da sviluppatori privati o semplicemente da altri utenti Google. I contenuti sono suddivisi per categorie tramite un menu a tendina. Andiamo ora ad analizzare le 10 migliori app del Google Play Store gratuite del momento.

26

Occorrente

  • Smartphone con sistema operativo Android
  • Connessione Internet
36

Al 10° posto troviamo Instagram, programma applicativo per fotocamere che permette di scattare fotografie ed aggiungere effetti particolari come gli effetti seppia, bianco e nero, sfocato o contrasto elevato. Al 9° posto troviamo invece Fruit Ninja, un gioco che, sfruttando il touch screen, ha come obiettivo quello di tagliare in due parti la frutta che verrà lanciata in maniera casuale sullo schermo. All'8° posto abbiamo invece Shazam, programma che in ogni momento, ovunque voi siate, vi permetterà di riconoscere un motivetto di cui ignorate il nome, semplicemente facendolo ascoltare al vostro dispositivo.

46

Al 7° posto troviamo ilMeteo, applicazione che permetterà in qualsiasi momento di visualizzare le previsioni del tempo di qualunque posto voi desideriate, oltre a fornire un pannello con il vostro meteo personale da applicare sullo sfondo dello smartphone. Al 6° posto non poteva mancare Viber, una vera e propria rivoluzione nel campo delle applicazioni che permette di effettuare chiamate gratuite con il cellulare, sfruttando la connessione internet. Al 5° posto un'altra applicazione per chiamare gratuitamente sfruttando la connessione: stiamo parlando di Skype, software di proprietà Microsoft, ampiamente diffuso anche sui Personal Computer. In quarta posizione troviamo Pou, un remake del famoso Tamagotchi in voga tra i più piccoli negli anni 90, il cui obiettivo è sempre quello di sfamare, curare e giocare con un animaletto tutto personalizzabile.

Continua la lettura
56

Al 3° posto c'è Facebook, il social network più famoso del web che propone la sua versione applicativa come alternativa all'accesso via browser. Quasi tutte le funzionalità sono disponibili, tra cui condivisione di foto e stati e la possibilità di cliccare "Mi piace" sui contenuti degli amici. In seconda posizione WhatsApp, il più diffuso programma per inviare e ricevere messaggi e chiamate sfruttando la connessione internet. In prima posizione troviamo la moda del momento: Ruzzle, un rompicapo che offre la possibilità di sfidare utenti di tutto il mondo in modo casuale o di invitare i propri amici di Facebook.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Esplorate il Play Store a fondo, potreste trovare applicazioni sconosciute davvero divertenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Apps

Le migliori app per il meteo

I moderni smartphone permettono l'esecuzione di tantissime e diversissime operazioni. Essi rappresentano, forse più di tutti gli altri strumenti, il progresso tecnologico. Infatti rappresentano una versatilità davvero fantastica. Non sono più strumenti...
Android

I migliori launcher alternativi per Android

Il più delle volte, chi possiede uno smartphone con sistema operativo Android, non sa che può usufruire di tanti dispositivi e, ha la possibilità di poter utilizzare dei launcher alternativi, con i quali non solo potrà ottimizzare le performance del...
Apps

5 apps per sostituire l’agenda

L'agenda è quell'oggetto in cui ci si appuntano i vari appuntamenti giornalieri. Si usa spesso negli uffici per ricordarsi di incontri di lavoro o semplici cene aziendali. Con l'arrivo degli smartphone, la classica agenda di carta viene sostituita con...
Apps

5 app di informazione

Tra le tante azioni che è possibile fare con uno smartphone, quella più immediata è forse leggere le notizie. Ovunque ci troviamo, può essere comodo avere sempre una finestra aperta sul mondo. Per fare ciò, esistono moltissime app in grado di aiutarci....
Cellulari

Come liberare la RAM del cellulare

Gli smartphone rappresentano un passo avanti notevole rispetto ai cellulari di qualche anno fa. Implementano funzioni avanzate di lettura/scrittura e sono multitasking. Somigliano sempre più a dei piccoli computer. Funzionano grazie a sistemi operativi...
Smartphone

Play Store: come evitare acquisti accidentali o indesiderati

Il Play Store è il market dedicato all'acquisto o al download delle applicazioni gratuite progettate per i sistemi Android. Tutti coloro che dispongono di un device di questo tipo, sono passati, almeno una volta, per questo store, dove si trovano software...
Apps

Le migliori applicazioni iOS per scaricare musica

Il modo di approcciarsi alla musica negli ultimi tempi è cambiato: l'avvento di internet ci ha lasciato in dote prima Napster, il primo grande peer-to-peer con il quale scambiare e scaricare la musica e poi Emule e uTorrent, i suoi degni sucessori ancora...
Apps

Le migliori app gratuite per leggere libri

Senza dubbio la lettura costituisce un ottimo strumento di svago, un piacevole passatempo a cui attingere per rilassarsi ed acquisire cultura ed informazioni. Fino ad alcuni anni fa, il cartaceo costituiva l'unico strumento di lettura possibile, ma oggi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.